Vi presentiamo QtWeb leggero e veloce browser portable multi-piattaforma con tanto di download manager, gestore di file torrent e molto altro ancora.

QtWeb in Ubuntu Linux
La maggior parte delle distribuzioni Linux vengono rilasciate con Mozilla Firefox come browser predefinito anche se nei repository ufficiali sono disponibili altri interessanti web browser.
Oltre a Firefox molti utenti Linux utilizzano Chromium la versione open source di Google Crome browser proprietario disponibile per Ubuntu, Debian, Fedora ecc, in alternativa è disponibile anche Opera oppure browser minimali e leggeri come Gnome Web o Midori, Rekonq / Konqueror per KDE e molti altri ancora.
Per Linux troviamo anche QtWeb interessante browser, QT open source basato su WebKit, multi-piattaforma portabile ossia che non richiede alcuna installazione basta un click sul file binario per avviarlo in qualsiasi distribuzione.

QtWeb è un browser dall’interfaccia grafica un po retrò che comunque include svariate funzionalità (alcune davvero molto interessanti). Tra le principali caratteristiche di QtWeb troviamo la leggerezza, il browser viene sviluppato per richiede pochissime risorse del sistema in modo tale da poter essere utilizzato anche in pc datati con poche risorse, inoltre dispone di diversi plugin che ci consentono di mantenere la nostra privacy e un gestore di gesture del mouse. Dispone di un’ottimo gestore degli segnalibri con tanto di scheda dedicata ai nostri siti più visitati, inoltre include un’ottimo download manager con il supporto per scaricare file torrent il tutto da una finestra completa e davvero molto funzionale.

QtWeb - Downlod Manager + Torrent

Gli ultimi aggiornamenti di QtWeb hanno introdotto diverse migliorie che vanno a migliorare la gestione dei consumi di risorse del browser, la nuova versione 3.8.5 introduce anche una nuova barra di ricerca completamente rivisitata grazie alla quale possiamo effettuare ricerche mirate in vari motori di ricerca e siti web come ad esempio Wikipedia.

QtWeb è disponibile per Windows, Mac e Linux in versione portabile che non richiede quindi alcuna installazione. Per Linux (e PC-BSD) purtroppo il browser funziona solo su sistemi 32 bit basta scaricare il file zip dare un doppio click sul file QtWeb per avviare il browser. QtWeb lo possiamo installare su Ubuntu (versione non recente) scaricando il pacchetto per 32bit o 64bit disponibile dal PPA Nathan Rennie-Waldock, per gli utenti Arch Linux è possibile installare QtWeb attraverso AUR.

  • ivano

    è solo a 32 bit chi ha ubuntu 13.10 64 bit si attacca… visto che non si posono installare le librerie 32 bit

    • puoi installare il pacchetto indicato
      non è la versione più recente ma funziona abbastanza bene

    • ihaveadrin

      Non so se sia una questione di ia-32 installate o no, ma io ho xubuntu
      13.10 64bit e qtweb (quello portable, build elf i386, quello scaricato
      dal sito) funziona splendidamente

    • Agno

      Guarda che si possono installare.

      Magari prova con : sudo dpkg –add-architecture i386

  • js3

    è davvero leggerissimo e velocissimo! si apre all’istante e carica tutto davvero in fretta!

  • ihaveadrin

    «Per Linux (e PC-BSD) purtroppo il browser funziona solo su sistemi 32
    bit basta scaricare il file zip dare un doppio click sul file QtWeb per
    avviare il browser.»

    Non so se sia una questione di ia-32 installate o no, ma io ho xubuntu 13.10 64bit e qtweb (quello portable, build elf i386, quello scaricato dal sito) funziona splendidamente

  • Hombre Maledicto

    Cavolo, questo me l’ero perso…

    Segnalo inoltre un altro browser Qt molto completo, leechcraft. Supporta diversi protocolli di messaggistica, include un client IRC, uno per BitTorrent, lettore di pdf, ecc…(si è un po’ una macedonia), ed è estendibile tramite plugin.
    Non ho ancora avuto modo di provarlo, se qualcuno l’ha usato, apprezzerei un parere 🙂

  • Lo avevo già provato tempo fa, su windows però, fa ed era già velocissimo, ma aveva qualche problema con flash, mi pare, e lo avevo abbandonato.
    L’ho provato ora e sembra molto migliorato e molto più stabile. Se non ricordo male è basato su un progetto di Nokia.

  • asd

    Ho provato tanti browser leggeri, la maggior parte si comporta meglio di firefox in maniera sensibile su hardware datato, anche se non drammatica. Il problema è che la navigazione più leggera in assoluto la faccio in firefox con noscript. Mi sono affezionato anche ad altre estensioni, più o meno sacrificabili.

No more articles