Approdano nei mercato italiano i nuovi Pavilion X2 tablet / ultrabook di HP con dispaly da 11 e 13 pollici

HP Pavilion X2
Il successo ottenuto da ASUS Transformer Book T100 sta portando nel mercato nuovi modelli di tablet ibridi che oltre al tradizionale schermo della componente tablet viene abbinata una docking che include la tastiera  cosi da poter utilizzare il dispositivo sia come un tablet che come un normale pc portatile. A puntare sui nuovi tablet ibridi troviamo anche HP, la quale dopo aver rilasciato il nuovo netbook touch HP Pavilion 10 TouchSmart, ha iniziato la commercializzazione nel mercato italiano ai i nuovi Pavilion X2. I nuovi HP Pavilion 11 X2 e Pavilion 13 X2 forniscono all’utente la mobilità di tablet che le qualità di un pc portatile grazie ad una tastiera fisica e touchpad inclusi in una leggera dock station .

I due  nuovi Pavilion X2 di HP sono realizzati con materiali di ottima qualità, la scocca in policarbonato grigio scuro include delle finiture IMR e pattern tridimensionale a rilievo, da dock station è solida e molto leggera, si aggancia perfettamente allo schermo rendendo il dispositivo robusto ed affidabile.
HP Pavilion 11 X2 dispone di uno schermo multi-touch LED con una risoluzione HD da 1.366 x 768 pixel, è disponibile con due processori: Intel Celeron N2910 quad core da 1.6 GHz o Intel Pentium N3510 quad core da 2 GHz con 4 GB di RAM e una SSD da 64 GB.

Per la connettività troviamo Wi-Fi e Bluetooth, presente anche una porta USB 3.0 e una USB 2.0 (incluse nella dock station), uscita  video HDMI, card reader e webcam trueVision HD da 2 megapixel.
Solo il tablet misura 30,3 x 20,7 x 2,23 cm, 30,3 x 19,3 x 1,16 cm con la dock station pesa 1,49 kg (solo tablet 0,78 kg) che comprendono anche una batteria litio da 2 celle.

HP Pavilion X2

HP Pavilion 13 X2 si basa invece su un display multi-touch LED IPS da 13.3 pollici e risoluzione HD da 1.366 x 768 pixel, come processore troviamo AMD A6-1450 quad-core da 1.4 GHz con scheda grafica AMD Radeon HD 8250 con 4 GB di RAM e a un SSD da 64 GB. Include modulo Wi-Fi e Bluetooth, una porta USB 3.0 e una USB 2.0 (incluse nella docking), uscita video HDMI, card reader e webcam trueVision HD da 2 megapixel. Misura 34 x 21,6 x 1,13 cm (tablet) e 34 x 23 x 2,5 cm (tablet e base) e pesa 1,07 kg (tablet); 2,2 kg (tablet e base).

Come sistema operativo troviamo preinstallato Microsoft Windows 8.1, essendo un sistema X86 è possibile anche installare una distribuzione Linux che supporti UEFI Secure Boot in dual boot (esempio Ubuntu, Fedora ecc).
I nuovi HP Pavilion 11 X2 e Pavilion 13 X2 sono già disponibile in alcuni store italiani come:

sdoo_partnerId = “ifflorg”;
sdoo_search = “hp_pavilion_x2”;
sdoo_width = 200;
sdoo_height = 160;
sdoo_format = “textCompact”;
sdoo_linkColor = “#CC0000”;
sdoo_langCode = “it”;
sdoo_countryCode = “it”;
sdoo_categoryId = 10; // opt.

Per maggiori informazioni sui nuovi HP Pavilion 11 X2 e Pavilion 13 X2 consiglio di consultare il portale HP Italia.

  • Jack O’Malley

    Con la scusa del media center mi sà che questo entra in casa mia.

    • visto che è un media center l’articolo è stato scritto con arch linux dalla mia tv su mele a2000 😀
      è veramente fenomenale inoltre puoi avere ubuntu su sd stacchi l’sd e hai android 😀
      io ho ubuntu su sd arch linux su hard disk e 400gb di spazio per file ecc inoltre nello storage interno ho androd 4.0.3 che lo uso ad esempio per guardare film video ecc in hd (con mx player va da dio) durante la visione mi vendono notificate le email, fermo il video rispondo alle email e continuo la visione
      il tutto anche possibile anche con il telecomando.
      se ti piace lo sport puoi vedere eventi in streaming sulla tv il tutto senza usare nessun pc ;D

      2012/8/13 Disqus

      • Jack O’Malley

        Ci posso anche far giocare i bimbi? Coi giochi dal Play Store intendo. Si possono collegare periferiche da gioco?

        • ci puoi giocare ai giochi presenti su Google Play
          girano senza problemi quasi tutti tranne alcune pet nvidia tegra per il resto girano senza problemi
          android supporta i controller usb poi per configurarli però non saprei
          ps gira alla grande onlive io gioco spesso a mafia 2 con la tastiera però non ho mai provato a collegare il controller

          • Jack O’Malley

            Ok, ti ringrazio, devo riuscire a capire se e quali controlller si possono usare, sono indeciso fra questo ed un tablet da usare anche per far giocare i bambini.

          • domani ni faccio prestare un controller usb e poi ti dico se funziona o meno Il giorno 13/ago/2012 21:49, “Disqus” ha scritto:

          • io ho un atrix con dock hdmi, e i controller usb per pc non funzionano, ma non esclude il fatto che su questo dispositivo possano funzionare.
            Funziona il controller della wii tramite bluetooth e l’app wiimote. La migliore soluzione però rimane il controller della PS3(tramite bluetooth) e l’app sixasis controller che permette di mappare anche i tasti con zone del touchscreen.

  • martinz27

    i consumi del dispositivo si aggirano intorno a quanti watt? Ha problemi di surriscaldamento o simili?

    • i consumi sono di 30 watt a picco con hard disk collegato surriscaldamento fin’ora non ho avuto problemi
      il mele ha diverse fessure proprio per evitare il surriscaldamento, io ho il mele a2000 il mio collega con la versione a1000 è ancora meglio dato che è un po più grande e quindi dovrebbe dissipare meglio il calore

      2012/8/13 Disqus

      • Gabriele

        Ciao roberto,

        ho fatto qualche ricerca e sembra che dal sito del costruttore la potenza effettiva del processore si fermi ad 1ghz. Però non mi è chiaro esattamente quanta memoria abbia. Poichè tu scrivi che è esattamente potente come l’A1000. Quindi si suppone stessa potenza del processore e stessa memoria, ma nel tuo articolo dell’A1000 dici che il suddetto ha 1gb di ram. Ho controllato dal sito del costruttore e in entrambi (A1000 e A2000) dichiarano 512/1GB ram ddr3. Però non mi è chiaro quanta ne abbia effettivamente. Non prendere il mio post come una polemica, ci mancherebbe, solo che vorrei acquistarlo al più presto e vorrei avere le idee quanto più chiare possibili. Potresti controllare tu che lo possiedi dalle impostazioni e vedere quanta memoria e potenza vista da android?

        Ti ringrazio, Gabriele.

        • la ram è 512 mb hai ragione ho sbagliato io a scrivere il processore ti posso garantire che è da 1.5 ghz solo che in android viene portato a 1.0 ghz per motivi di consumo energetico se installi ad esempio la cm9 puoi riportarlo a 1.5 ghz

          Disqus ha scritto:

          Gabriele wrote, in response to ferramroberto:
          Ciao roberto,

          ho fatto qualche ricerca e sembra che dal sito del costruttore la potenza effettiva del processore si fermi ad 1ghz. Però non mi è chiaro esattamente quanta memoria abbia. Poichè tu scrivi che è esattamente potente come l’A1000. Quindi si suppone stessa potenza del processore e stessa memoria, ma nel tuo articolo dell’A1000 dici che il suddetto ha 1gb di ram. Ho controllato dal sito del costruttore e in entrambi (A1000 e A2000) dichiarano 512/1GB ram ddr3. Però non mi è chiaro quanta ne abbia effettivamente. Non prendere il mio post come una polemica, ci mancherebbe, solo che vorrei acquistarlo al più presto e vorrei avere le idee quanto più chiare possibili. Potresti controllare tu che lo possiedi dalle impostazioni e vedere quanta memoria e potenza vista da android?
          Ti ringrazio, Gabriele.

          Link to comment
          IP address: 62.10.182.6

          • Gabriele

            Ah nessun problema 🙂 cavolo veramente ottimo allora! Ma quindi installando la cm9 sarebbe sotto overclock tra virgolette? Grazie per le info e la pronta risposta gentilissimo!
            E complimenti per l’ottimo sito:)

          • su cm9 trovi anche la possibilità di avere altri tool come zram che migliora la reattività del sistema
            mi hanno detto che linaro sta facendo passi da gigante con il supporto per allwinner ma devo ancora testare la nuova release linaro / ubuntu
            ps sta arrivando cm10 con android 4.1 che a quanto pare funziona molto bene
            Il giorno 19 agosto 2012 21:27, Disqus ha scritto:

          • Gabriele

            Ah veramente perfetto! Quindi questa linaro è su base ubuntu? La proverò senz’altro se darà buoni frutti! A proposito, non ti ho mai ringraziato per avermi fatto avvicinare ad arch, proprio dopo aver letto un tuo articolo. Ora è uno dei miei sistemi preferiti in assoluto e anche se ubuntu è un ottimo sistema, tendo sempre a cercare di spremere qualsiasi byte possibile da ogni sistema sul quale metto le mani, quindi molto probabilmente oltre ad android gli ci affiancherò un arch con xbmc 😀

          • ecco l’immagine della cm9 la quale puoi portare la frequenza fino a 1248

          • Gabriele

            Ahahah ti credevo sulla parola 😀 però grazie ancora! Non vedo l’ora di mettere le mani su questo giocattolino! Ti chiedo l’ultima cosa e poi ti lascio promesso. Potenzialmente posso mettere android su hd, è corretto? Oppure tu hai android che fa il boot da sd e poi in qualche modo fai partire arch? Così su due piedi mi è venuto in mente di prendere la versione net di arch, metterla su usb e attaccarla al mele. Poi con l’hd collegato, andare a fare partizioni e tutto. Come un normale pc.. E’ sbagliato? Nel caso avresti anche qualche pagina di riferimento? 🙂

            Gabriele.

          • no lascia sempre android nella memoria interna
            ho un hard disk da 500 gb su quale ho fatto una partizione ext3 da 100 gb per il sistema operativo, una partizione di 2 gb di swap e il rimanete una partizione per caricare video film serie tv immagini libri (puoi leggere anche i pdf dalla tv ecc)
            al boot di default parte android (è utile se lo utilizzi principalmente come media center)
            avvio android da e faccio reboot / recovery e da li carico arch linux dall’hard disk
            ora sto provando a fare un bootloader da sd cosi da caricare all’avvio o android, ubuntu da sd oppure arch da hard disk appendo lo finito troverai l’articolo su lffl

          • Gabriele

            Quindi mi sconsigli di cercare di mettere android sulla sd? Nel caso in cui fosse possibile? Comunque si ora mi è tutto più chiaro, aspetto l’articolo e sviluppi 🙂

          • mele nasce con android
            le distribuzioni arm le aggiungi in un secondo momento da sd o usb
            con alcune correzioni puoi caricare la distribuzione anche da hard disk
            rimuovere android è sconsigliato dato che non piu caricargli una distro all’intero
            a meno che saldi sopra una mini usb dentro con la quale poi caricare una distro collegando mele via usb ma è un casino oltre al rischio di buttar via il dispositivo
            ti ricordo che il mele non è un pc ma è un media center arm (e non x86) quindi è un po diverso il discorso

          • non è un pc x86 è arm cambia e non poco il discorso
            devi installare arch linux per arm il quale ha un sistema base già con il supporto per mele
            con dd estrai il file immagine nella sd e al boot avvia arm al posto di android

            su mele devi utilizzare distrubuzioni arm meglio se basate proprio su mele
            altrimenti devi farti tutta una procedura un po particolare da uboot alla compilazione kernel ecc

          • Gabriele

            Ti ringrazio molto per tutti i chiarimenti, ora sono molto più tranquillo e con le idee un po più chiare! Aspetterò ulteriori articoli sul mele 🙂

          • l aggiornamento di oggi x xbmc porta una stabilitá e reattività impressionante 😀
            Disqus ha scritto:

            Gabriele wrote, in response to ferramroberto:
            Ti ringrazio molto per tutti i chiarimenti, ora sono molto più tranquillo e con le idee un po più chiare! Aspetterò ulteriori articoli sul mele 🙂
            Link to comment
            IP address: 62.10.180.51

          • Gabriele

            Ahahah grazie per la dritta 😀 faccio sempre riferimento al 3d di xda che veniva linkato nel precedente articolo su xbmc? 🙂

          • si lo scarichi e installi sempre da li
            inoltre se vuoi un consiglio e sopratutto se ti
            piace guardare i film e serie tv in lingua italiana installa l’addon pelisalacarta
            http://blog.tvalacarta.info/
            è impressionante ;D

          • Gabriele

            Ook 🙂 ahaha pensa un po, l’utilizzo è proprio quello 😀 stasera lo provo sul pc intanto XD

          • ti confermo comunque che sia l’a1000 che a2000 hanno 512 di ram
            il processore comunque io lo tengo a 1.2 come da default e funziona perfettamente anche con arch linux il quale ho anche attivato zram per velocizzarlo

  • telperion

    a quel prezzo è ottimo

  • cioma3

    Ma nel caso io dovessi usare ocme mediacenter, ad es., Geexbox come ci gira/girerebbe?

    • GeeXboX è una distribuzione che supporta pandaboard quindi dovrebbe andare se vuoi mercoledi lo provo e poi ti so dire
      visto che domani mi arriva l’odroid-x lo testo anche li e poi preparo un’articolo su geexbox su mele e odroid
      2012/8/13 Disqus

      • cioma3

        Sei troppo avanti! attendo con ansia, grassie 😉

      • Ma non ti fai mancare niente! aspetto con ansia la recensione su odroid-x! 🙂

  • Fabio GRANDE

    Ciao !
    Ma se volessi mettere in piedi un media player che vada a pescare i video da un NAS (con DLNA)…. Che distro dovrfei montare ?!?!?! Avete già provato qualcosa del genere ?
    Io vorrei evitare di montargli storage…. Ho in programma un NAS….
    Ciao – FabioG

    • non ho provato comunque il nas dovrebbe andare senza problemi
      puoi trasferire file da pc via nfc senza problemi

  • Fabio GRANDE

    Altra domanda… Il marchio CE ?

    • è corretto
      mele è un’azienda cinese ma a mio avviso lavora molto bene il mele a1000 è stato presentato al MWC 2012 a Barcellona con un’enorme successo
      ad ottobre uscirà anche il supporto per collegare i sata
      a gennaio / febbraio si parla che esca il mele a3000 ma non c’è alcuna info a riguardo

  • TheMic

    Come se la cava con filmati MKV? avete già fatto qualche test?

    grazie

    • tira giù qualsiasi formato
      inoltre se metti android hai una valanga di player vlc compreso

      2012/8/14 Disqus

      • TMZ

        E’ un casino o si fa facilmente?

        • android c’è già di default
          le applicazioni si installano con un click da Google Play e sono per maggior parte gratuite

          • TMZ

            Mitico, mi sa che me lo regalo. Thanks!

          • SUPERANTE

            @ferramroberto:disqus Ciao ho fatto l’ordine dal link che hai postato il 28 agosto ma non ho ricevuto ancora niente, perdipiù non ho ricevuto risposte da una mia mail inviata lunedì. Ho letto che avevi dei contatti, cosa mi consigli di fare? Grazie mille 😉

          • devi aspettare ricevere la conferma di spedizione una volta che hai
            la conferma di spedizione in 5/7 giorni ti arriva il mele
            per le email non sei il primo che mi segnala che non rispondono
            ho segnalato il problema e mi hanno confermato che stanno cercando di risolvere il supporto clienti
            aspetta fino a venerdi se entro venerdì non ti inviano l’ok della spedizione mandami per email il numero dell’ordine che provo a sollecitare il tutto

          • SUPERANTE

            Grazie mille per l’interessamento e scusatemi se il post è OT. Ho appena ordinato un sintoamplificatore e casse per far funzionare il mele 😉

          • TMZ

            leggo che ha dei problemi con la riproduzione dei divX, ti risulta?

          • dove lo hai letto?
            con android ti posso garantire che legge anche i sassi
            sua il player di default tvdvideo ma puoi anche installare mx player ad esempio
            prova a leggere i commenti di questo player https://play.google.com/store/apps/details?id=com.mxtech.videoplayer.ad
            con il mele son riuscito a vedere la prima stagione di csi in un formato cui solo con vlc riuscivo a vedere sul pc
            con linux c’è un problema con l’accelerazione hardware ma questo non vuol dire che non puoi vedere i filmati anche in alta definizione con Linux
            2012/9/10 Disqus

          • TMZ

            qui : http://lundman.net/wiki/index.php/MeLe_A2000#Mele_A2000_2
            proprio all’inizio, dove cita i lati negativi.

            Ma mi fido del tuo feedback.

            Si lo conosco MXP, uso la versione pro sul mio atrix 😉

          • quelli li erano problemi con il vecchio androdi 2.3 (che è di default) appena ti arriva metti android 4.0 (attualmente è 4.0.4) ed è tutto un’altro mondo

          • TMZ

            Perfetto allora, grazie per tutto!

          • TMZ

            un’ ultima cosa, se lo acquisto dallo shop linkato, il trasformatore in dotazione è quello italiano da 220?

          • il trasformatore è quello europeo possiamo dire a 220 v
            inoltre è di 2,2 ampere quindi puoi collegare anche hard disk ecc senza rischio che si bruci
            da notare inoltre i materiali del mele che anche se di fabbricazione cinese son davvero ottimi
            il mele ho scoperto che ha anche una piccola ventola nel lato posteriore per dissipare al meglio il calore
            lo scoperta io dato che non è riportata e accesso non si sente assolutamente alcun rumore

    • legge di tutto sopratutto se usi android
      trovi moltissimi player io uso mx player che legge possiamo dire qualsiasi file
      c’è anche vlc che non è male
      ubuntu e altre distro linux hanno alcuni problemi con l’accelerazione hardware con mali 400
      nei prossimi giorni arriverà la guida per installare ubuntu con i tool linaro

  • bozzolom

    Ciao, su uniprice l’a2000 viene 103,26 € con la spedizione in Italia. Il prezzo da te indicato è senza l’IVA, mi pare. Comunque dovrebbe valer la pena, no?

    • il prezzo è iva inclusa probabile che hai impostato male qualcosa per confermati il tutto ti allego l’immagine del mio acquisto del mele a1000 (era per un regalo io possiedo a2000) del 17/07/2012 e lo pagato 81,57€ compreso le spese di spedizione quindi come puoi notare è ben inferiore al 103 euro
      probabilmente hai sbagliato qualcosa controlla di non avere altri articoli nel carrello
      se ti da ancora questo prezzo contatto mandami la tua email che ti metto in contatto con l’azienda

      • ti aggiungo anche il pagamento da postepay per un’ulteriore conferma

        • SUPERANTE

          ho notato che a2000 è 77.06, a1000 72,01. Poi bisogna aggiungere l’iva che sul sito è al 20 %.
          Le spese di spedizione sono 8 euro circa ma poi non vengono sommate.
          Ti risulta? Grazie

      • Alberto De Checchi

        Seguo da tempo il tuo blog ed oggi ho letto del prezzo del Mele A 2000, ho provato a vedere il prezzo e ti confermo che ivato comprese s.s. viene a € 103, qualcosa.

  • Ivan

    Sapete se e’ possibile far funzionare qualche webcam? Sto pensando a Skype o prodotti simili in Android.

    • ti confermo che funziona i vari joystic e dovrebba supportare le principali webcam
      dato che trovi già skype preinstallato di default (in android 2.3)
      con android 4.0 non c’è ma puoi installarlo fa google play e visto il kernel 3.x il supporto è ottimo
      per le web quindi 99% la webusb dovrebbe andare

  • SUPERANTE

    ciao a tutti
    Sono intenzionato a comprarlo ma ho ancora qualche dubbio:L’alimentazione va bene per le nostre case? Oppure devo comprare un adattatore?
    Cosa hanno in piu’ i vari “media center” rispetto a questo? sto cercando di capire che acquisto sto facendo.
    Grazie
    ciao

    • dentro c’è l’adattatore quindi vai tranquillo che funziona
      dipiù di un media center c’è android con tutte le sue applicazioni e giochi esempio con onlive colleghi un joystic usb e hai una console con giochi della ps3 / xbox
      che puoi provare per mezzora oppure comprarli
      puoi navigare in internet utilizzarlo come un normale pc dato che lo colleghi alla vga ecc
      inoltre metti la schedina con ubuntu lucid (è la distro più stabile e più semplice da utilizzare)
      avvii il mele ed ecco che hai un vero e proprio pc
      funzionalità del mele sono molte
      possiamo dire che è una combinazione tra console pc e media center

      • SUPERANTE

        Grazie per la risposta, lo prenoto subito. A me interessa un aggeggio che mi guardo divx, ascolto le radio online e mi guardo eventuali foto anche in LAN.
        Ciao

      • SUPERANTE

        Ciao
        ho dei problemi con il sito. riusciamo a sentirci per mail?

        • SUPERANTE

          …il sito uniprice…

  • Simone

    Sei riuscito a farmene innamorare. Domani ricarico la carta prepagata e lo ordino…anche se il prezzo sul sito segnalato ha superato i 104€. Su siti cinesi costano molto meno ma ho il terrore delle spese di dogana. Qualcuno ha consigli per come stare sicuri su DHGate o AliExpress?

  • Simone

    C’è qualche vantaggio nell’acquistare questo piuttosto che un Rikomagic MK802 II o un Zerodevices Z902? Questi mini PC hanno 1GB di RAM e sono molto più compatti (questo potrebbe essere anche uno svantaggio). A parità di prezzo, quale mi consigliate?

    • i vantaggi di mele confronto agli altri dispositivi sono molti inprimis oltre al hdmi hai anche la video composita e vga quindi puoi collegarlo dove vuoi anche ad esempio ad un monitor pc ed utilizzarlo come un normale computer
      la lan e 3 usb anche e soprautto lo slot per collegare un hard disk da 2.5 oltre a questi hai il boot da sd con il quale puoi mantenere android preinstallato nel disco interno e caricare distribuzioni e progetti linux dedicati da sd
      oltre a questo mele è un progetto open quindi troverai molto progetti dedicati
      è in arrivo cm10 e android 4.1 di mele
      oltre ad avere ubuntu con le features di linaro e molto altro ancora penso che di differenze ce ne siano a mio avviso

  • Andrea MeLE

    Vi seguiro cn attenzione

  • floriano

    ottimo gicattolino, l’ho consigliato a molte persone soprattutto a quelle che hanno voglia di smanettare con i pc, peccato solo che abbia un 512mb di ram 🙁

    (versioni più dotate non esistono???=)

  • Riccardo Magrini

    di mele A2000 su euprice non cè traccia!!!

    • corretto il link
      il il 2000g con 1 gb di ram e 8 gb di storage

      • Riccardo Magrini

        grazie, ma mi continua a dire page not found

  • anto

    E’ passato un po’ di tempo da questo articolo, vorrei chiedere: sono alla ricerca di un dispositivo da usare principalmente come mediacenter e con la possibilità di essere connesso anche a tv vecchie senza hdmi; conviene ancora acquistare un mele a2000 o intanto è uscito altro? che supporti anche l’uscita composite AV -come il mele- ho trovato solo l’hackberry.
    In più volevo chiedere dove acquistarlo, su euprice non lo vedo più presente.

    Grazie!!

  • CuccuDrillu10

    a me non è che piacciano tanto questi modelli ibridi, soprattutto la parte tablet con architettura da normale pc la trovo semplicente inutile, da utilizzare appunto come tablet è scomodo, troppo pesante e ingombrante (13 pollici!) e la portabilità è parecchio limitata. Se si vuole un pc per la produttività o per i giochi meglio puntare su notebook classici con hardware più prestante e prezzi più economici, se si vuole un tablet, meglio in ogni caso puntare su modelli nati per lo scopo.
    Ovviamente IMHO

  • franck asuspro1985

    HP ..COMPUTER DI ……,MEGLIO MOLTO MEGLIO ASUS,LENOVO E CA TOSHIBA…SOLO GUAI X GLI UTENTI HP…NON PER NIENTE DANNO LE UTILITY DI DIAGNOSTICA GIA AVVIABILI SENZA OS..SANNO COSA VENDONO!!

    • Brau

      Sì, ok, ma tranquillo eh, il maiuscolo sui forum mette ansia 🙂

  • franck asuspro1985

    INTEGRATE AVVIABILI AL BOOT VOGLIO SPECIFICARE KE LENOVO HA IL LIVE-CD LINUX MADE IN DEBIAN

  • Lucio

    Non vi fidate dei processori di 4 generazione haswell, per quel misero incremento generale del 20% vi ricambiano con rogne da soldi sprecati, ad esempio le schede nvidia non vengono rilevate, ho usato ogni tutorial possibile ma nada, si e costrettiad usare solo la scheda intel, rimante con ivy bridge

No more articles