L’azienda francese Linutop ha presentato la nuova versione numero 5 del mini pc fanless X86 basato su Ubuntu Linux, piccolo nelle dimensioni ma non nel prezzo.

Linutop 5
Linutop è un’azienda produttrice di personal computer francese da anni impegnata nello sviluppo di nuove soluzioni basate su sistema operativo Linux.
L’azienda ha sviluppato in questi anni anche una distribuzione Linux dedicata denominata Linutop basata su Ubuntu 12.04 Precise LTS con alcune applicazioni, codec multimediali ecc. E’ possibile utilizzare la distribuzione anche da live con la funzionalità “Kiosk” in modo tale da poter cancellare ad ogni avvio cronologia, segnalibri ecc del browser garantendo cosi la privacy dei vari utenti.
Linutop 5 è un minipc fanless basato su processore Intel Atom N270 single core da 1.6 Ghz con 2 GB di memoria RAM e 4 GB di memoria Flash integrata che possiamo espandere grazie ad uno slot per hard disk Sata da 2.5 pollici, 

Tra le altre caratteristiche del nuovo Lintop 5 troviamo Giga Lan Ethernet (RJ-45), 4 porte USB 2.0, 1 porta VGA e 1 porta DVI. Misura 15.2x11x3.5 cm e pesa 602g viene rilasciato con preinstallato LinuTop OS distribuzione Linux basata su Ubuntu 12.04 LTS con alcune applicazioni, codec ecc.

Linutop 5 costa 390.00 EUR prezzo a mio avviso esagerato dato che mini pc include hardware ormai datato, possiamo trovare soluzioni con hardware più recente ad un prezzo inferiore  (esempio ONE15 oppure Asus VivoPC).

Home Linutop

  • Andrea

    Prezzo decisamente elevato per una scheda tecnica decisamente datata….

  • ottone

    atom single core a 400 euro … è già il 1 aprile?

  • hiroy

    O_O’ avevi detto che il prezzo non era piccolo … avevi ragione.

  • Ilgard

    Raramente la parola “furto” è stata utilizzata più correttamente.
    Tanto valeva chiedere una donazione.

  • Tomateschie

    Ne comprerò 2.

    • cybertty

      Pure io, così li metto assieme e ci faccio un dual-core. Però non so che succede al CORE (quello mio) quando devo aprire il portafoglio…
      ;P

  • ale

    A chi pensano di venderlo ? 400€ mi faccio un pc con uno di quei processori amd fx a 8 core (anche se preferisco intel comunque)

  • cla

    voi dovete pensare che pagate anche le dimensioni e la miniaturizzazione dei componenti. L’hardware è vero che è poco prestante ma non credete che il VivoPc col Celeron U sia chissà quanto più veloce. A questo prezzo però comprerei un NUC. Invece il miniItx io lo costruisco da me col case Morex 557, un evergreen

    • robin hood

      una scheda asrock con cpu integrata dual core atom 17cmx17cm costa 70 euro fai i tuoi conti ali cse metti anche 50 euro ram 20 euro hard disk 40 euro .. tutto il resto è un furto

      PS
      questi sono i prezzi per gli utenti finali un assemblatore ottiene prezzi piu bassi

      • robin hood

        mi correggo rileggendo la scheda non è compreso l hard disk 🙂

        assurdo!!!

    • arm

      io penso che questo “accrocchio” ha una potenza inferiore ad una penna usb android moderna che trovi a 60 euro che tra l altro consuma scalda meno ..

  • Massimo A. Carofano

    Quando sono arrivato al prezzo ho pensato “I soliti francesi..”.

  • johnny smith

    sarà il solito prodotto francese che si smonta da solo.. ma da quando i vulevupatè sanno fare qualcosa? ma tornassero da dove sn venuti…

    • Fabio

      Raramente capita di leggere tante cazzate in così poche parole, e quando capita è sempre un piacere. Grazie!

  • LelixSuper

    Ma perchè costano così tanto??

    • adelmo

      perchè sono ladri !!!

  • gigi

    il grosso limite dei mini pc è dato dall alimentatore ingombranti rumorosi pesanti connetori atx scomodi quando basterebbe un alimentatore tipo notebook di 60 70 watt passivo ..
    in realtà gli ali fanless da 60 – 90 watt esistono già ma sono molto costosi stanno sulle 50 euro a salire
    forse serve un nuovo standard per alimentare i micropc

  • kamal

    Ok, prezzo fuori mercato. Ma.. alternative fanless? Asus Vivo non lo è

No more articles