Nuovo aggiornamento per gmusicbrowser, la nuova versione 1.1.11 migliora le ricerche e il supporto per PulseAudio.

gmusicbrowser in Ubuntu Linux
gmusicbrowser è un semplice e leggero player audio multimediale open source che troviamo di default in Xubuntu e altre distribuzioni Linux. Caratteristica principale di gmusicbrowser è la possibilità di gestire facilmente e velocemente raccolte musicale di grandi dimensioni (anche con più di 10.000 brani), supporta input multipli e i più diffusi formati come ad esempio MP3, OGG e flac; gestisce anche la modifica in massa dei nomi e delle etichette in una raccolta di canzoni, più generi per la stessa canzone, voti ed etichette personalizzabili. Grazie a plugin di terze parti possiamo aggiungere nuove funzionalità a gmusicbrowser come ad esempio recuperare testi, cover degli album, accedere alla pagina Wikipedia dell’artista e molto altro ancora. I developer del player gmusicbrowser hanno annunciato il rilascio della nuova versione 1.1.11, aggiornamento che introduce diverse migliorie oltre a correggere diversi bug riscontrati anche dagli utenti Xubuntu Linux.

gmusicbrowser 1.1.11 introduce nuove ottimizzazioni per la ricerca ora più veloce, la nuova versione ci consente di attivare la modalità di aggiornamento automatico che mantiene elenchi ordinati e filtrati (dalle impostazioni possiamo disattivare questa funzionalità). Con la nuova versione 1.1.11 di gmusicbrowser migliora il plugin finder photo che ci consente di aggiornare le immagini / cover cercandole da Google, Bing, Yahoo!, rivisitato anche il plugin albuminfo correggendo il supporto per Allmusic.
Migliora anche il supporto con PulseAudio grazie alla nuova opzione che ci consente di operare sui livelli di volume del server audio direttamente dalle preferenze di gmusicbrowser, introdotte anche alcune piccole correzioni alle finestre di dialogo di errore. Per maggiori informazioni sul nuovo gmusicbrowser 1.1.11 in questa pagina troverete le note di rilascio della nuova versione stabile.

Per installare gmusicbrowser 1.1.11 in Ubuntu e derivate:

sudo add-apt-repository ppa:andreas-boettger/gmusicbrowser-daily
sudo apt-get update
sudo apt-get install gmusicbrowser

Per installare gmusicbrowser 1.1.11 in Debian, Fedora, Arch Linux, openSUSE e Gentoo basta consultare questa pagina.

Home gmusicbrowser

  • Bè su un pc da 8GB di ram e un i7 di processore ci credo.. Ma mettiamo KDE su un pentium dual core e credo che i risultati saranno abbastanza diversi.

    • Jack O’Malley

      Si, la prova è stata fatta con hardware “software-proof”, ma mi sembra anche logico, sono stati fatti nel tempo moltissimi test comparativi su HW poco prestante per dimostrare la necessità di ambienti desktop più leggeri di Gnome, KDE e Unity, ma questo test dimostra che laddove l’HW non ha problemi KDE è un po’ superiore, interessante potrebbe essere confrontarli anche su HW scarso per vedere se e quanto perde KDE in tali condizioni.

      • con hardware scarso a mio avviso le differenze di vedranno dipiù

        • Antux91

          Kde su Atom N450 con Debian Testing è molto più performante di quanto si possa pensare, molto più rapido di gnome shell e più completo per un utente pro e newbie u.u

          • io per test ho un atom 330 e altri 2 pc desktop con atom d525 e funzionano alla perfezione
            la differenza dei rallentamenti di unity si nota vistosamente mentre kde va che è una freccia
            sia con arch che kubuntu

          • Jack O’Malley

            Si, credo che a seconda delle istruzioni che ha un processore cambi molto la situazione, perciò non è tanto la velocità di cùi un processore è capace ma i tipi di lavoro che riesce a svolgere, perciò conta di più l’età che non la velocità.

      • KDE su un processore Intel Pentium Dual Core e una Ram da 4GB arranca abbastanza..

        • nowardev

          uso kubuntu su :

          dual core
          KDE Development Platform 4.9.00, CPU: GenuineIntel(R)CPUT2060@1.60GHz at 800 MHz (3192 bogomips)
          con 2 gb di ram
          intel 945gm da 128 mb

          va bene con e senza effetti . senza è una scheggia

          • O.O grande! Sei ufficialmente il mio mito.. Riuscire a far girare KDE su una dotazione così discreta non è da tutti..

          • a me gira senza problemi su un p4 e su un vecchio netbook con atom n270 e ti posso garantire che altri utenti lo usano anche con hardware con prestazioni molto inferiori

          • Prossima distro allora sarà Kubuntu o Mint KDE..

          • Ho messo Kubuntu 12.04.1 è meravigliosa e fluidissima! Per un bel po’ starò con KDE!

          • nowardev

            veramente non ho fatto nulla ho usato kubuntu default mi sa che non hai provato kde o hai dei problemi , molto probabilmente con la scheda video

            btw io usavo debian con kde 3.5.10 su un udite udite
            pentium 2 350mhz
            con matrox millenium g200 8mb di memoria
            e 256mb di ram
            nota kde 3.5.10 era piu pesante di kde4

        • cerash

          io la uso su netbook, senza problemi dalla 11.04 e con effetti. solodopo aver provato estasiato la 12.10, ho duvuto tornare alla 11.04 perché dopo il kernel 3 qualche modulo della broadcom (la wireless), quando partiva mi rallentava di brutto l’ambiente desktop.

          la 12.04, priva di attivare la wireless per la prima volta, quindi appena installata col cavo di rete, lippava e consumava ancora di meno della 11.04… occupa sempre meno risorse.

  • Federico Biasiolo

    L’immagine che avete messo però non credo centri qualcosa con questo test (peraltro nel grafico kde 4.9 è il più scarso di tutti XD)

    • ldm85

      @ tutti:
      Sono certo che il vero vincitore non è nessuno di questi, bensí elementary os con il suo gala. Forse mi sbaglio? Giudicate voi!

  • Stephen Smally

    Comunque non è possibile, su un pc con scheda grafica integrata Lxde e Xfce sono mooolto più veloci di qualsiasi DE con effetti grafici.

    • Gabriele Castagneti

      E infatti, KDE è più veloce solo con effetti grafici disabilitati. Con effetti performa più o meno come Unity (a volte, decisamente peggio). Probabilmente ciò è sfuggito…

  • Youth Crew

    Eh ovviamente KDE è KDE, lo reputo il miglior ambiente anche dal punto di vista estetico e funzionale.

  • Federico Biasiolo

    Ma nei test di phoronix di cui avete messo il link kde 4.9 e sempre il più scarso °_°
    Solo quando è suspended vince il confronto …

    • non mi sembra proprio come dici te

      2012/9/8 Disqus

      • Gianluigi

        Mi sa che ha ragione Biasiol. Caro ferramberto stavolta mi sa che hai letto male

        “KDE 4.9 being the fastest Linux desktop when having KWin
        automatically suspend its effects on full-screen windows”

        Lo dice chiaramente la recensione.

        • e quindi kde è più veloce perché kwin sospende gli effetti
          resta il fatto che è più veloce o sbaglio?

          • Gyrvim

            esatto, unity non ha un ambiente privo del compositing effects visto che si basa su compiz. Quindi è meglio kde in questo caso, stessa cosa volendo anche per gnome 3.x visto che ha una modalità di fallback che elimia mutter che gentilmente canonical ha cassato asd.

      • Alex L.

        È come dice lui D:

    • suspended sono gli effetti più o meno attivi
      in fondo al test c’è proprio scritto
      These lower-resolution full-screen tests just largely confirm the earlier data with KDE 4.9 being the fastest Linux desktop when having KWin automatically suspend its effects on full-screen windows. The good news for KDE users is that KWin is about to get even faster! Xfce and LXDE overall are very strong competitors without having some heavy compositing window manager interfere with the OpenGL gaming performance. GNOME Shell 3.5.4 with its Mutter compositing window manager also did rather well overall and was sitting in the middle performance-wise. Unity 6.4 with Compiz meanwhile was the slowest in the majority of the benchmark results.

  • Fabio

    Non mi stupisco, su Debian testing i progressi di KDE rispetto alla 4.2 della stable sono evidenti. Che dire, complimenti al team di KDE!

  • passante

    visti i grafici il problema sembra compiz… forse basta configurarlo meglio

    • non penso che sia un problema di configurazione e basta

  • striplex

    Scusate l ignoranza , ma non essendo utente kde volevo sapere la differenza tra kde suspended e kde ??

    • Alex L.

      Nell’articolo di phoronix c’è scritto che con KDE suspended intendono con gli effetti non attivi

      • striplex

        grazie della dritta 😉

  • Marco Pagliaro

    Questo “test”, se così si può chiamare è stato fatto con il solo scopo di denigrare, come sempre Unity ed esaltare KDE: è MATEMATICAMENTE IMPOSSIBILE che KDE sia più reattivo di Desktop Environment minimali com XFCE o addirittura LXDE. Se LXDE è già una scheggia su un netbook con 1 solo GB di ram, con 8 GB non oso immaginare…

    • Alex L.

      Giustissimo quello che hai scritto all’inizio, ma perché secondo te LXDE dovrebbe andare più veloce con 8 Gb di RAM? Posso capire fino a 2 Gb, ma dopo che te ne fai? La reattività è sempre quella, a meno che la RAM non sia di tipo diverso (DDR2, DDR3…). Io qui ho Kubuntu con KDE e 2 Gb di RAM, un giorno mi sono messo e ho aperto circa 40 programmi, di cui 2 browser con 10 schede aperte ciascuno e ho riempito circa 3/4 della RAM… questo con KDE, con LXDE di 8 Gb non te ne fai niente, al massimo di 2…

      • non posso usare lxde con 8gb per quale motivo scusa
        se a me piace lxde perchè non posso usarlo
        c’è gente che legge questo blog con un sistema simile a quello del test che utilizza icewm non va bene secondo te?

        • Marco

          Pensare che prima usavo openbox sul pc con 12gb di ram ed ora KDE su netbook atom n270 ed 1gb di ram 😀
          Tra l’altro ho appena provato e stranamente KDE mi va meglio di Cinnamon su questo (fedora 17), Cinnamon 2D occupa 70mb di ram in meno, ma tiene costantemente la cpu al 30-35% contro il 2-5% di KDE senza effetti

        • Alex L.

          Io comincio a pensare che tu abbia seri problemi di attenzione. Ho scritto che trattandosi di LXDE, avere 2 Gb di RAM o 8 Gb non fa alcuna differenza per il DE e l’ho scritto in risposta ad un utente che ha detto “Se LXDE è già una scheggia su un netbook con 1 solo GB di ram, con 8 GB non oso immaginare…” Non ho detto che non è utile LXDE con 8 Gb di RAM, anzi torna utile se usi programmi ad esempio di grafica o video editing che si prendono un sacco di RAM. Ma il DE non va certo più veloce. Impara a prestare maggiore attenzione quando leggi, così eviti anche di scrivere cose non vere o imprecise negli articoli. E magari cambia tastiera del pc, che questa pare avere i tasti della punteggiatura tutti rotti. Senza offesa eh, la mia vuole essere una critica costruttiva.

          • ti ripeto se te sai scrivere meglio basta che dici che ti apro un’account, senza offesa eh…

    • perchè è matematicamente impossibile?

      Il giorno 08 settembre 2012 13:18, Disqus ha scritto:

    • andreazube

      con 8gb rimane uguale perchè non sa sfruttare la potenza

  • Alex L.

    Comunque mi sembra veramente STUPIDO valutare un DE tramite dei videogiochi. Ok il test è utile per un gamer per capire quale ambiente usare, ma dire questo DE è più performante di quest’altro è tutto un altro discorso. E poi nell’articolo si dice che KDE è il migliore in questo test, quando invece è quasi sempre il penultimo nei grafici, in compenso schizza senza gli effetti grafici attivi (“suspended”). Ennesimo articolo scritto con i piedi e me ne rammarico.

    • kde ha una funzionalità intelligente che disattiva gli effetti
      questa a mio avviso è innovazione e non cavolate come sviluppare barrette più o meno arancioni
      comunque se vuoi scrivere qualche articolo per lffl accomodati forse i tuoi articoli saranno scritto con qualcosa d’altro al posto dei piedi ;D

      • nowardev

        ahahahahha

      • Alex L.

        Credi davvero che serva a qualcosa valutare un DE dalla velocità dei videogiochi che ci fai partire sopra?? Dai, i risultati si sono visti, KDE “più performante” di LXDE e XFCE, come hanno già detto in molti una cosa del genere non è possibile. L’articolo di Phoronix avrà una sua utilità per i gamer, ma per come hai scritto tu l’articolo esalti gratuitamente KDE.

        • perchè è impossibile che kde sia più performante di lxde e xfce?
          qua si parla di performance di consumo di risorse
          kde da anni lavora su kwin per renderlo sempre più stabile e performante a differenza di altri window manager tutto qua

          • Alex L.

            Basta vedere i requisiti minimi di Kubuntu, Lubuntu e Xubuntu. Non è difficile capire quale consumi più risorse.

          • che c’era i requisiti minimi con le perfomance dell’articolo questo mi domando io
            ripeto kde è più veloce di lxde non per i requisiti minimi semplicemente perché ha lavorato meglio sul proprio window manager

          • cerash

            non è facile capirlo, sembra. la realtà è che kde diventa sempre più una lippa ad ogni release!

          • l’articolo parla di performance non di consumo di risorse
            mi sa che sei duro a capirlo quindi è meglio che lasciamo stare qua

  • Gabriele Castagneti

    Mi sorprende che non ci siano né Enlightenment né Razor-QT né MATE… E nemmeno Cinnamon. Decisamente incompleto.

    • maniuz

      Hanno voluto fare i test solo con i DE delle derivate ufficiali, cinnamon non centra niente, anche se sarei stato curioso di vederlo tra i test

      • cinnamon non è presente nei repo ufficiali di ubuntu forse è anche per quello che non è stato testato

      • Gabriele Castagneti

        Ecco, a questo non avevo pensato. Grazie.

    • PatrisX

      Certo, avrebbero dovuto testare anche E17, Razor-QT, MATE, Cinnamon e già che c’erano anche Fluxbox, IceWM, JWM, Openbox, Trinity, flwm e magari anche qualche altro, vero? Ma per favore ……. ripigliati!

      • Gabriele Castagneti

        Perché no? Semplice curiosità! Se hanno perso tempo per testare DUE volte KDE, non mi sembra così da ricovero testarne almeno un altro… Ma evidentemente c’è chi non la pensa così.

  • Guest

    Io personalmente uso gnome 3 ed non trovo tutta questa funzionalità che dite su KDE , bello per carità l’ho usato per parecchio tempo anch’io , ma non funzionale ed allo stesso tempo intuitivo come gnome 3 . Secondo me Gnome 3 è una totale rivoluzione . PS io gnome 3 l’ho installato anche a delle mie clienti su neetbook (anche se devo ammettere che le performance sono migliori con DE come xfce) ma senza alcun problema , non sò se si possa penzare di fare lo stesso con KDE.

    • Marcello Carlet

      ma questo era quello che avbevo scritto prima!!! poi mi sono vergognato per gli errori grammaticali e l’ho sostituito !!! cavolo non date il tempo di correggere °__*

  • Marcello Carlet

    Io personalmente penso che Gnome3 sia più performante , più intuitivo e sopratutto il suo vero punto di forza la sua funzionalità . KDE , che a me paice e l’ho usato per parecchio tempo non ha le stesse caratteristiche e nemmeno è pensabile per una installazione su netbook , cosa invece indifferente per Gnome 3.

    • ti devo contraddirti dato che kde ha un’interfaccia dedicata per netbook da anni e che si può attivare con un semplice click
      come funzionalità proprio per netbook kde ha la gestione delle finestre in gruppi una manna da cielo per netbook la quale con una finestra massimizzata puoi passare ad un’applicazione all’altra come schede di un browser
      la versione netbook (presente in kde e che si attiva con un click) disattiva gli effetti e rende l’ambiente destktop stabile e veloce
      kde è stra indicato per i netbook io lo uso da anni anche sui primi n270 se provi kde nei netbook non lo abbandoni più provare per credere 😀

    • nowardev

      piu intuitivo ? hahahahahahhaha

      su netbook installi plasma-netbook non la versione plasma-desktop

      e se hai il telefono

      plasma-mobile

    • ilAlto82

      Come no? KDE ha un’interfaccia apposta per i netbook, attivabile con due click.

  • Max Franco

    Personalmente la cosa che mi colpisce di più sono le ottime performance di Gnome shell con gli effetti grafici attivi, indice dell’ottimo lavoro fatto su mutter.
    Certo, kde è il più veloce con gli effetti grafici sospesi, ma a parte che è una cosa che se non avessi letto quel test non avrei mai saputo, e quindi mi pare cosa troppo ‘tecnica’ per una utenza non tecnica, è solo indice del fatto che gli effetti di kwin interferiscono con le prestazioni del sistema.
    Il fatto che sia stato trovato l’escamotage di ‘sospendere’ gli effetti quando un gioco è a finestra intera, non mi pare indice di una ambiente performante, ma solo di un sistema che è troppo pesante (come unity) e a cui è stata messa una pezza per aggirare il problema.
    Scommetto che anche Unity potrebbe avere ottimi risultati con un trucchetto simile, che non credo sia nemmeno troppo difficile da realizzare.
    Quindi credo che la strada giusta sia quella imboccata da Gnome Shell, ossia buone performance con gli effetti attivi.
    Anche perché un gioco si potrebbe volerlo giocare anche non a finestra intera……
    My 2euro cents…

    • nowardev

      beh kde senza effetti è veloce
      lxde senza effetti pare meno veloce o sbaglio?

      poi vi è un altra considerazione da fare :

      kde è un desktop completo se prendi il default settings come ha fatto phoronix …..ma se installi kubuntu-low-fat-settings ti accorgerai che disabilita un bel po di servizi che gli altri desktoop si sognano

      quindi kde è un desktop completo che nonostante tutto puo competere con gli altri se pero inizi a togliere servizi qua e la a togliere per esempio l indicizzazione e akonadi e altri servizi beh… allora…

      ser cerchi faster kubuntu nowardev magari trovi pure l articolo tra parentesi ho rotto gli zebedei ai kubuntu devs per avere quei settings e dopo un po è nato il pacco kbuutnu-low-fat-settings

  • Neal_Caffrey

    Il Mio commento è di parte perchè uso KDE quasi da sempre e ne sono come dire assuefatto. Ed è ora che se cominci ad apprezzare oltre che la bontà anche la fluidità e reattività. Long life KDE!!!

  • dave

    mi sarebbe piaciuto vedere anche mate e cinnamon nel test. che kde è il top lo si sapeva già benissimo senza test XD

    • lo so ma penso che non sia stato fatto per il semplice motivo che non sono nei repo ufficiali di Ubuntu

  • Roberto

    Godo.

  • Matteo

    Kubuntu! Kubuntu! Kubuntu!

  • Bruno Wolf

    ormai e da 5-6 mesi che uso chakra è posso dire chè KDE è una scheggia. possiedo un netbook con n450 😛

    • Saverio Brancaccio

      Chakra lo sto usando ma i tempi di boot e shutdown sono lenti rispetto alle distro basate su ubuntu. 🙁

      • Scugnizzo

        Anche con systemd è più lenta in boot e shutdown?? O_o

  • Mscanfe

    KDE cogli effetti grafici attivati è perfino più lento del tanto vituperato Unity.
    Che bello! finalmente la prova provata che KDE è un mattone
    Certo: la prova per chi la vuol vedere, s’intende

    • non è proprio cosi
      kde forse era un mattone nei primi rilasci di kde 4 attualmante le cose cambiate e si vede anche da questi risultati a differenza di unity che ad ogni rilascio diventa sempre più un mattone

      • TopoRuggente

        Al login è lento e se forzi gli effetti sempre on risulta comunque più lento di qualsiasi altro DE che non sia unity.

        Inizio ad avere qualche dubbio su KWin, perchè il codice non può essere velocizzato? Perchè per aumentare le prestazioni tocca disabilitarlo?
        Non è un buon segnale, i casi sono due o il codice è già ottimizzato da paura e i margini sono ristretti o il codice è un disastro e hanno paura a metterci le mani.

  • fernando

    non parliamo di kde poi. su kubuntu 12.04 nell’aggiornamento a kde 4.9 non si è capito più niente programmi che non funzionano più, e poi si parla di aggiornamenti che servono a risolvere bug, ma a me sembra tutto l’incontrario ne nascono altri ancora peggiori. Bisogna riunire le forze un solo sistema operativo linux e fatto a dovere. Basta con queste bagianate.

    • kubuntu non aggiorna ma mantiene per ogni rilascio
      se installi la nuova versione da ppa e poi non funzionano le applicazioni non è colpa di kubuntu
      se installi kubuntu 12.10 con kde 4.9 vedrai che tutto funziona senza problema
      se te installi kubuntu e utilizzi le applicazioni da repository ufficiali vedrai che non avrai nessun problema
      se si vuole un sistema operativo sempre aggiornato kubuntu non è indicato o passi a debian testing o sid o arch linux o meglio ancora chakra le quali ad ogni aggiornamento non avrai problemi

  • salvo

    KDE è il peggior ambiente Desktop, sia per consumo risorse che per BUG interminabili. Accetto qualsiasi critica…ma l’ho testato e non va.

    • è una tua opinione quindi nessuno ha il diritto di criticarti… però io sinceramente tutto questo consumo di risorse non lo vedo..e da quando uso Kde (dalla versione 4.7.1) non ho mai riscontrato nessun bug

    • se per te non va non è detto che agli altri non funzioni
      bug su kde ce ne sono ma kde ha un sistema di aggiornamenti mensile che corregge dopo pochi giorni che vengono segnati
      su gnome e altri ambienti dobbiamo aspettare mesi se non anni come in xfce per il consumo di risorse bisogna vedere quando hai testato kde e sopratutto con quale distro è stato testato
      provati il livecd di chakra attuale e vedrai che consumo di risorse è minore di gnome shell classico e unity

      2012/9/9 Disqus

    • millalino

      @salvo: personalmente io che sono un fan di gnome2 ti posso garantire che ho provato diverse distro in vbox sul notebook vecchio di 6 anni e ti posso assicurare che con un centrino 1,8 (single core) e 1 gb di ram e una scheda video ati (penalizzata dalla ventola che girava a tutto spiano) con 500 mb assegnati alla macchina virtuale e 64 mb di ram video, una qualsiasi distro con KDE girava come una distro con gnome2, era solo piu lento il caricamento iniziale e basta. Mai riscontrato un bug e devo dire che poi mi sono rammaricato per non averla provata prima, perchè avevo letto che era “pesante”. Ovvio cmq che anche KDE qualche difettuccio ce lo puo avere (niente è perfetto) ma ha alle spalle un team che sa quel che deve fare e piu va avanti e piu migliorerà.

  • millalino

    A parte l’inutilità del test, dato che di solito, si sceglie il DE in base all’usabilità che piu aggrada e non alla velocità dello stesso, perchè non è che se mi dici che unity va piu veloce del triplo rispetto agli altri, io lo uso.
    Il fatto poi che siano testati su una distro non ancora definitiva, rende la cosa inutile. Se poi si vuole paragonare KDE (progetto con basi precise e che va avanti da anni) con unity (progetto troppo giovane e derivato da un’accozzaglia di idee, però migliorabile!!!!) mi sembra una forzatura inutile, ovviamente imho.

    • ubuntu 12.10 è ancora in fase di sviluppo tutti gli ambienti desktop sono ancora da sistemare all’interno della distribuzione
      da notare che gnome shell è ancora in fase di sviluppo mentre gli altri sono in versione stabile kde è un sistema già presente da diversi anni ma anche unity non è nuovi ricordo già da diversi anni era sviluppato nella versione ubuntu netbook remix

      • millalino

        è vero hai perfettamente ragione il discorso unity era cominciato già dalla netbook remix, io cmq intendevo il tempo da quando viene utilizzato sulla distro principale (e li credo che da allora gli hanno dedicato tutte le forze possibili) almeno è dalla 11.04 che io calcolo il tempo su cui effettivamente Ubuntu mette tutte le sue forze per cercare di creare un ambiente alternativo, scelta ammirevole devo dire, ma con idee un po particolari.

  • m6t3

    bah, soliti benchmark delle prestazioni dei giochi.
    imho sarebbe molto più interessante un confronto delle prestazioni nell’utilizzo di flash player e html5, che su hardware non top è il vero problema.
    confermo che nell’utilizzo quotidiana unity sul netbook è drasticamente meno fluido di kde, sulle prestazioni canonical deve ancora lavorarci molto, magari implementando qualcosa simile alla soluzione di kde di disabilitare gli effetti grafici sulle applicazioni a schermo intero

  • Alessandro

    Il migliore per me resta MATE, punto.

  • alvaroz

    ho fatto un lavoro certosino, scaricato e masterizzato tutte le versioni, ogni volta ho ripartizionato installato ed aggiornato, ho fatto il test con il cronometro dal momento che accendo il pc a quando mi da il desktop operativo, il + veloce è lubuntu!

    ciao

    alvaroz

No more articles