VLC 2.1.1 Rincewind arriva il supporto per H.265, novità e download

9
23
VideoLAN ha rilasciato il nuovo VLC 2.1.1 importante aggiornamento che aggiunge importanti novità al player multimediale open source multi-piattaforma.

VLC 2.1.1
A quasi due mesi dal precedente aggiornamento il team VideoLAN ha recentemente rilasciato il nuovo VLC 2.1.1 “Rincewind” versione che corregge diversi bug e include il supporto sperimentale per nuovo formati.
Tra le principali correzioni troviamo alcuni problemi con il volume D-Bus,  DeckLink HDMI, risolti alcuni problemi con file FLAC e WMV3. introdotto inoltre il supporto Speex nei file ogg e Alac in Mkv.
VLC 2.1.1 corregge alcuni problemi con la vesrsione per Microsoft Windows e Mac OS X e soprattutto include inoltre il supporto sperimentale al decoding dei formati HEVC e Webm/VP9.
Approvato a gennaio 2013, HEVC (High Efficiency Video Coding) o più comunemente H.265 viene indicato come l’erede di H.264 / MPEG-4 AVC formato sviluppato da Moving Picture Experts Group (MPEG) e da Video Coding Expert Group (VCEG)

Webm/VP9 invece è un progetto sviluppato da Google che punta a creare un formato open source con   royalty-free in grado di fornisce una compressione video molto alta qualità per poterlo principalmente utilizzare sul Web con HTML5.
Il supporto per HEVC e Webm/VP9 è ancora in fase di sviluppo e molto probabilmente approderà in versione stabile nei futuri aggiornamenti (probabile nella versione 2.2.0), per maggiori informazioni sul nuovo VLC  2.1.1 in questa pagina troverete il changelog completo.

VLC 2.1.1 è già disponibile per Microsoft Windows e Mac OS X, per Linux potremo installarlo a breve direttamente dai repostiory ufficiali di Arch Linux, Debian Sid, Sabayon e altre distribuzioni Rolling Release. Per Ubuntu potremo installare VLC 2.1.1 e derivate grazie ai repository VideoLAN Stabile (in data odierna non aggiornati).

HOME VLC