Hardkernel ha presentato la nuova single board ARM Odroid-U3 dotata di un potente processore Samsung quad core con Xubuntu 13.10 Saucy o Android il tutto a solo 59 dollari

Odroid-U3
Nel 2013 abbiamo visto approdare nel mercato moltissime box tv e single board ARM con sistema operativo Android oppure una distribuzione Linux. Le single board ARM sono nate principalmente per offrire agli sviluppatori un’ottima piattaforma di sviluppo per nuove applicazioni mobili oltre a fornire il supporto per nuove soluzioni basate su architettura ARM.
Tra le più conosciute ed apprezzate single board ARM troviamo quelle prodotte dalla Hardkernel azienda sud coreana specializzata in device ARM, famosa per i modelli della serie Odroid, come Odroid-XU, Odroid-X e il nuovo Odroid-U3.

Odroid-U3 è una nuova single board ARM economica in grado di coniugare ottime performance con un’ottimo supporto sia per Linux che per Android. Tra le principali caratteristiche di Odroid-U3 troviamo un processore Samsung Exynos 4412 quad core da 1.7 Ghz con una scheda grafica Mali-400 MP4 quad core da 440MHz e 2 GB di memoria RAM DDR3.
Dispone inoltre di uno slot SD nel quale andremo a caricare il sistema operativo, slot per eMMC, Ethernet 10/100 Mbps RJ-45 (con supporto Auto-MDIX), 3 porte USB 2.0, 1 porta micro USB 2.0 OTG e 8-pin I/O con UART, IRQ, I2C, GPIO, power.

Misura 83 x 48 x 22mm e pesa 48g, come sistema operativo troviamo una versione dedicata di Xubuntu 13.10 Saucy e Android.
Odroid-U3 è disponibile a 59 dollari (circa 43 Euro) ai quali dobbiamo aggiungere 25 dollari (circa 18  Euro) per le spese di spedizione.

Home Odroid-U3

  • Angelo Giovanni Giudice

    Ovviamente linux non ha accelerazione hardware video…

    • Daniele Elaborati

      dipende dal driver…non da linux

      • Angelo Giovanni Giudice

        Non era una critica la mia, ma una semplice divulgazione di info per chi la volesse utilizzare con una distro Linux per ARM. Miglioriamo il commento allora:

        Ovviamente è giusto ricordare che ancora per Linux non vi è accelerazione Hardware Video

        • Daniele Elaborati

          Ti chiedo scusa…non avevo capito…:-)

          • Angelo Giovanni Giudice

            😉

    • Finchè si ostinano a usare gli Exynos che han un supporto schifoso persino su android riguardo ai driver è normale sia così…gli unici ARM che dovrebbero usare, se vogliono stare nell’ottica di un uso completo anche con linux, sono gli Allwinner

      • Angelo Giovanni Giudice

        Da proprietario di una Galaxy S2 ti quoto alla stragnade! Magari rilasciassero specifiche e driver….

      • WebReflection

        gli Allwinner hanno la stessa Mali400 GPU e tutti gli stessi identici problemi con i drivers. Devi usare libhybris su drivers Android comunque sia e se vedi la demo di Tekken su emulatore PS ti accorgi che tutto sommato non sono così male. Detto questo, un Allwinner con A31 difficilmente costa così poco, la CB2 ha il prezzo di questo ORDOID-U3 ed e’ inferiore, SATA 2 a parte.

        • Una GPU incorporata negli ARM che non da problemi con Linux esiste?

          • WebReflection

            ci hanno provato a farlo partire come progetto kickstarter ded hanno fallito: http://www.kickstarter.com/projects/725991125/open-source-graphics-processor-gpu – non c’e’ interesse da parte di nessuno, nemmeno ARM, avere drivers Open Source comopleti di user-space per tutti, non ho idea del perche ma non credo cambi niente nei prossimi 10 anni sull’argomento … spero di sbagliarmi

  • luciano

    per tutti i geni che pochi giorni fa dicevano che uno scatolotto recensito in questo sito con un hardware simile a questo ma con un prezzo di oltre 200 euro era un affare..
    questo prodotto a 50 euro è ottimo

    • Manca nei 61 euro il costo di un case con relativo alimentatore e di una sd che nel caso delle 8 GB diciamo che stai sui 5/6 € quindi irrisori… a questo ci devi aggiungere l’installazione e assemblaggio hw e sw…
      Credo che alla fine 213€ per un prodotto già confezionato convenga… secondo la tua logica che cavolo spendi a fare i soldi per uno smartphone quando puoi assemblartelo da solo a prezzi irrisori… vai inizia…

      • TopoRuggente

        Credo che il QtBox abbia una rom integrata di 8,32 o 64Gb a cui la SD si aggiunge.
        In modo che se installi xbmc potresti vedere le foto dalla SD della macchina fotografica.

        • Questo non lo so era solo per riportarmi in una situazione simile al QtBox che tanto ha infangato…

      • guendalino

        se ti assembli da solo uno smartphone spendi minimo il doppio
        in questo caso l unica vera mancanza è la distro linux da installare tempo 30 minuti credo per il case puoi farne anche a meno basta proteggerlo dalla polvere lo nascondi dietro la tv .. per l alimentatore da un cinese ne trovi a vagonate sinceramente se posso preferisco risparmiare soprattutto in questo periodo

        • Se puoi farne a meno non stai più parlando dello stesso prodotto li ti vendono anche il case…
          E chi te lo dice che spendi di più? Questa si che è una calla, se vai di china spendi molto ma molto di meno ma non hai un case perché un case su misura costa almeno almeno 60/70€…
          Per la distro 30 minuti credi… come no…

      • Max Franco

        4$ per il case e 5.5 $ per l’alimentatore, sempre sul sito di odroid. l’assemblaggio si limita a inserire la board nello scatolotto.
        facciamo 17 $ con la sd. circa 55 € in tutto. rispetto ai 213 c’è una differenza di 150 euro, che forse vale lo sbattimento di montare la board nel suo box 🙂
        e qui non si parla di smartphone ma di minipc e quindi credo che il ragionamento di luciano sia più che sensato.

        • ma se 25 dollari costa solo l’emmc da 8 GB…

          • duccio

            puoi usare delle normali micro sd e scaricarti xubuntu

          • Lo so ma non puoi paragonare mele e pere, pur trattandosi di frutta sono due frutti diversi…

          • Massimo A. Carofano

            Ha ragione Duccio, puoi usare una comunissima SD Class 10 da 8 Gb e sei a cavallo.
            Duccio assicurati che sia Class 10, è molto importante per le prestazioni!

          • Come ho già detto non puoi paragonare 2 prodotti diversi… le pere non sono mele anche se sempre di frutta si parla…

          • Massimo A. Carofano

            Beh siccome l’hardware è del tutto paragonabile l’unica differenza sta nella marca, dato che in qualsiasi derivata poi puoi installargli tutti gli “ambienti” che desideri..Poi con l’Odroid c’è dietro una community che spacca le gambe alla concorrenza (Tranne Raspberry Pi, forse), HardKernel ha fatto un ottimo lavoro, anche se a dirla tutta aspetto di vedere in commercio (a prezzo umano) qualche board con Qualcomm Snapdragon..

          • Mi riferivo a max franco che confronta un allinone con caratteristiche simili ma non identico a questa… c’è la possibilità di renderla identica e il prezzo arriva quasi a 165€ quindi una differenza di una 50ina di euro effettiva che equivale allo sbattimento di assemblasserlo e cercarsi le componenti poi se volete avere per forza ragione fate come vi pare mi sono stancato di polemiche identiche su ogni post…

          • Massimo A. Carofano

            Beh, alla fine sono BOARD, e sono strumenti da smanettoni..E l’assemblare qualcosa è decisamente attrattivo per gli smanettoni!
            Cmq non voglio aver ragione per forza, volevo solo esprimere il mio pensiero. Buon pomeriggio!

    • odone

      QtBox il nuovo mini-pc ARM open hardware con KDE 4.12 sviluppato dal team Nitrux OS

      22.12.13 Pubblicato da roberto ferramosca

  • luciano

    per il video che una vga o una hdmi?

    • luciano

      *c’è

    • Hdmi
      Il 26/dic/2013 16:17 “Disqus” ha scritto:

  • Giacomo Baiamonte

    interessante, sono curioso di vedere come si comporterà come media center con XBMC…il raspberry (soprattuto con xbian) non se la cava affatto male, ma se fosse un tantino più veloce ad elaborare le anteprime di tutta la libreria sarebbe anche meglio

  • Kryohi

    Ottimo prezzo soprattutto considerando i 2 gb di RAM, peccato solo per la Mali400 che è un po’ vecchiotta ormai…

    • Marco

      Dai e’ pur sempre la stessa scheda dei vari Galaxy S3 e Note 2

  • ale

    Se avesse una scheda di rete gigabit e qualche porta sata sarebbe perfetta da usare come server domestico da lasciare acceso 24h/24,il raspberry pi che uso va bene ma l’ accesso ai file è troppo lento per via dell’ usb e della porta 100Mbit

    • andrea

      uso linux avviandolo da un hd esterno usb 2.0 ti assicuro che i tempi sono piu che accettabili il boot aumenta di pochi secondi il caricamento delle applicazioni stessa cosa ovvio che non ci farai mai editing audio video ma riesce a sostenere tranquillamente virtual box…

    • ugo

      per le tue esigenze ti conviene aspettare le nuove cpu celeron pentium bay trail intel hanno un tdp sotto i 10 watt ma un consumo effettivo nel quotidiano analogo ad un arm cioe pochi watt con sb 3.0 …

    • Marco

      Occhio che col Raspberry la banda di usb ed eth e’ condivisa, se usi entrambi rallenta parecchio.

    • Max Franco

      cubox per e-sata, costo sui 125$ per il quad core, meno se ti accontenti del dual.
      se invece resti su odroid c’è la versione xu, quadcore a 1.4 ghz, che ha porte usb3

  • Fighi Blue

    quello che non mi convince di questi dispositivi è la mancanza di supporto da parte di community…trovi milioni di guide per fare tutto sul raspberry e non su questi più “sconosciuti”

No more articles