E’ da poco disponibile la nuova versione 1.7.7 di Wine, aggiornamento che include diverse correzioni di bug e aggiunge alcune migliorie sia per Linux che per Mac.

Wine 1.7.7
WineHQ è un progetto open source grazie al quale potremo installare applicazioni e giochi nativi per Microsoft Windows all’interno di qualsiasi distribuzione Linux. Da notare inoltre che in Wine si basano anche svariati progetti come il sistema operativo ReactOS che punta a diventare Microsoft Windows Open Source al progetto Pipelight grazie al quale potremo utilizzare Microsoft Silverlight e le nuove versioni di Adobe Flash Player nei browser Linux oltre al progetto WineD3D che ci consente di avere l’accelerazione Direct3D in Microsoft Windows in VirtualBox.
Gli sviluppatori Wine hanno annunciato il rilascio della nuova versione 1.7.7 aggiornamento che corregge 49 bug che vanno a migliorare il supporto di software e game nativi per Windows come ad esempio: Tom Clancy’s Splinter Cell: Chaos Theory, Blood 2, Tomb Raider underworld, Caesar IV, Mafia 2, Dungeons & Dragons Online, Chessmaster 10th, UltraNitroRacersEdition, Resident Evil 2, Microsoft Word 2003/2007, PowerPoint 2007 e Frontpage 2003.

Wine 1.7.7 include inoltre il supporto per configurazioni remote attraverso la libreria Samba NetAPI, migliorie per il supporto per XEMBED e VBScript mentre per gli utenti Mac troviamo il supporto per nuove layout della tastiera.
In questa pagina troverete le note di rilascio / changelog del nuovo Wine 1.7.7.

Wine 1.7.7 è già disponibile nei repository ufficiali di Arch Linux (immagine articolo) per installare la nuova versione in Ubuntu e derivate basta digitare da terminale:

sudo add-apt-repository ppa:ubuntu-wine/ppa
sudo apt-get update
sudo apt-get install wine1.7

Home Wine

No more articles