Googla ha rilasciato la nuova versione numero 31 Stabile di Chrome per Linux, Windows, Mac e Android aggiornamento di mantenimento che include solo alcune novità sotto il cofano.

Google Chrome 31
Nella giornata odierna gli sviluppatori Google hanno annunciato il rilascio della nuova versione 31 Stabile per Linux, Windows, Mac e device mobili Android.
Google Chrome 31 Stabile è un’aggiornamento principalmente di mantenimento che va principalmente a correggere bug per rendere più stabile e soprattutto sicuro il browser. Nel nuovo Google Chrome 31 troviamo aggiornato il plugin Flash Player alla versione 11.9.900.152 inoltre aggiunge diverse novità sotto il cofano tra queste troviamo il supporto nativo per Portable Native Client (PNaCl) fondamentalmente per eseguire codice C/C++ in Chrome tramite LLVM bit-code in modalità sandbox.

Per gli sviluppati con Google Chrome 31 sarà possibile avere l’accesso automatico alle varie informazioni browser, utilizzando una nuova funzionalità denominata requestAutocomplete ().
Crome 31 include anche il supporto per i pagamenti via web pagamenti, gli utenti potranno scegliere le varie modalità di pagamento esistente alcune già impostate e memorizzate dal browser (nei pagamenti precedenti) oppure sarà possibile inserire nuovi dettagli.

I dati dei pagamenti web saranno criptati, la nuova funzione oltre a velocizzare il processo del pagamento via web fornirà una maggiore sicurezza dato che il browser andrà ad inserire automaticamente i dettagli del pagamento (carta di credito, codice di sicurezza ecc) automaticamente senza cosi essere “spiati” da altri utenti. La funzione di pagamenti web è disponibile per ora solo per Android, ed arriverà anche in futuro sulla versione pc per Linux, Windows e Mac e in Google Chrome OS. Per gli utenti Linux, Google ha risolto alcuni problemi riscontrati con Ubuntu 13.10 Saucy e la versione stabile e in fase di sviluppo di Fedora.

In questa pagina troverete le note di rilascio del nuovo Chrome 31, per installarlo su Linux, Windows e Mac basta collegarci in questa pagina, se l’abbiamo già installato basta aggiornare la nostra distribuzione.

Home Google Chrome

  • lele

    Scrivi oggettivamente male, scusa la franchezza. Questo blog secondo me ha successo solo grazie all’agonia di pollycoke.

    • crysmist

      Magari non scrive con la qualità di un professionista da giornale nazionale, ma lffl è uno dei pochi posti dove arrivano quasi tutte le notizie sul mondo linux, ed abbastanza in fretta.
      Personalmente sono disposto ad accettare una qualità non eccelsa pur di avere i contenuti.

    • umberto

      quanto rompete se non vi piace il blog nessuno vi costringe a leggerlo Ciao

      • Simone Picciau

        Il blog piace per i contenuti, ma anche la forma va curata

    • EnricoD

      Roberto F. scrive articoli a manetta, il blog è aggiornato sempre con le ultime notizie, e c’é sempre qualcosa su cui confrontarci, questo è quello che conta, ma puo’ capitare una svista, o qualche errore grammaticale. Se volevi un trattato da Accademia della Crusca allora rivolgiti altrove, o leggi le notizie Linux da blog in Inglese, se sei ferrato con la lingua. Basta, sempre a tirare fuori queste storielle da serie B, e “ma pero'” non si puo’ usare (caxxata) e quello qua e quello la, caxxo! viviamo in un paese dove la maggior parte della popolazione è ignorante, analfabeta ed incivile, tutto di un tratto spuntano una serie di professoroni bacchettoni. Provaci tu a mantenere un blog cosi grande, il blog più frequentato in Italia per quello che riguarda Linux, poi saro’ il primo a correggerti vocale dopo vocale, virgola dopo virgola, consonante dopo consonante!

      • amanda

        ben detto enrico devono smetterla di chiacchierare e fare FATTI non pugnexxe (cit. Rossi V)

      • Simone Picciau

        La critica non è tirata a sproposito, è costruttiva… Non fa piacere vedere sempre tanti strafalcioni… Scrivere è un mestiere e va fatto bene… A parte questo io apprezzo lffl e lo leggo ogni giorno

      • g cong

        abbasso i professoroni 🙂

      • Rama

        Quoto

      • Dario · 753 a.C. .

        enrì, mi sa che Roberto ti sta portando sulla cattiva strada.. qualche errorino l’hai fatto pure tu, proprio in stile Roberto ahaha

        comunque scherzi a parte, sono d’accordo in tutto.. ho sempre difeso Roberto su questo fronte.. è vero gli articoli spesso sono anche difficili da leggere vista la punteggiatura assente, ma sono smepre molto belli e molto interessanti e se dopo un anno il mio sito di riferimento per linux rimane ancora lffl ci sarà un motivo, no? 😉

        dajeee!! forza lffl.. viva i contenuti sempre ottimi di Roberto! gli errori passano in secondo piano!

        • EnricoD

          XD daje!
          😉

    • Simone Picciau

      Beh il blog ha successo perchè fornisce tante news, è informativo, è completo, bisogna dare atto a roberto di aver fatto un ottimo lavoro… Però deve scrivere meglio!

    • g cong

      Non e’ vero. Non scrive male in italiano. Anzi devo dire che i periodi sono ben costruiti e facilmente leggibili ed intellegibili. Ci sono solo alcuni piccoli errori di ortografia, oltre alla punteggiatura non sempre rispettata, Ma e’ evidente che cio’ e’ dovuto alla fretta. Un unico appunto a Roberto: “un’aggiornamento” si scrive senza apostrofo perche’ “aggiornamento” e’ maschile (lo dico solo perche’ ho notato l’errore piu’ di una volta). Ciao

    • gioj93

      Frequento assiduamente questo blog, aggiornando la pagina anche ogni 20 minuti a volte per cercare news, tuttavia bisogna ammettere che ci sono troppi errori individuabili anche con una semplice rilettura (Googla, un’aggiornamento, virgole mancanti ecc.). Secondo me chi scrive dovrebbe badare anche a questo oltre ai contenuti, punti di vista 😉

    • roberto duccio

      in che blog scrivi? normalmente la maggior parte dei commenti che criticano questo blog sono scrittori di altri blog

    • pj

      Questo blog ha successo per il semplice fatto che fornisce una marea di informazioni su linux. Roberto ha più volte specificato che per la fretta (vista la mole di articoli che scrive) non rilegge il più delle volte gli articoli scritti. Alla stragrande maggioranza dei visitatori del blog interessa gli articoli per l’argomento, non per la stesura degli stessi in “dolcestilnovo”.

  • Ito

    Tutti i browser di questo mondo supportano il controllo ortografico, sarebbe sufficiente che chi scrive gli articoli del blog lo usasse 🙂

    • Se scrivi googla invece di google non ti corregge niente nessun correttore.
      Vero che una maggiore cura sarebbe sempre auspicabile, ma se uno va di fretta certe cose non se le può permettere e se non è un dattilografo provetto i risultati sono questi.
      Però è meglio avere un blog aggiornato e sempre all’altezza che uno perfetto grammaticalmente ma senza contenuti.

  • Alex

    Ho scaricato Chrome 31 per Linux Mint 15 ma non si avvia perché mi fa un errore riguardo la sandbox, a voi funziona?

    • potresti indicare l’errore corretto
      avvialo da terminale e postalo come commento

      • Alex

        Avviando Google Chrome da terminale ricevo questo errore:
        ERROR: running without the SUID sandbox!

  • claudette

    Invece Chromium?

  • Technoboy

    Ieri pomeriggio ho aggiornato alla versione 31….come cavolo è possibile che non si apre più il programma?…..altra cosa (OT)….dopo gli aggiornamenti di ieri quando riavvio escono strane scritte che prima non c’erano……consigli?……uso Ubuntu 12.04….

  • leo

    Roberto non dare retta a questi sapientoni… il tuo blog è il migliore.

No more articles