E’ disponibile la nuova versione 1.4 di Darktable software open source in grado di offrire una valida alternativa per Linux di Adobe Lightroom.

Darktable
Darktable è software open source che include svariati strumenti con i quali operare sulle immagini digitali, la curva di apprendimento è molto simile a quella presente in software proprietari di categoria simile. Supporta i più diffusi formati d’immagini digitali compreso anche RAW, oltre ad includere il supporto per le più diffuse fotocamere digitali attualmente disponibili nel mercato.
Dagli sviluppatori Darktable approda la nuova versione 1.4, aggiornamento che include diverse correzioni di bug oltre  ad aggiungere nuove funzionalità.
Darktable 1.4 porta con se il nuovo “lua engine”  che consente all’utente di creare ed eseguire semplici script da eseguire in un particolare evento (per esempio quando una nuova immagine viene importata) o quando viene utilizzato un particolare tasto di scelta rapida.

Migliora anche l’interfaccia utente, con nuovi pennelli e soprattutto nuovi moduli per il contrasto luminosità saturazione, bilanciamento colore e mappatura colore. Con Darktable 1.4 arriva anche il supporto per salvare le immagini in WebP, formato di compressione d’immagini open source sviluppato da Google principalmente per utilizzato per il web. Gli sviluppatori di Darktable hanno introdotto nuove ottimizzazioni che rendendo più reattivo e veloce il software soprattutto quando utilizziamo / importiamo immagini di grandi dimensioni.
Per conoscere tutte le novità incluse in Darktable 1.4 basta consultare le note di rilascio disponibili in questa pagina.

Per installare Darktable in Ubuntu e derivate compreso Linux Mint ed elementary OS basta digitare:

sudo add-apt-repository ppa:pmjdebruijn/darktable-release
sudo apt-get update
sudo apt-get install darktable

Darktable è disponibile anche nei repository ufficiali di Arch Linux.

Home Darktable

No more articles