I developer del progetto HexChat hanno rilasciato la nuova versione stabile 2.9.6.1, aggiornamento che va a rendere più completo e funzionale il client IRC open source multi-piattaforma

HexChat in Ubuntu Linux
HexChat è un client IRC open source nato dai sorgenti di XChat famosa applicazione presente di default in molte distribuzioni Linux come ad esempio Xubuntu.
Il progetto HexChat nasce nella volontà di continuare lo sviluppo di XChat, client IRC open source GTK, migliorando il supporto per nuovi servizi e includendo nuove opzioni. Da alcune settimane è disponibile la nuova versione 2.9.6.1 di HexChat importante aggiornamento che, oltre a correggere diversi bug, include importanti novità che vanno a migliorare il client IRC multi-piattaforma.
HexChat 2.9.6.1 migliora il supporto per IRCv3 oltre ad estendere il supporto SASL per includere la crittografia AES e BLOWFISH per poter utilizzare client certificati.

Rivisitata la finestra di dialogo per la gestione dei server, introdotta la nuova opzione per scegliere facilmente i vari metodi d’autenticazione, da notare inoltre la nuova barra con 3 schede che ci consente di accedere all’elenco dei server, canali a cui accedere automaticamente e comandi da utilizzare post-connessione.

Gli sviluppatori HexChat hanno lavorato molto sulle API fornite dai vari server per velocizzare le informazioni sulle varie liste, ottimizzato anche il tool per il riconoscimento del sistema, questo ci consente di inviare informazioni sul nostro sistema come cpu, ram, scheda grafica, memoria ecc con click funzionalità molto utile agli sviluppatori, tecnici ecc per poter risolvere eventuali problemi ecc (ricordiamo che IRC è molto utilizzato dagli utenti Linux per richiedere assistenza ed informazioni varie).

HexChat gestione finestre

Per installare HexChat in Ubuntu e derivate basta digitare:

sudo add-apt-repository ppa:gwendal-lebihan-dev/hexchat-stable
sudo apt-get update
sudo apt-get install hexchat

HexChat è disponibile anche per Debian grazie ai pacchetti (per 64 bit) che possiamo scaricare da questa pagina, l’applicazione è disponibile anche per Arch Linux direttamente dai repository ufficiali basta digitare da terminale:

sudo pacman -Sy hexchat

HexChat è disponibile anche per Microsoft Windows e Mac OS X.

Home HexChat

No more articles