IBM ThinkPad X60 portatile con hardware certificato dalla Free Software Foundation

22
27
La Free Software Foundation ha certificato i portatili IBM ThinkPad X60 disponibili dallo store inglese gluglug.org, in vendita a 199 sterline.

IBM ThinkPad X60
Sono molti i produttori / assemblatori di personal computer che stanno puntando molto su Linux, tra queste troviamo ad esempio System 76 nota azienda statunitense da anni impegnati nella commercializzazione di pc e server con Ubuntu Linux. Tra questi store troviamo anche il team inglese The Gluglug che ha ricevuto da poco la certificazione della Free Software Foundation per la commercializzazione dei portatili IBM ThinkPad X60 dotati di Coreboot ossia un BIOS interamente open source e di Trisquel GNU/Linux preinstallata. IBM ThinkPad X60 sono dei portatili abbastanza datati ma in grado di offrire comunque ottime performance oltre ad essere praticamente indistruttibili dato che troviamo cerniere rinforzate e una tastiera AccuType resiste alle infiltrazioni oltre a disporre del famoso trackpoint, un particolare dispositivo di puntamento di colore rosso inserito al centro della tastiera e nato per operare sul cursore senza togliere le mani dalla tastiera.

Nei dettagli IBM ThinkPad X60 è un notebook con schermo TFT da 12.1 pollici e una risoluzione da 1024×768 pixel, come processore troviamo un Intel Core 2 Duo (o Intel Core Duo)con scheda grafica integrata Intel Graphics Media Accelerator 950 con 1 GB di memoria RAM e 64 GB di storage (che possiamo comunque espandere con estrema facilità),

I pc forniti dallo store gluglug.org sono ricondizionati (anche se non ho trovato informazioni a riguardo), vengono venduti a 199 sterline che equivalgono a 238 Euro.

Home shop.gluglug.org.uk  –   via