Nuovo ed importante aggiornamento per QEMU la nuova versione 1.7 migliora il supporto per USB 3.0 e altre ottimizzazioni, e si prepara per la futura versione 2.0 attualmente in fase di sviluppo.

QEMU
Per chi non lo sapesse QEMU è un veloce emulatore di processore open source e multi-piattaforma che supporta l’emulazione delle più architetture come i386, x86-64, ARM, MIPS, PowerPC, SPARC ecc. Simile a Bochs, VMware Workstation e Virtual PC, QEMU risulta molto veloce nell’emulazione delle architetture x86 oltre a disporre di svariate funzionalità e modalità come ad esempio “User mode” oppure “Full system” che emula un intero sistema, compreso il processore e diverse periferiche. La nuova versione 1.7 di QEMU include importanti migliorie grazie anche alla correzione di numerosi bug,  inoltre troviamo diverse ottimizzazioni nel supporto audio garantendo il corretto funzionamento anche in sistemi senza supporto per Open Sound System, migliora anche il supporto per VFIO e per USB 3.0.

QEMU 1.7 migliora il supporto per PowerPC, per X86 troviamo il supporto per generare tabelle ACPI in modo da essere accessibili ed utilizzate direttamente dal firmware, la nuova versione ci consente di attivare nuove funzionalità senza dover modificare tutti i componenti del firmware come SeaBIOS e CoreBoot.
Introdotto il supporto sperimentale per più di un Terabyte di RAM, inclusi inoltre nuovi comandi per bloccare QEMU monitor, .arriva inoltre il supporto (sperimentale) per AArch64, grazie ai driver VHDX è possibile anche creare e modificare immagini .vhdx. In questa pagina troverete le note di rilascio della nuova versione 1.7 di QEMU.

Gli sviluppatori hanno già avviato lo sviluppo della nuova versione 2.0 di QEMU, aggiornamento che porterà un diverse ottimizzazioni nei comandi per migliorare la gestione e utilizzo dell’emulatore open source. E’ prevista anche una nuova interfaccia grafica GTK che fornirà agli utenti poco esperti una più semplice gestione / utilizzo del software, da notare inoltre l’arrivo del supporto per RAID e altre nuove tecnologie.

QEMU 1.7 lo troveremo presto nei repository ufficiali di Arch Linx, Ubuntu 14.04 LTS e altre distribuzioni rolling release per Ubuntu 13.10 Saucy e derivate è possibile installare la nuova versione 1.7 grazie ai PPA virtualisation mantenuti da Jacob Zimmermann.

Home QEMU

  • pino

    rispetto a virtual box come va?

  • HiThere

    KVM e QEMU ormai da tempo sono la stessa cosa. Quando l’architettura guest e host corrispondono sfrutta le istruzioni hardware di virtualizz., tuttavia QEMU ancora manca di un buon frontend (e aggiornato) per l’uso desktop (macchina singola). In questo VirtualBox è più “immediato” e graficamente gradevole, ma paga un pò in configurabilità complessiva e in prestazioni… ad esempio Windows XP col multicore sotto VBox va in crisi… prestazioni lente. KVM/QEMU è più sviluppato/navigato/sfruttato per la virtualizzazione a livello infrastruttura aziendale (server che creano/migrano/gestiscono lotti di macchine virtuali) …

No more articles