Approdano nuovi aggiornamenti per SailfishOS e arriva anche Mitäkuuluu (What’s Up) client nativo di WhatsApp 

mitakuuluu-native-whatsapp-client-sailfish-os
Da pochi giorni è disponibile anche per il mercato italiano il primo smartphone di Jolla con preinstallato il nuovo Sailfish OS sistema operativo, basato su MeeGo, in grado di supportare anche le applicazioni native di Android.
Dai developer Jolla arriva la nuova versione 1.0.2.5 (Maadajävri) importantissimo aggiornamento che rende ancora più stabile, sicuro e soprattutto completo il nuovo sistema operativo mobile basato su Kernel Linux.
SailfishOS 1.0.2.5 aggiunge la nuova opzione che ci consente di sincronizzare i calendari con Google Calendar, arriva inoltre il supporto per la fotocamera per le applicazioni Android, approda inoltre la possibilità di aggiornare oppure rimuovere lo store Yandex direttamente dal gestore delle applicazioni.

Migliora anche l’applicazione Camera che ora supporta tutti i 4 gli orientamenti, nelle impostazioni Avanzate troviamo la nuova opzione “Advanced recovery mode” inoltre in SailfishOS 1.0.2.5 troviamo il supporto per i certificati di Microsoft Exchange ActiveSync. Importanti novità approdano anche dalle applicazioni native per SailfishOS, approda Mitäkuuluu (What’s Up) un nuovo client nativo per WhatsApp open source che ci consente di utilizzare il famoso servizio di messaggistica anche dal sistema operativo mobile di Jolla.

Mitäkuuluu è un’applicazione in fase di sviluppo che risulta già molto stabile e funzionale con la quale potremo chattare con i nostri amici di WhatsApp, in futuro avremo incluse tutte le funzionalità presenti nel client ufficiale compreso anche l’invio di immagini.

Per maggiori informazioni su SailfishOS 1.0.2.5 in questa pagina troverete le note di rilascio.

Home Mitäkuuluu

No more articles