In questa semplice guida vederemo come testare / avviare SailfishOS il nuovo sistema operativo mobile di Jolla in Ubuntu Linux e derivate.

SailfishOS SDK
Da poche settimane è disponibile per il mercato europeo “The First One” il primo smartphone prodotto dall’azienda finlandese Jolla basato sul nuovo sistema operativo mobile Sailfish OS.
SailfishOS è un sistema operativo specifico per device mobili basato su MeeGo Linux e costruito sul sistema operativo Mer, ossia il nucleo del progetto MeeGo sviluppato da Nokia, AMD, Intel e della Fondazione Linux. Il nuovo SailfishOS dispone di un’interfaccia utente rivisitata con varie animazioni effetti e nuove gesture, da notare inoltre il supporto per installare ed avviare le applicazioni native per Android. Gli sviluppatori SailfishOS hanno rilasciato anche un’importante piattaforma di sviluppo che consente a nuovi developer di poter testare nuove applicazioni nel sistema operativo da una distribuzione Linux.
La piattaforma di sviluppo SailfishOS SDK ci consente anche di poter testare il nuovo sistema operativo mobile di Jolla direttamente dal nostro desktop Linux, , conoscere le varie applicazioni, impostazioni, gestire e molto altro ancora.

SailfishOS SDK è una piattaforma ancora in fase di sviluppo Alpha, per il suo utilizzo richiede un personal computer con almeno 4 GB di memoria RAM e Oracle VirtualBox.
La prima cosa da fare è quindi installare Oracle VirtualBox per farlo basta collegarci in questa pagina e scaricare il pacchetto specifico per la nostra distribuzione Linux.

Una volta installato Oracle VirtualBox e riavviato il nostro personal computer potremo installare SailfishOS SDK scaricando la piattaforma di sviluppo da questa pagina dove troveremo l’installer nella versione 32 bit o 64 bit per Linux oppure la versione per Microsoft Windows e Mac OS X.

Una volta scaricato l’installer di SailfishOS SDK spostiamo il file nella nostra home e avviamo il terminale e digitiamo:

chmod +x SailfishOSSDK-*.run

dove al posto di SailfishOSSDK-*.run dovremo inserire il nome corretto del file scaricato in precedenza.
Fatto questo potremo avviare l’installazione digitando:

./SailfishOSSDK-*.run

dove al posto di SailfishOSSDK-*.run dovremo inserire il nome corretto del file scaricato in precedenza.

Dopo alcuni secondi si aprirà un wizard che ci chiederà di confermare l’installazione di SailfishOS SDK offrendo anche la possibilità di installare solo i tool preferiti, nel nostro caso basta confermare e aspettare il termine dell’installazione.

SailfishOS SDK wizard installazione

Al termine dell’installazione avremo il collegamento nel menu per avviare SailfishOS SDK in alternativa basta digitare da terminale:

~/SailfishOS/bin/qtcreator

dopo alcuni secondi avremo avviato SailfishOS all’interno della nostra distribuzione Linux.

Home SailfishOS SDK

No more articles