Zero Devices Z6C è una nuova console o box tv con Android 4.4 basata su processore quad core Rockchip RK3188 che ci consente anche di avviare PicUntu Linux.

Zero Devices Z6C
Dal successo dalla console Android OUYA e Nvidia Shield stanno approdando nel mercato altre nuove console basate sul sistema operativo mobile di Google. Grazie ad Android potremo accedere ai moltissimi giochi disponibili in Google Play Store, inoltre possiamo utilizzare la console come un completo media center multimediale grazie a XBMC per Android oppure navigare in internet, consultare le email, accedere a Facebook, Twitter, riprodurre i video da YouTube e molto altro ancora. Tra le nuove console ad approdare sul mercato troviamo anche la nuova Zero Devices Z6C tra le prime ad includere il nuovo Android 4.4. KitKat oltre a supportare alcune distribuzioni Linux come ad esempio PicUntu.

Nei dettagli la nuova console Zero Devices Z6C di basa su un processore Rockchip RK3188 quad-core da 1.8 Ghz (Cortex A9) con una scheda grafica Mali 400 quad core e 2GB di memoria RAM, 8GB di storage che possiamo espandere grazie allo slot per schede microSD. Dispone anche di una porta micro USB 2.0 e di 3 porte USB 2.0 utili per collegare alla console / box tv una tastiera, un mouse, hard disk esterno, webcam e altre periferiche. Per la connettività troviamo un Wireless 802.11n, Bluetooth 4.0 ed un’utile porta Ethernet, incluso nel dispositivo troviamo anche un microfono ed una porta IR per il telecomando, presente anche una porta HDMI, SPDIF e jack audio.

Con la console Zero Devices Z6C troviamo anche un controller WiFi in grado di supportare la stragrande maggioranza dei giochi per Android che supportano D-pad e pulsanti fisici. Come sistema operativo preinstallato troviamo Android 4.4 KitKat con alcune ottimizzazioni per una migliore navigazione con controller o telecomando, l’hardware inoltre supporta alcune distribuzioni Linux consentendo quindi di poter utilizzare il dispositivo come un normale personal computer.

Zero Devices Z6C approderà nel mercato nei primi mesi del 2014 ad un prezzo ancora da definire. | via

  • fernando

    ancora non risulta nelle sorgenti software attuale. questa è la risposta del software center, anche andando nella pagina Apps come indicato.

  • fernando

    scusa ma non riesco a trovare una soluzione. Ho ubuntu 12.04 64 bit ma xnview non risulta nelle sorgenti software. Non è che bisogna abilitare qualche ppa o aspettare qualche aggiornamento.

  • Gio

    risulta in ubuntu software center…costa 0.00$ e si acquista avendo un account gratuitamente.
    fate una ricerca dovrebbe comparire.

    • esatto essendo un’applicazione proprietaria dovrebbe essere inclusa in software center e non nei repository
      comunque c’è anche scritto sull’articolo di effettuare la ricerca su ubuntu software center 😀

      2012/8/17 Disqus

      • Gio

        non per fare polemica…ma quando leggo di linari che saprebbero modificare kernel e si piantano su repositary e ubuntu appstore mi viene da ridere, ho l’impressione che una volta imparata una cosa poi si tenda ad usare solo quella e si pensa che tutto il resto sia pessimo, da una parte come dall’altra….triste per me.

        • le nuove applicazioni proprietarie non sono nei repository ufficiali ma viene scaricato e installato il pacchetto deb dopo aver accettato la licenza proprietaria
          tutto questo avviene automaticamente da ubuntu software center
          questo porta alcuni problemi ad alcuni utenti abituati ad installare da terminale ad esempio

          Il giorno 17 agosto 2012 18:52, Disqus ha scritto:

          • Gio

            appunto dicevo 😉

    • fernando

      non vorrei insistere, ma nel software center non c’è, e cliccando sul download dell’apps directory il software center restituisce questa stringa: “Non esiste un pacchetto software chiamato «xnviewmp» nelle sorgenti software attuali”.

  • ma tra ps4 steam machine xbox one, qualcuno è veramente interessato (specialmente ora) a queste console android?? io non vedo l’utilità di queste console…

    i giochi sul play store sono quasi tutti casual che ci giochi giusto in corriera quando sei in fila da qualche parte, o in altre circostanze quando sei fuori casa e non hai nulla da fare… chi mai può voler giocare a angry birds & co. in casa sul tv?? quando per PC e consoles ci sono giochi molto ma molto più belli??

    • Angelo Giovanni Giudice

      Possono fare concorrenza alla WII con giochi di tipo Party o cose del genere… E poi, sempre a differenza della WII, possono essere utilizzati come simil-pc con consumi veramente ridicoli.

      • l’ethernet è 100mb o 1000mb??
        mi serve un minipc con ethernet 1000mb, 100mb è troppo poco, ma sono difficili da trovare

        • Angelo Giovanni Giudice

          Cercando info non ho trovato nulla di specifico. Ma poi 100 secondo me bastano e avanzano a meno che tu non debba scambiare dati tra due pc collegati in LAN con HDD SSD (e avrai sempre decadenze di velocità tra cavetteria e switch e uso del HDD)

          • esatto mi serve proprio un serverino/media center (con anche sintonizzatore digitale) da mettere di fianco al tv e da attaccare con cavo HDMI al TV e con cavo VGA al monitor così lo uso come computer come serverino locale e come media center per registrare programmi televisivi e per guardarmi film.

            in questo modo potrei sostituire sia il mio hard disk multimediale sia il mio hard disk di rete, per questo motivo che mi serve un minipc economico a basso consumo con una scheda di rete gigabit in modo che posso trasferire film e fare backup del PC ad alte velocità, attualmente il mio hard disk di rete è gigabit solo che la cpu arm e la ram sono molto limitate e mi limitano la velocità a 30MB/s circa (quando va bene) mentre invece l’hard disk multimediale non ha una connessione gigabit (ma questo è il problema minore perchè tanto ha il cavo USB e riesco a trasferire file a circa 50MB/s) il problema principale di questo hard disk è che legge pochi formati video e che è formattato in formato fat32 quindi non posso metterci file più grandi di 4gb

    • Giacomo Baiamonte

      beh ho altre priorità al momento, ma una console android mi andrebbe molto a genio per il retro-game! Preferisco le versioni portatili, ma anche l’idea di un box tv da utilizzare con xbmc e “pronto” per giocare ai vari contra, super mario, sonic, street fighter…l’idea mi piace parecchio! Certo, c’è già OUYA, quindi tutti i nuovi progetti dovrebbero essere quantomeno competitivi a livello economico

  • Sono un po’ dubbioso… non sull’idea in sè di una consolle android, ma sul processore utilizzato. Alla fine ci sono millemila consolle e chiavette e box cinesi venduti anche a trenta euro. Uno preferisce ouya perchè il processore da meno problemi. Ad esempio se si installa xbmc sull’ouya, funziona l’accelerazione hw, sui box cinesi no.
    E quindi perchè acquistare una consolle il cui prezzo difficilmente sarà sotto i 90 euri, quando con pochi spicci compro il mondo dai siti cinesi?

    • Angelo Giovanni Giudice

      Concordo, sinceramente mi piacerebbe un aggeggino come questo con allwinner competitivo, magari un 8 core (credo che ormai faranno uscire questo come prossimo) con la versione di android ottimizzata per desktop (quando si vociferava che google ci stava lavorando). Quando ci saranno driver open e usabilità desktop allora inizieranno ad essere insostituibili se attaccati alla tv…

No more articles