Vi presentiamo il tool isousb sviluppato da Manjaro Linux grazie al quale potremo estrarre il contenuto di  un’immagine ISO o IMG all’interno di una pendrive.

Manjaro Linux
L’arrivo delle pendrive e memorie flash ha praticamente mandando in pensione i supporti ottici come cd e dvd a tal punto che gran parte dei nuovi personal computer non dispone di alcun masterizzatore. Per poter installare una distribuzione Linux basta quindi aver una pendrive nella quale dovremo estrarre la nostra immagine .iso o img scaricata in precedenza, per far questa operazione possiamo utilizzare il terminale Linux con il comando DD oppure utilizzando svariate applicazione dedicate come ad esempio la famosa UNetbootin la quale però non supporta alcune distribuzioni tra queste anche alcune derivate di Arch Linux. A creare un tool in grado di supportare tutte le distribuzioni ci pensa il team Manjaro Linux con il nuovo isousb.

isousb è un semplicissimo tools open source che ci consente di estrarre correttamente un’immagine ISO o IMG all’interno di una pendrive rendendola avviabile da boot.
L’idea degli sviluppatori Manjaro è quella di creare una versione per Linux del famoso tool Image Writer o Win32 Disk Imager, sviluppato in Launchpad e disponibile però solo per Microsoft Windows.

Utilizzare isousb è semplicissimo una volta avviato il tool ci verrà chiesto di scegliere l’immagine ISO o IMG da utilizzare, successivamente dovremo scegliere la pendrive dalla quale estrarre il file immagine, una volta terminato il processo avremo la nostra pendrive avviabile pronta per essere avviata al boot.
L’applicazione automaticamente formatterà la pendrive e rimuoverà eventuali partizioni in essa contenute velocizzando quindo il processo di copia dell’immagine ISO.

isousb

Possiamo utilizzare isousb di Manjaro in qualsiasi distribuzione basta che sia installato Zenity per verificarlo ad esempio in Ubuntu, Debian e derivate basta digitare:

sudo apt-get install zenity

a questo punto siamo pronti ad “installare” isousb con tanto di collegamento nel menu digitando:

wget https://dl.dropboxusercontent.com/u/209784349/mix/isousb
wget https://dl.dropboxusercontent.com/u/209784349/mix/isousb.desktop
sudo mv isousb /usr/bin/isousb
sudo chmod +x /usr/bin/isousb
sudo mv isousb.desktop /usr/share/applications/isousb.desktop

e averemo installato isousb nella nostra distribuzione.
Per rimuoverlo basta digitare:

sudo rm /usr/share/applications/isousb.desktop
sudo rm /usr/bin/isousb

isousb è disponibile anche per Arch Linux attraverso AUR.

Home isousb

No more articles