La famosa azienda automobilistica Ford utilizza Ubuntu Linux per lo sviluppo di nuovi sistemi per la guida automatica.

Ford sistemi di guida automatica con Ubuntu
La tecnologia dell’auto negli ultimi anni ha fatto passi da gigante grazie anche anche all’arrivo di nuove ed importanti tecnologie. Già da alcuni anni sono presenti nel mercato auto in grado di parcheggiare da sole grazie a sensori gestiti da una sistema in grado di operare sul motore, sterzo, cambio, ecc. Il prossimo passo è quello di far guidare l’auto da sola, al lavoro troviamo non solo le più grandi aziende automobilistiche al mondo ma anche Google con il progetto Self Driving Car sviluppato con Ubuntu Linux. Oltre a Google, utilizzano Linux nello sviluppo dei nuovi sistemi di guida automatica anche Mercedes Benz, Volvo e ora anche Ford.

A quanto pare Ford sta lavorando in un nuovo progetto denominato “Blueprint for Mobility” che dovrebbe portare ben presto nel mercato un’auto in grado di poter interagire con altri veicoli circostanti e con le infrastrutture intorno, al fine di migliorare la sicurezza stradale, e un sistema di guida automatica con tanto di funzionalità Emergency Assistance in grado perfino di verificare lo stato di salute del guidatore.
Gran parte di queste nuove tecnologie sviluppate targate Ford vengono sviluppate con Ubuntu Linux, come possiamo notare dall’immagine in alto.
Come per Merceders, anche Ford ha scelto Ubuntu Linux per sviluppare nuove tecnologie, sistema operativo che consente di poter supportare al meglio software open source come ad esempio JOSM Java OpenStreetMap un potente editor di mappe ed altri software proprietari sviluppati dalla stessa Ford.
Ringrazio Riccardo G. per la segnalazione.

No more articles