In questa guida vedremo come installare il Kernel Liquorix / Zen in Debian e Ubuntu Linux e derivate grazie ai repository dedicati.

Kernel Liquorix in Ubuntu 13.10 Saucy
Il Kernel Linux è presente ormai non solo sulle distribuzioni e server ma anche in dispositivi mobili, automobili, tv, orologi ecc. Per rendere sempre più stabile e sicuro il Kernel gli sviluppatori rilasciano costanti aggiornamenti che includono correzioni di bug e soprattutto nuovo codice, patch ecc per migliorare il supporto per nuove tecnologie, periferiche ecc oltre a rendere più reattivo e veloce il nostro sistema operativo.
Per garantire una maggiore sicurezza gli sviluppatori del Kernel non includo patch e ottimizzazioni ancora in fase di sviluppo che possiamo comunque testare / utilizzare attraverso progetti dedicati come ad esempio Liquorix Kernel.

Liquorix Kernel è un progetto open source che punta ad includere nel Kernel Linux patch e ottimizzazioni per pc desktop, multimedia e game. L’idea del progetto è quella di migliorare le performance della distribuzione a discapito dei consumi energetici, per questo motivo il Kernel Liquorix è indicato a pc desktop o per sistemi multimediali o per gli utenti che amano giocare.
Installare il Kernel Liquorix in Ubuntu, Debian e derivate è molto semplice dato che gli sviluppatori del progetto mantengono dei repostory dedicati.
La prima cosa da fare è quindi includere i repository Liquorix nella nostra distribuzione per farlo basta digitare:

sudo nano /etc/apt/sources.list.d/liquorix.list

e inseriamo

deb http://liquorix.net/debian sid main

salviamo il tutto cliccando su Ctrl+x e poi s

repository Kernel Liquorix in Ubuntu 13.10 Saucy

A questo punto aggiorniamo i repository e installiamo le key d’autentificazione, durante l’installazione ci verrà chiesto di confermare l’installazione dei pacchetti:

sudo apt-get update
sudo apt-get install '^liquorix-([^-]+-)?keyring.?'

non ci resta che installare il Kernel digitando:

Per Ubuntu / Debian 32 bit

sudo apt-get install linux-image-liquorix-686 linux-headers-liquorix-686

Per Ubuntu / Debian 64 bit

sudo apt-get install linux-image-liquorix-amd64 linux-headers-liquorix-amd64

al termine riavviamo.
Al riavvio dovremo avere il nuovo Kernel Liquorix per verificarlo digitiamo da terminale uname -r
In Ubuntu 13.10 Saucy il Kernel Liquorix non si avvia di default per avviarlo al login dovremo cliccare sul tasto shift, e avviare la distribuzione con il Kernel Liquorix, è possibile impostarlo come da default utilizzando GRUB Customizer.
Per rimuovere il Liquorix Kernel basta digitare:

Per Ubuntu / Debian 32 bit

sudo apt-get remove linux-image-liquorix-686 linux-headers-liquorix-686

Per Ubuntu / Debian 64 bit

sudo apt-get remove linux-image-liquorix-amd64 linux-headers-liquorix-amd64

al termine riavviamo.
Liquorix Kernel è disponibile anche per Arch Linux e derivate attraverso AUR.

Home Liquorix Kernel

  • A me l’audio non combacia con il video e certe volte se non vado un po’ avanti si blocca l’immagine D:

  • pagliaccio

    a me chrome 20 non parte proprio

  • Io uso Chromium su Archlinux col plugin pepper di AUR e nessunissimo problema finora, video perfetti in toto e nessun crash del plugin, provato abbondantemente in sti giorni su Youtube, PopcornTV e diversi siti totalmente in flash.
    Si vede che i problemi son dovuti anche ad altri fattori e non è tutta colpa del plugin

    • Su chromium con Archlinux invece ho problemi di sincronizzazione audio video…parte prima l’audio e poi il video accelera e poi rimane sfasato:( di qualche millesimo di secondo effetto film cinese anni 70:/

  • Gabriele Castagneti

    Beh, sono capace anch’io di installare l’altro Flash Player perché quello Google non funziona. Il problema però per gli utenti Windows è letale.
    La dimostrazione che i cicli di sviluppo “veloci” fanno più danni che miracoli.

  • Bruno Wolf

    per risolvere io chiudo e riapro chrome… tutto apposto 🙂

  • Ste

    Interessante. E se invece volessi un kernel leggero ad esempio per portatili poco performanti?

    • MoMy

      Con il kernel-ck ho resuscitato un vecchio Acer Aspire 5000 con AMD Turion 64 e scheda video SiS. :p

      • veramente? o.o ti prego dimmi dimmi, ho un portatile che ha un core duo e una sis mirage 3, con questo kernel posso finalmente installarci una distro Linux? :DDDDDD

        • MoMy

          Non ho fatto nulla di che. La scheda video è una SiS 661/741/760 PCI/AGP. il driver è del 2005 e niente frambuffer attivabile. Il processore è un AMD K8 Athlon64/Opteron. Il mio problema era il doppio monitor, quando avviato, la semplice navigazione tra siti web era scattosa. Sistemato con un ”xorg.conf” fatto ad hoc con sisctrl e kernel-ck-k10.

          EDIT: Dimenticavo, il tutto è stato fatto con Arch Linux e xfce. In questo pc portatile tentai anche con Debian (stable e testing), Fedora 18 e Xubuntu, ma non ho avuto grandi risultati.

  • pigeonskiller

    Vantaggi? È più veloce?

  • EnricoD

    per rimuoverlo completamente bisogna anche rimuovere

    linux-image-3.11.8.dmz.1-liquorix-686
    liquorix-archive-keyring
    liquorix-keyring
    liquorix-keyrings

    e magari anche il repository liquorix

No more articles