Alcuni developer Debian hanno proposto di portare XFCE come ambiente desktop di default per la prossima versione stabile 8.0 Jessie.

Debian è una distribuzione che non include alcuna personalizzazione ai vari ambienti desktop (tranne sfondo e alcuni piccoli dettagli), sarà l’utente a  personalizzare il sistema operativo conforme le proprie preferenze. Attualmente Debian 7.0 Wheezy Stabile viene rilasciata con Gnome come ambiente desktop predefinito anche se all’avvio  dell’installer da CD, DVD o Netinstall possiamo scegliere anche altri ambienti desktop cliccando su “Advanced Options” o “Opzioni avanzate” e scegliendo l’ambiente desktop KDE, XFCE o LXDE ¹.
Dalla versione 8.0 Jessie invece Debian potrebbe avere come ambiente desktop predefinito XFCE offrendo comunque la possibilità di installare GNOME dalle opzioni avanzate.

La  proposta di passare a XFCE come ambiente desktop predefinito in Debian 8.0 Jessie arriva da una recente mailing list di Joey Hess che indica i motivi che sono principalmente dovuti ala possibilità di fornire l’ambiente desktop in 700mb ossia nel CD1 di Debian cosa che con Gnome diventa ormai impossibile.
Con XFCE inoltre gli utenti hanno un’ambiente desktop stabile e soprattutto leggero in grado di supportare anche sistemi non recenti oltre a fornire un’esperienza utente simile a Gnome 2 e un’ambiente desktop completamente personalizzabile.
Con XFCE in Debian 8.0 Jessie Stabile avremo anche Lightdm come display manager di default,più leggero di GDM e che non richiede alcuna dipendenza da Gnome in modo tale da poter ridurre notevolmente le dipendenze richieste.

Debain 7.0 XFCE

Debain 8.0 Jessie potrebbe avere come ambiente desktop anche il nuovo XFCE 4.12 il cui rilascio (anche se non confermato) potrebbe avvenire già nei primi mesi del 2014 in modo tale da avere un’ambiente desktop veloce e soprattutto stabile che supporto al meglio anche le nuove applicazioni GTK+3.
Attualmente è solo una proposta, staremo a vedere se verrà accolta o meno.

¹ – nei repostiory ufficiali di Debian sono disponibili anche altri ambienti desktop come Cinnnamon, E17,  JWM, FluxBox ecc.

No more articles