Lenovo ha recentemente presentato il nuovo ultrabook ThinkPad X140e disponibile con Microsoft Windows 8 oppure Ubuntu Linux preinstallato.

Lenovo ThinkPad X140e
Per chi non lo sapesse ThinkPad è un famoso marchio di computer portatili nato da IBM e successivamente prodotto e commercializzato da Lenovo. Caratteristica dei portatili targati ThinkPad è soprattutto la qualità dei materiali utilizzati, ad esempio troviamo cerniere rinforzate e una tastiera AccuType resiste alle infiltrazioni. Altra caratteristica presente in tutti i portatili ThinkPad è il trackpoint, un particolare dispositivo di puntamento incastonato tra i tasti ‘G’, ‘H’ e ‘B’ di colore rosso nato per operare sul cursore senza togliere le mani da sopra la tastiera.
Lenovo ha presentato nei giorni scorsi il nuovo ThinkPad X140e interessante e robusto ultrabook disponibile sia con Ubuntu 12.04 Precise LTS e Windows 8, rinforzato sia all’interno che all’esterno sviluppato in base a standard militari, in grado di resistere anche alle sollecitazioni dei bambini.

Lenovo ThinkPad X140e è un pc portatile con schermo da 11.6 pollici e una risoluzione HD da 1366 x 768 pixel, al suo interno troviamo un processore AMD A4-5000 Kabini quad core da 1.5GHz con una scheda grafica AMD Radeon HD 8330 e 4GB di memoria RAM e un hard disk da 500GB. Il nuovo ultrabook Lenovo ThinkPad X140e dispone di Wireless, una porta Ethernet, 2 porte USB 3.0 e 1 porta USB 2.0, HDMI e VGA. Pesa circa 1.7 Kg compreso la batteria e 6 celle in grado di fornire un’autonomia di circa 8.5 ore. Nei modelli con “normale” hard disk troviamo integrato un accelerometro che consente di controllare i movimenti del portatile e interrompe il funzionamento in caso di urto o caduta.

Lenovo ThinkPad X140e

Sviluppato anche per l’ambito militare,  Lenovo ThinkPad X140e è stato sottoposto a svariati test di resistenza ed affidabilità in base a otto parametri: alta pressione, umidità, vibrazioni, alta temperatura, shock termico, bassa pressione (15.000 piedi, 4572 metri), bassa temperatura e polvere.

Ricordo che sono disponibili negli store italiani anche altri ottimi modelli di Lenovo ThinkPad a partire da:

sdoo_partnerId = “ifflorg”;
sdoo_search = “thinkpad”;
sdoo_width = 200;
sdoo_height = 160;
sdoo_format = “textCompact”;
sdoo_linkColor = “#CC0000”;
sdoo_langCode = “it”;
sdoo_countryCode = “it”;
sdoo_categoryId = 10; // opt.

Il nuovo Lenovo ThinkPad X140e sarà presto disponibile anche in Italia ad un prezzo ancora da definire. Per maggiori informazioni consiglio di consultare la pagina dedicata dal portale Lenovo Italia.

  • Gaetano66

    E’ una utility preziosa. Ho scaricato la iso dal sito indicato e ho provato a installarla. Da CD funziona bene. Da chiavetta USB invece no. Ho usato unetbootin, che conosco piuttosto bene, e non mi ha dato nessun errore nella installazione. Però al riavvio si blocca sulla schermata blu che dovrebbe consentirti di scegliere la modalità di avvio (compare solo l’opzione “default”). Ho provato a rifare il tutto con un’altra chiavetta, ma il risultato è uguale. La iso scaricata è certamente corretta perché da CD funziona. Hai idea da cosa possa dipendere?
    Grazie
    Gaetano66

  • adrian15

    Super Grub2 Disk lets you boot into your system so that you can repair it manually. Super Grub2 Disk doesn’t repair your grub.

    For these people that don’t know how to repair Grub manually Rescatux was done.

    Thank you for the article anyways. A lot of people are confused because of this fact.

  • MisterX

    un ultrabook??? non direi proprio .. non montando neanche un processore intel.

    • MoMy

      Quoto

  • Nico

    Se la qualità è paragonabile a quella dei vecchi R61, è una gran macchina.

  • Luca

    siiii il tracpoint… lo adoro, da una senzazione troppo bella, poi è pure comodo…

  • EnricoD

    troppo simpatico… 😀
    lo voglio!

  • EnricoD

    “in grado di resistere anche alle sollecitazioni dei bambini.”
    in che senso? XD

    • RectorSith

      Nel senso che ha gli angoli rinforzati e strumenti di sicurezza per l’HDD, praticamente non dovrebbe rompersi se cade

  • AleCon

    mi rendo conto che la domanda puo’ essere prematura ci provo: qualcuno puo’ fare un commento sul supporto per linux? l’articolo parla di versione con ubuntuLTS ma non c’e’ alcun riferimento a linux nella pagina web ufficiale

  • N-Di

    piu` che un ultrabook a me sembra piu` un netbook.
    Cifosse una versione con Intel lo prenderei subito, ho gia` un E530 con i7 che uso con Arch, aparte il lettore di impronte funziona tutto alla perfezione.
    Perme` su una macchineta cosi` piccola il touchpad ne avrei fatto anche a meno, il trackPoint funziona benissimo, sul vaio P11Z ce` solo il trackPoint e per un uso da netbook va piu` che bene.

    • Ilgard

      E che ci fai con un i7?
      Tra l’altro se mettessero un Atom le prestazioni non migliorerebbero di certo.
      Comunque, con un quad-core ad 1.5 GHz è un notebook, non certo un netbook.
      Non penso sia un ultrabook perché dubito rientri nelle dimensioni degli ultrabook e non ha un ssd, caratteristica richiesta a quanto ricordo.

      • MoMy

        Dovrebbero essere le dimensioni, non oltre i 12”-e-qualcosa, il fatto che non abbia un lettore cd/dvd, HDD non oltre i 320 GB e la destinazione d’ uso (internet e poco più) a determinare il tipo.
        Il discorso del processore quad core non credo faccia testo.

        • RectorSith

          Ultrabook sarebbe standard Intel, la dimensione dello schermo non so quanto sia limitata, sicuramente anche i 13 sono considerati inclusi, sicuramente memoria SSD. Non sono destinati solo alla navigazione ci si può tranquillamente lavorare poi ovviamente se hai bisogno di programmi che hanno necessità di particolare configurazione hardware non saprei…però non sono certi limitati come un netbook

          • MoMy

            e @evilwillneverdie:disqus, avete franinteso. Io lo indicavo come un netbook. Quelle indicate da me sono specifiche per Netbook ^^

          • RectorSith

            🙁 sorry

          • MoMy

            Tranqui, mi son spiegato male io. ^^

        • Ilgard

          L’ultrabook è uno standard Intel, questo ha AMD quindi dubito possa essere considerato ultrabook.
          Comunque i discorsi sul processore erano in riferimento al primo post dove questo portatile veniva spacciato per netbook.

          • MoMy

            Appunto scrivevo che a parte l HDD il resto rientra nella categoria netbook. Per quanto riguarda il processore per la categoria netbook non ho mai letto nulla…. Avete frainteso, la mia era una risposta al tuo commento dove secondo te (per via del processore) è un notebook.
            Mi sarò spiegato male io, anzi, ho spiegato male. :p
            Poi, se è come hai scritto te (sempre tirando in ballo la questione processore), non lo sapevo. ^^

            Edit: Rileggendo mi accorgo che non ho menzionato la dimensione fouri standard (per netbook) di questo laptop. Però l’ avevo pensato. eheheh! :p

        • Simone

          Veramente i ” non contano, il mio ultrabook Samsung Serie9 è 15″. Lo standard prevede intel+SSD e determinati limiti di spessore e peso. Questo è un normalissimo netbook tipo l’Acer One. Inoltre considera che sul mio ci uso openSUSE e ci faccio tutto quello che mi capita, quindi limiti zero, anzi…

      • N-Di

        con l’i7? uu tante cose :D, ho avuto la possibilita` di recuperare un i7-3630QM il socket era compatibe e lo ho montato.
        Ma non voglio Atom o altro per prestazioni, vorrei l’Intel per simpatia, AMD non mi piace per principio.
        Lo ho infilato nei netbook per le dimensioni ridotte, un 11.6″ e` poco piu grosso di un tablet 10.1″, mi facessero il netbook con il quad-core benvenga, cribio una ferrari con le dimensioni di una smart non sarebbe male

        • Ilgard

          Con l’i7 consumi molta più energia che a molti utenti non serve sotto forma di potenza ma sotto forma di autonomia. Soprattutto visto che è un prodotto rugged, quindi non pensato per essere tenuto in casa o in ufficio ma per essere usato fuori, in ambienti non necessariamente molto digitalizzati.

          • Simone

            Veramente io ho un Serie9 della Samsung con i7 e vedo che a livello di autonomia non ha nulla da invidiare al netbook Acer One di mio fratello che monta un Atom…

          • Ilgard

            Non è solo una questione di cpu, soprattutto se consideri che il tuo Serie9 con probabilità che sfiora la certezza avrà una batteria come minimo doppia rispetto a quella del netbook.
            Magari poi ha anche un ssd che consuma meno rispetto all’hdd del netbook.
            Magari ha anche lo chassis in alluminio e sfrutta il raffreddamento passivo contro quello attivo del netbook (e le ventole non vanno ad aria).

            La questione è questa: a parità di sistema, una cpu più potente riduce di più (parlando di cpu appartenti a generazioni simili, ovviamente).
            Visto e considerato che questo non è un portatile da salotto, quindi è difficile che uno ci si metta a giocare, è probabile che Lenovo abbia voluto puntare su altro (riducendo anche il costo, tra l’altro).

          • Simone

            Quanto alla batteria doppia non so, visto che è decisamente piatto, e comunque la ventola c’è anche se devo dire che lavora poco…mi pare che comunque il processore sia sempre piuttosto “rilassato”…

      • RectorSith

        Credo sia possibile averlo anche con SSD (mi pare di averlo letto sul sito Lenovo) e per questo lo qualificano come ultrabook

  • Mario

    OT; qualcum mi dice se la serie Edge Thinkpad Lenovo sono buoni?
    grazie

    • Sebastian Nicolò

      Io penso siano validi , o almeno il giusto compromesso tra la serie “premium” e la “low cost” ..personalmente sto pensando di prendere un edge 330

    • Blu

      ho un thinkpad edge E330, compatibilità con linux ottima, assistenza
      ottima, il monitor non è eccezionale e il touchpad è inusabile, però
      sono abbastanza soddisfatto, è pesante per la batteria a 6 celle, ma è
      potente e ha grande autonomia

      • Sebastian Nicolò

        In che senso il monitor non è eccezionale?

        • Marco

          I thinkpad solitamente usano schermi opachi per una miglior lettura al sole, il che rende i colori meno vividi, un po’ “slavati” rispetto agli schermi lucidi

          • Blu

            Esatto! E’ opaco, poi dipende per cosa lo usi, per il terminale va benissimo 🙂 se usi un monitor esterno la differenza la vedi. Nonostante questo il rapporto qualità prezzo rimane buono.

      • guidonespelacchiato

        Concordo io ho l’ e130. Linux va da Dio ma il touchpad è orrendo. Per il resto è ottimo

    • _git

      Ciao, per ora evitali come la peste. Avrebbero un ottimo rapporto prezzo/prestazioni, forse il migliore, per l’ambito professionale se non fosse per il sottosistema acpi del bios pericolosamente buggato e non conforme agli standard. Qui solo una parte dei problemi che incontrerai:

      http://forums.lenovo.com/t5/ThinkPad-Edge-S-series/E530-pulsing-whiny-fan-no-low-load/td-p/797577

  • EnricoD

    facciamo che è un ultranetbook e non se ne parla più! 😛

    • MoMy

      LOL
      Ci sto. 😛

      P.S. Mi sei diventato un Poison? :p

      • EnricoD

        Si… Gli avatar rispecchiano il mio stato d’animo… Dewey è dolciotto quindi lo uso quando sono tranquillo, questo invece è perché questi giorni sono veramente avvelenato! (:

        • MoMy

          Io li chiamo periodi down, poi passano da soli. Bye^^

    • ludovico

      finalmente hai cambiato avatar questo ti rende veramente figo 🙂

No more articles