Internet ormai ormai è diventata una tecnologia fondamentale per la nostra vita, ormai siamo connessi non solo a casa ma anche in mobilità attraverso i nostri smartphone e tablet.

Il web ormai è diventato una parte integrante della nostra vita, ormai si utilizza internet anche per cercare lavoro, richiedere visite mediche, informazioni al comune e molto altro ancora.
Grazie agli smartphone e tablet è possibile accedere anche ad internet in mobilità utilizzando la connessione internet mobile la quale negli ultimi anno è incrementata notevolmente non solo in velocità e qualità ma anche per numero di utenti. A quanto pare il 25% del traffico internet al mondo viene effettuato da internet mobile utilizzando le “reti” 3G / LTE. A confermarlo è una recente report effettuato da  Walker Sands indicando come la connessione mobile solo nell’ultimo anno sia cresciuta del 67% crescita che potrebbe aumentare notevolmente anche nei prossimi anni.

Dagli smartphone Android arriva circa il 40% del traffico internet mobile al mondo, nell’ultimo anno però c’è stato una leggera diminuzione passando dal 42% al 41,1%, ad aumentare invece sono gli smartphone Apple iPhone che nell’ultimo anno hanno registrato un’aumento del 0,7% passando dal 30,7% al 31,4%, calano invece  dell’4.1% gli utenti che si connettono con tablet Apple iPad passando dal 19,7% al 15,6%.

Aumentano invece gli utenti che utilizzano tablet Android che ci connettono con internet mobile, nell’ultimo anno passano dal 2,0% al 3,4% con un +1,4%. Il report indica come quasi la metà del traffico internet mobile al mondo arrivi da smartphone Android, sistema operativo basato su Kernel Linux. Tra qualche anno la connessione internet mobile potrebbe arrivare anche vicina al 50% utilizzata dalla stragrande maggioranza da device basati su Kernel Linux.
No more articles