Il team qBittorrent ha da poco rilasciato la nuova versione 3.10 che va ad integrare nuove funzionalità al famoso client BitTorrent open source.

qBittorrent in Ubuntu Linux
qBittorrent è un client BitTorrent open source, basato su libtorrent e Qt4, e disponibile per Linux, Windows e Mac. Tra le principali caratteristiche qBittorrent troviamo il supporto per UPnP / NAT-PMP, il controllo remoto attraverso interfaccia web, l’integrazione di un motore di ricerca interno che ci consente la ricerca di file torrent dai più famosi siti di ricerca BitTorrent, supporto per Magnet e feed RSS con filtri download, filtri Ip e molto altro ancora. Di recente gli sviluppatori qBittorrent hanno annunciato il rilascio della nuova versione 3.10 la quale aggiunge molte nuove funzionalità ed opzioni.

qBittorrent 3.10 include diverse correzioni di bug che vanno a rendere il software molto più stabile e sicuro oltre a migliorare l’integrazione nelle nuove distribuzioni e ambienti desktop Linux. Tra le novità approdate con qBittorrent 3.10 troviamo la nuova opzione da interfaccia web che ci consente di chiudere l’applicazione,  dal menu troviamo anche la nuova opzione che ci consente di copiare il file .torrent appena terminato il download. Con il nuovo qBittorrent 3.10 potremo anche utilizzare una porta casuale ad ogni avvio dell’applicazione, aggiunto inoltre il supporto per i feed Atom, migliorato inoltre il supporto per file salvati con μTorrent, corretti alcuni problemi con i metadati contenuti nei Magnet Link.
Rivisitate inoltre alcune finestre di dialogo, all’inserimento di un nuovo file torrent troviamo l’opzione “Aggiungi un nuovo Torrent” che ci consente di aggiungere velocemente, in questa pagina troverete le note di rilascio della nuova versione 3.10.

qBittorrent - preferenze

Per installare qBittorrent 3.10 in Ubuntu e derivate basta digitare da terminale:

sudo add-apt-repository ppa:hydr0g3n/qbittorrent-stable
sudo apt-get update
sudo apt-get install qbittorrent

qBittorrent 3.10 è disponibile anche per altre distribuzioni Linux, Microsoft Windows e Mac OS X in questa pagina troverete i link per il download.

Home qBittorrent

  • Giovanni

    L’ho provato sul Linux MINT 13 (MAYA) a 64 bit con de proprio cinnamon ma in pratica si “perdono” tutte le icone ed il sistema diventa inutilizzabile anche dopo averlo riavviato, quindi non funziona almeno nel mio caso

  • mapkino

    Sono sparite tutte le icone e il sistema é stranamente poco reattivo.
    Sulla mia  Mint 13 cinnamon decisamente non funziona.

    • Giovanni

      Ho riprovato come segnalato sul sito:
      http://cinnamon-spices.linuxmint.com/applets/view/16
      cioè dando il comando:
      sudo add-apt-repository ppa:bimsebasse/cinnamonextras && sudo apt-get update && sudo apt-get install cinnamon-applet-windowiconlist

      così funziona anche se poi bisogna fare un pò di “settaggi” riavviare, ecc.

    • corretto l’articolo 

  • Giovanni

    Ho riprovato come indicato nel sito:
    http://cinnamon-spices.linuxmint.com/applets/view/16
    dando il comando da terminale funziona anche se poi bisogna riavviare e fare alcuni “settaggi”:
    sudo add-apt-repository ppa:bimsebasse/cinnamonextras && sudo apt-get update && sudo apt-get install cinnamon-applet-windowiconlist

  • linuxfunboy

    Mah..da EX Winzoz 7 User e dopo aver provato un Mac, preferisco di gran lunga Unity se devo proprio scegliere una “dockbar” tra quella di Microsoft, Canonical e Apple…anzi,credo che Unity sia la migliore tra queste 3

    • non vedo cosa abbia di migliore il launcher di unity che non si può spostare di default ne personalizzare le quicklist ci sono anche su win e mac
      poi son gusti ma diciamo che il launcher è quello che offre meno funzionalità confronto il dock di mac e la superbar di windows
      alla fine è meglio docky o altri dockbar i quali almeno li puoi mettere dove vuoi e personalizzare

  • carlo coppa

    Anch’io preferisco il launcher di Unity, perchè trovo che sia fatto bene e offre funzioni che la superbar di windows non offre, ad esempio lanciare chrome in incognito, le quicklist sono utili di più che un’anteprima che comunque si può avere anche in Unity. Ubuntu è stata spesso criticata di copiare mac, ma questo non è copiare windows ?

    • ho appena verificato su il pc con win 7 di un collega e puoi avviare anche da li chrome in incognito difatti i collegamenti hanno le quicklist come ubuntu
      personalmente non vedo nessuna copiatura
      inoltre docky cairo awn sono ottimi dockbar più completi e personalizzabili di launcher quindi non capisco cosa abbia di speciale da esser migliore

No more articles