Gli sviluppatori del nuovo server grafico Wayland stanno lavorando sulla futura versione 1.4 che includerà importanti novità, eccole in dettaglio.

Wayland e Weston 1.4
Tra le tante novità approdate nel 2013 troviamo anche le tante migliorie approdate nel nuovo server grafico Wayland e compositor Weston che tra alcuni anni troveremo di default nelle principali distribuzioni Linux.
Gli sviluppatori dei principali ambienti desktop Linux come Gnome, KDE e Enlightenment hanno già iniziato a lavorare nel supporto per Wayland già presente nelle ultime versioni stabile, tra le prime distribuzioni a puntare sul nuovo server grafico open source troviamo Fedora che con la versione 20 ha introdotto notevoli migliorie soprattutto per l’ambiente desktop Gnome Shell. Un grande passo avanti lo avremo con il rilascio della prossima versione 1.4 di Wayland e del compositor Weston che introdurrà notevoli ottimizzazioni che andranno a rendere più stabile e completo il nuovo server grafico open sviluppato da Red Hat.

Tra le novità confermate per Wayland 1.4 troviamo il nuovo componente Sub-surface che andrà a rendere più performante il server grafico soprattutto con OpenGL migliorando cosi notevolmente sia degli ambienti desktop che nei videogame e applicazioni come player video ecc.
Con Wayland 1.4 migliora anche il supporto per i driver open source (a breve dovrebbe approdare il supporto per i driver proprietari AMD e Nvidia) miglioramenti per la manipolazione, soprattutto quando i monitor sono scollegato dal compositor di output. Migliora anche il supporto per device touch screen, e incluso anche il protocollo XDG-Shell, novità anche per Raspberry PI con nuove ottimizzazioni che renderanno il server grafico più stabile e performante.
Wayland e Weston 1.4 include anche il nuovo supporto per lo switcher Alt + Tab includendo anche l’effetto in stile Exposé, introdotta anche la nuova opzione che consente di disattivare gli effetti quando la finestra è a schermo intero.

L’arrivo sul mercato del nuovo Tizen, sistema operativo mobile basato su Kernel Linux con il Wayland come server grafico potrebbe portare molte nuove ottimizzazioni che riguarderanno sia il supporto per device mobili che pc desktop (aspettando anche l’arrivo di Tizen OS).
Wayland e Weston 1.4 sono ancora in fase di sviluppo, dovrebbero comunque approdare nei primi mesi del 2014.   |   via

No more articles