I developer Canonical hanno annunciato di voler sviluppare un proprio Unity Control Center, fork dell’attuale Gnome Control Center 3.6.

 Unity Control Center
Gnome Control Center  o Impostazioni di Sistema è un’applicazione che funge da centro di controllo dell’intera distribuzione dato che ci consente di accedere alle varie configurazioni come gestione dello sfondo, schermo e stampa, configurazione degli account online, gestione sorgenti e driver ecc.
Il passaggio a Gnome 3.10 / GTK 3.10 in Ubuntu 14.04 LTS porterà grandi cambiamenti all’intera distribuzione a partire dalle applicazioni di default come il file manager Nautilus, Gedit, Eye Of Gnome, Totem ecc fino ad arrivare a Gnome Control Center il quale però sta portando grossi problema a Canonical, la quale ha deciso di sviluppare un proprio tool per le impostazioni di sistema.

Con una recente mailing list, Robert Ancell (sviluppatore Canonical) ha indicato di creare un proprio Unity Control Center versione che sarà un fork dell’attuale Gnome Control Center con alcune ottimizzazioni e correzioni da parte dell’interfaccia grafica.
Il motivo della scelta è dovuto al passaggio a Gnome Control Center 3.10 versione che include diversi tool per operare in Gnome Shell (dal nuovo gestore delle ricerche, notifiche ecc) funzionalità che i developer Canonical dovrebbero rimuovere inserendo i tool dedicati a Unity.

Per evitate tutto questo lavoro si è deciso di creare un proprio Gestore delle Configurazione di Unity versione che (in teoria) non dovrebbe essere molto diversa dall’attuale con integrate alcune nuove opzioni e alcuni ritocchi all’interfaccia grafica. Il nuovo Unity Control Center non dovrebbe dare problemi agli sviluppatori di Ubuntu Gnome, rimarrà disponibile Gnome Control Center 3.10 nei repository ufficiali, che verrà installato al momento dell’installazione di Gnome Shell.   –   via

No more articles