Gli sviluppatori del progetto G’MIC stanno terminando i lavori per la nuova versione 1.5.8.0 aggiornamento che include nuovi filtri e migliorie varie.

G'MIC 1.5.8.0 in Ubuntu Linux
Tra le tante funzionalità incluse nell’editor d’immagini Gimp troviamo la possibilità di aggiungere plugin, script, temi ecc di terze parti. Uno dei plugin più conosciuti ed utilizzati in Gimp è G’MIC o GREYC’s Magic Image Converter progetto che include una raccolta open source con oltre 500 filtri completamente personalizzabili.
Attraverso G’Mic avremo a disposizione una finestra con la quale includere e operare sui vari filtri con anteprime e varie personalizzazioni, tra i filtri disponibili troviamo ad esempio l’effetto retro o vintage, effetto cubo e molti altri ancora.
Presente nei repository ufficiali delle principali distribuzioni Linux, G’Mic è disponibile anche online, potremo quindi caricare e modificare le nostre immagini su qualsiasi pc anche senza aver installato Gimp.
I developer G’MIC stanno terminando lo sviluppo della nuova versione 1.5.8.0 che include interessanti novità oltre a migliorare il supporto con le nuove versioni di Gimp.

G’MIC 1.5.8.0 migliora la gestione dei vari filtri (arrivati a 524), la nuova versione ci consente di velocizzare l’accesso ai vari filtri, è possibile effettuare ricerche per nome, rivisitata anche la documentazione HTML con i pulsanti ‘indietro e avanti’ disponibili accanto a titoli di sezione e sottosezione. Il nuovo G’Mic migliora anche alcuni filtri, aggiunto anche il nuovo ‘-output_ggr’ in grado di salvare in un file in formato ggr le varie sfumature di colori.
Per maggiori informazioni sul nuovo G’MIC 1.5.8.0 basta consultare la pagina dedicata dal portale Flickr.

E’ possibile installare la versione in fase di sviluppo di G’MIC 1.5.8.0 in Ubuntu Linux tramite PPA gimp-experimental basta digitare da terminale:

sudo add-apt-repository ppa:otto-kesselgulasch/gimp-experimental 
sudo apt-get update
sudo apt-get install gmic gimp-gmic

Home G’MIC

No more articles