Vi presentiamo Gnome Connection Manager utile applicazione open source per poter gestire connessioni SSH multiple a un’unica finestra.

Gnome Connection Manager
Sono molti utenti gli utenti che utilizzano quotidianamente il protocollo di rete SSH o Secure shell per accedere da remoto alla propria distribuzione o server Linux. Attraverso SSH possiamo ad esempio accedere velocemente da remoto alla nostra distribuzione da smartphone o tablet Android grazie ad un client come ad esempio JuiceSSH, oppure se abbiamo pc Windows con PuTTY o KiTTY ecc. Può capitare di dover operare in più pc da remoto via SSH in questo caso possiamo utilizzare un’applicazione come Gnome Connection Manager attraverso la quale possiamo accedere e soprattutto gestire più connessioni di rete in un’unica finestra con svariate funzionalità.

Attraverso una semplice interfaccia grafica, Gnome Connection Manager ci consente di organizzare più connessioni SSH suddividendole in varie schede come un normale browser, passando rapidamente da una all’altra. E’ possibile anche affiancare due o più schede, Gnome Connection Manager dispone anche di un sistema per la registrazione dei dati di login per accedere velocemente alle nostre distribuzioni o server preferiti. Ogni scheda più essere trascinata all’interno di singole console che possiamo raggruppare per host, tra le opzioni di Gnome Connection Manager troviamo anche la possibilità di creare comandi personalizzati da inviare al server per poter eseguire operazioni in maniera più veloce e comoda.

Gnome Connection Manager è disponibile per Ubuntu, Debian e derivate scaricando il pacchetto deb da questa pagina.

Home Gnome Connection Manager

No more articles