Durante la presentazione del nuovo Kernel Linux 3.12 Stabile, Linus Torvalds ha indicato di voler anticipare il passaggio alla versione 4.0 che potrebbe arrivare dopo il rilascio della serie 3.19.

Negli ultimi anni il Kernel Linux ha subito notevoli cambiamenti e soprattutto notevoli miglioramenti. Tutti questi miglioramenti sono dovuti ai tanti nuovi sviluppatori e aziende pronte a lavorare sullo sviluppo del Kernel velocizzandone cosi lo sviluppo di nuove versioni. Un grande cambiamento si è visto con il passaggio dalla versione 2.x alla 3.x con constanti rilasci di mantenimento e una nuova versione ogni 2/3 mesi.
Durante l’annuncio di presentazione del nuovo Kernel 3.12.0 Stabile, Linus Torvalds ha indicato di voler presto passare alla versione 4.0, passaggio che potrebbe avvenire prima del 2015.

L’idea di Tovalds sarebbe quella di già iniziare a lavorare sulla correzione di numerosi bug ed iniziare i lavori per il passaggio alla versione 4.0 che potrebbe già arrivare dopo la versione 3.19 a questo ritmo di rilasci potrebbe approdare già prima del 2015.
Il passaggio alla versione 4.0 è dovuto principalmente alla volontà di non voler arrivare a numerazioni “pazze” come nella versione 2.x cosi da mantenere numeri piccoli e facili da ricordare.

Attualmente è solo un’idea, l’annuncio però incentiva gli sviluppatori ad iniziare a lavorare maggiormente sui bug rendendo il Kernel sempre più stabile e sicuro.
Da notare inoltre che la stabilità del Kernel non riguarda più solo le distribuzioni e server GNU/Linux ma anche la stragrande maggioranza dei device mobili, tv di nuova generazione ecc, stabilità e sicurezza diventeranno sempre più l’obbiettivo numero uno nello sviluppo del Kernel.

No more articles