Da XDA arriva JOdin3 importante applicazione che ci consente di flashare rom sia stock che modificate sui terminali Android.

JOdin3 in Ubuntu Linux
Android è un sistema operativo mobile sviluppato da Google e basato su Kernel Linux questo (in teoria) dovrebbe consentire un’ottimo supporto per noi utenti Linux. Peccato che nella realtà non sia proprio cosi, difatti le aziende produttrici di norma rilasciano software per aggiornare / flashare i propri device nativi solo per Microsoft Windows e Mac come ad esempio il famoso Kies di Samsung. Per fortuna esiste una grande community di sviluppatori Android che fornisce nuove soluzioni in grado di supportare anche Linux come ad esempio il nuovo progetto JOdin3.
JOdin3 un nuovo tool, sviluppato da alcuni developer XDA, che ci consente di flashare rom Android stock o modificate su Linux, Windows e Mac oppure volendo anche direttamente da browser. Le funzionalità sono le stesse della versione ufficiale di ODIN  il famoso tool sviluppato da Samsung.

Grazie a JOdin3 potremo quindi installare nuove rom come ad esempio Cyanogedmod ecc nei nostri device Samsung direttamente da Linux il tutto con estrema facilità.
Per utilizzare JOdin3 in Linux dovremo per prima cosa installare Java, per Ubuntu e derivate basta consultare questa nostra guida fatto questo basta scaricare JOdin3 da questa pagina (dovremo scaricare il file .jar).
Una volta scaricato il file .jar basta spostarlo nella home, avviamo il terminale e digitiamo:

java -jar JOdin3CASUAL-*.jar

dopo alcuni secondi avremo JOdin3 avviato a questo punto le funzionalità sono le stesse della versione ufficiale per Windows.

In alternativa potremo avviare JOdin3 direttamente da browser, basta collegarci in questa pagina e confermare l’avvio dell’applicazione Java da browser, dopo alcuni secondi avremo JOdin3 avviato.

Ricordo che flashare il proprio device in alcuni casi fa perdere la garanzia del dispositivo, inoltre in caso di errori d’installazione possono rendere inutilizzabile il dispositivo.

Ringrazio il nostro lettore Max Caruso per la segnalazione 😀

Home JOdin3

  • Kiappariellos

    ottima notizia……windows sempre meno essenziale

  • XfceEvangelist

    Sperando che non mi brikki il telefono. Purtroppo Odin non mi funziona in VM.

  • finalmente direi, non era possibile che per flashare un telefono adroid (e quindi linux) bisognasse per forza usare windows.

    gia che odio il fatto che il kernel originale del mio smartphone android non riconosce i file system ext ma solo fat32, ma perchè?? android è linux dovrebbe riconoscerlo di default i file system ext altro che quella schifezza di fat32

    • ale

      Si peccato che parliamo di device samsung,che sono i device android più chiusi che esistano
      Addirittura ho sentito che negli ultimi samsung tipo s4 e note3 hanno messo in hardware un e-fuse che si interrompe quando si sblocca il bootloader,quindi anche solo facendo il root,ed essendo hardware non c’è modo per ripristinarlo,solo per impedire lo sblocco e il root dei terminali e l’ installazione di custom rom…
      Sui nexus non hai questi problemi,sblocchi e ri-blocchi il bootloader quante volte vuoi,senza correre rischi e lo fai da linux

      • iClaud

        ahem, htc…

        • ale

          Htc è meglio di samsung,supporta il moddig dei terminali con la possibilità di installare le rom ecc
          Se vai sul sito di htc c’è anzi una sezione apposita dove è spiegata la procedura di sblocco del bootloader,basta iscriversi e loro ti mandano il codice per effettuare lo sblocco
          Inoltre un mio amico aveva inviato un suo telefono htc in assistenza con il bootloader sbloccato e lo hanno sostituito senza fare storie,come è giusto che sia

      • rootit

        Sempre usato samsung e sempre usato linux per moddarli. attualmente un galaxy next e un galaxy s advance. Samsung è chiusissima e tratta gli utenti di m***a, per esempio con un contatore binario che “segna” eventuali procedure di root e flash, anche dopo il ritorno al firmware stock (e ovviamente ciao garanzia)…
        Ma di gente con la cyano sull’s4 ce n’è…e tra l’altro il bootloader non è più bloccato di default su molti dispositivi (quasi tutti). Sull’Advance ho flashato kernel, rom e l’ho rootato senza nemmeno connetterlo al pc…

        Sta diventando sempre più una routine, e anche i produttori devono scendere a patti con le richieste di mercato…credo che gran parte del’iniziale interesse degli appassionati verso NGM e simili sia nato ANCHE dalla maggiore apertura! (proprio qui avevo letto di non so più quale produttore che offriva l’opzione “root” all’acquisto, e sul sito ufficiale si trovano i link ad alcune versioni modificate, forse MIUI…).

        • ale

          Si quelli che hanno installato la cyano sull’ s4 però hanno detto addio alla garanzia,e su un telefono che avranno pagato 500€ non è che sia una bella cosa…

      • io sul al mio vecchio corby (versione android) l’ho portato in assistenza (ancora in garanzia) con ancora installata la cyanogenmod perchè non avevo tempo e voglia di rimettere la rom stock e la samsung non mi ha detto nulla, me lo hanno riparato e ridato tutto in garanzia

  • xcrewt

    Ho fatto come da guida, scaricato il file….., ma dice che vuole una nuova versione di java (io ho la (7u25-2.3.10-1ubuntu0.13.04.2) mi potreste dire come aggiornare java (ho provato update,upgrade ecc ma niente dice che monto l’ultima versione)

    • dinolib

      Scarica il file tarball. Scompatta e lancia JOdin3CASUAL. Dovrebbe funionare

    • Gianluca

      Ciao, ho il tuo stesso problema su 12.04lts e utilizzo la tua stessa versione di java(7u25-2.3.10).Ogni tanto fare un programma in java partendo da una revision lts non sarebbe piu comodo ?

  • Gianluca

    Ecco risolto.Diciamo che per far partire Odin su 12.04 lts o tutte le versione che hanno java7u25-2.3.10 bisogna fare cosi.

    sudo add-apt-repository ppa:webupd8team/java
    sudo apt-get update
    sudo apt-get install oracle-java7-installer

    Come da guida lffl

  • xcrew

    Grazie Gianluca funziona che è un piacere….

No more articles