I 5 migliori ambienti di sviluppo integrato (IDE) per Ubuntu Linux

40
96
In questa semplice guida andremo ad analizzare 5 ottimi ambienti di sviluppo integrato (IDE) disponibili per Ubuntu Linux e derivate.

IDE
Sono molti gli sviluppatori che scelgono Ubuntu o un’altra distribuzione Linux per sviluppare nuovi software, portali web ecc. Linux offre ottime piattaforme di sviluppo SDK e ambienti di sviluppo integrato IDE con i quali sviluppare nuovi progetti, compreso ad esempio lo sviluppo di nuove applicazioni mobili, software open source in svariate lingue come Python, Java, ecc, portali / siti web in HTML5 e molto altro ancora.
Oggi andremo ad analizzare i 5 migliori ambienti di sviluppo integrato per Linux ossia software creati per aiutare i programmatori nello sviluppo del codice sorgente di un programma.

1- Eclipse

Eclipse è un ambiente di sviluppo integrato multi-linguaggio e multi-piattaforma open source che ci consente di sviluppare software di vario genere scritti in Java, C++ ecc. Possiamo aggiungere nuove funzionalità ad Eclipse grazie a plugin di terze parti dedicati che ci consentono ad esempio di gestire XML, Javascript, PHP creare GUI per applicazioni JAVA (Eclipse VE, “Visual Editor”) e molto altro ancora.

Eclipse

Eclipse lo troviamo nei repository ufficiali di Ubuntu e derivate, per installarlo basta collegarci alla pagina dedicata del portale AppsUbuntu.

Home Eclipse

2- Dart Editor

Dart Editor è un’ambiente di sviluppo integrato sviluppato da Google per la programmazione in Dart linguaggio web che punta a fornire una valida alternativa a JavaScript risolvendone alcuni problemi legati soprattutto alla sicurezza

Dart Editor

Per installare Dart Editor in Ubuntu e derivate basta digitare:

sudo add-apt-repository ppa:hachre/dart
sudo apt-get update
sudo apt-get install darteditor dartsdk dartium

Home Dart Editor

3- Light Table

Light Table Light Table è un nuovo ambiente di sviluppo integrato open source per lo sviluppo di progetti in HTML5, Clojure e Python in grado di fornire un feedback di tempo reale indicandoci eventuali errori o informazioni utili anche per nuovi utenti per capire come funzionano veramente i nostri programmi.

Light Table

Per installare Light Table basta consultare il nostro articolo dedicato.

Home Light Table

4- Adobe Brackets

Brackets è un nuovo ambiente di sviluppo integrato open source creato da Adobe e specifico per lo sviluppo web con supporto per HTML, CSS e JavaScript. Consente di includere nuove funzionalità tramite plugin di terze parti ed estensioni dedicate (attualmente sono disponibili oltre 100 estensioni).

Adobe Brackets

Per installare Adobe Brackets in Ubuntu e derivate basta consultare il nostro articolo dedicato.

Home Adobe Brackets

5- Sublime Text 3

Sublime Text è un completo e leggero IDE multi-piattaforma in grado di supportare moltissimi linguaggi e operare con velocità anche in file di grandi dimensioni. Tra le principali caratteristiche di Sublime Text troviamo la possibilità di visualizzare più file nella stessa finestra il tutto attraverso un’file manager e tab, dispone di strumenti per la ricerca di testo all’interno di documenti aperti recentemente, macro, auto-completamento, selezione (multipla, verticale) per tipo e molte altre funzionalità.

Sublime Text 3

Per installare Sublime Text 3 in Ubuntu e derivate basta consultare il nostro articolo dedicato.

Home Sublime Text 3

Queste sono i 5 migliori IDE per Ubuntu, ricordo che in Linux sono disponibili molti altri ambienti di sviluppo integrato con caratteristiche ben diverse tra loro.
Ringrazio il blog worldofgnome fonte dell’articolo.