E’ disponibile la nuova versione 0.6.0 di DeaDBeeF ottimo player audio disponibile sia in versione “portable” per Linux che applicazione mobile per Android.

DeaDBeeF 0.6.0 in Ubuntu Linux
Linux dispone di moltissimi player audio dai più famosi ed utilizzati come Rhythmbox, Amarok, Clementine, Exaile fino ad arrivare ai player “leggeri” a riga di comando come ad esempio Cmus e Peyote.
Per chi ha un sistema datato con poche risorse disponibili è consigliabile l’utilizzo di  distribuzioni “leggere” oltre ad utilizzare applicazioni che richiedano pochi MB di ram per avviarsi. Un’ottimo player audio in grado di richiedere poche risorse pur includendo svariate funzionalità e DeaDBeeF. DeaDBeeF è un player audio open source basato su GStreamer con interfaccia grafica GTK+ in grado di includere svariate funzionalità compreso anche un’equalizzatore multi-banda e molto altro ancora.
Gli sviluppatori del player DeaDBeeF hanno da poco rilasciato la nuova versione 0.6.0, importante aggiornamento che include il supporto per GTK+3 e molte altre importanti funzionalità che rendono il player sempre più completo e funzionale.

Tra le novità incluse nel nuovo DeaDBeeF 0.6.0 troviamo la nuova finestra di dialogo e gestore dei plugin con nuove configurazioni e personalizzazioni, aggiunto un nuovo sistema di scorciatoie da tastiera personalizzabile, migliora inoltre il supporto per le playlist e per FFMpeg 2-x.
DeaDBeeF 0.6.0 migliora il supporto per elenchi di brani in m3u, gli sviluppatori inoltre hanno lavorato moto per rendere più stabile e funzionale il player in nuovi ambienti desktop GTK+3 come Unity, Gnome Shell e Cinnamon, tra le novità troviamo anche la versione portabile migliorata che ci consente di poter utilizzare il player in una pendrive USB e di avviarlo in qualsiasi distribuzione Linux.

DeaDBeeF - Preferenze

DeaDBeeF 0.6.0 è disponibile per Ubuntu / Debian e derivate e Arch Linux scaricando il pacchetto deb o pkg.tar.gz da questa pagina, in alternativa possiamo scaricare la versione “static portable build” che non richiede alcuna installazione basta scaricare il file e cliccare sul file binario deadbeef per avviare il player. DeaDBeeF è disponibile anche per smartphone e tablet Android per maggiori informazioni basta consultare la pagina dedicata da Google Play Store.

Changelog DeaDBeeF 0.6.0
DeaDBeeF HomePage

No more articles