Vi presentiamo powerstat interessante tool che ci consente di scoprire i consumi energetici del nostro personal computer.

La maggior parte dei nuovi personal computer sia desktop che portatili dispongono di processori e altre tecnologie pensate per di ridurre i costi energetici offrendo comunque ottime performance. Queste tecnologie oltre a farci risparmiare costi sull’energia consentono anche di aumentare l’autonomia di pc portatili logicamente i consumi dipendono anche da altri fattori come l’utilizzo (se giochiamo i consumi energetici sanno superiori che non avere avviato solo l’editor di testo) oppure alle periferiche collegate (come stampanti, scanner, monitor, sistemi audio ecc). I produttori di norma rilasciano informazioni riguardanti i consumi energetici dei pc ed hardware i quali però possono variare anche dal sistema operativo e distribuzione linux che utilizziamo. Possiamo scoprire i consumi energetici del nostro personal computer grazie ad un semplice tool per Linux denominato powerstat.

powerstat è un’utile tool open source a riga di comando che ci consente di scoprire il consumi energetico del nostro pc portatile indicandoci le statistiche sul consumo di energia. Una volte terminata l’esecuzione di powerstat il tool calcola la media, la deviazione standard e i valori massimo e minimo dei dati raccolti.
Scritto dallo sviluppatore del Kernel Linux Colin Ian, il tool ci consente di calcolare il consumo energetico del nostro Laptop/Notebook ecc quando è alimentato a batteria.

powerstat

Powerstat lo troviamo preinstallato nelle principali distribuzioni Linux, per installarlo in Ubuntu 13.10, 13.04 e 12.10 e derivate e Debian 8.0 Jessie e Sid basta digitare:

sudo apt-get install powerstat

per Ubuntu 12.04, derivate e versioni precedenti basta digitare:

sudo apt-add-repository ppa:colin-king/powermanagement
sudo apt-get update
sudo apt-get install powerstat

una volta installato powerstat basta digitare:

sudo powerstat -d 0

e avviare il primo test
il tool include anche la possibilità di effettuare il test con il pc quasi a picco (al 90% della CPU) digitando

sudo powerstat -i 90

per conoscere in dettaglio tutte le opzioni di powerstat basta digitare:

man powerstat

Per chi utilizza Microsoft Windows è possibile calcolare i consumi energetici grazie all’applicazione Joulemeter che possiamo scaricare da questa pagina (in teoria potrebbe anche funzionare con Linux via Wine).

Home powerstat

image credit via
  • Patris X

    Caio, volevo capire: la iso personalizzata che creiamo con questo programma viene cerata necessariamente a partire da un sistema istallato sulla nostra macchina o si può partire anche da una iso standard così come fa ubuntu custumization kit?

    • di norma si fa con il sisteama installato comunque puoi anche creare una iso standard

  • Ivan De Felice

    Su Maya però blocca l’avvio a Mint Update

    • non lo testata su mint
      di sicuro funziona con ubu e debian

      • Ivan De Felice

        Si funzionare funziona…è Mint Update ha sempre quel problema,anche con jupiter lo faceva sin dal 12….ma cmq basta richiamarlo da terminale o dal  menu…a parte si usa quasi sempre terminale!!!!!

  • Ho un dubbio sul “installarla su altri pc” e i driver? Da nvidia a ati?
    Ci si deve ‘preoccupare che le due macchine siano uguali?

    • vai tranquillo dato che la iso non ha i driver proprietari delle schede grafiche ci dovrebbe essere scritto anche nell’articolo comunque
      una volta installata installi i driver prioprietari corretti per il tuo sistema

      • Aniello Luongo

         Prima di creare l’iso bisogna disinstallare i driver video dal sistema in uso, altrimenti l’iso non viene fatta correttamente.

  • Orazio Sciuto

    Ciao a tutti, Provando ad importare la chiave da terminale mi restituisce un errore di Broken pipe, non completando l’importazione, quindi quando aggiorno il sistema pacchetti, mi dice che manca la chiave Gpg di remastersys.  E’ capitato a qualcuno? o solo a me, già da qualche giorno lo avevo inserito nei repository ma mi da sempre lo stesso errore.

  • ho eseguito tutta la guida mi dice che è andato tutto ok ma non trovo il programma nè col menu ne digitando col terminale, rifacendo di nuovo tutta la procedura il terminale mi dice che il programma è gia installato alla versione piu recente

    • prova solo con remastersys da terminale
      ps che distro hai?

      •  da terminale va anche se non capisco bene come fare non avendo un interfaccia grafica…
        io ho ubuntu 12.04 e ho  installato cairo dock  e gnome 3 ma non va neanche se avvio unity

  • Ciao a tutti sto cercando di installare remastersys su xubuntu, visto che ho avuto modo di provarla su XLM visto che era già presente nel menu. La prova che ho fatto su XLM è andata bene, ho creato la iso da sistema installato e ho ritrovato tutte le modifiche che avevo applicato l’unica cosa è che non c’è l’installer come faccio a inserirlo nella prossima ISO che creo?

  • francesco_dem

    ciao, installato su kubuntu 12.04, ma non si avvia.
    Da terminale mi da:francesco@francesco-KubuntuLTS:~$ remastersys-gtk
    remastersys-gtk: comando non trovato
    francesco@francesco-KubuntuLTS:~$

  • francesco_dem

    ho risolto installando remastersys gtk da muon

  • Guest

    Dato il comando sudo powerstat -d 0 mi spara questo:
    Machine is not discharging and hence we cannot measure power usage.

    • mircozorzo

      Nell’articolo c’è scritto che è per portatili, io ho voluto provarlo anche su desktop ma non funziona, probabilmente misura corrente e tensione della batteria.

      Ciao, Mirco

  • mircozorzo

    Se a qualcuno venisse la curiosità se funziona anche su desktop, la risposta sul mio è questa:

    powerstat -d 0

    Machine is not discharging and hence we cannot measure power usage.

    Ciao, Mirco

  • bruno

    confermo, il pc non deve essere collegato alla rete elettrica

  • 5747

    per chi viene:
    Machine is not discharging and hence we cannot measure power usage.
    rispondo che deve essere un portatile con una batteria all’interno, il mio ad esempio ha la batteria rotta e viene lo stesso errore dei pc fissi.

  • ale

    Anche powertop dovrebbe fornire tra i dati il consumo (istantaneo o nel tempo, in base a come viene usato), almeno per processori intel. Oltre a permettere di disabilitare quello che non serve.

  • Tomateschie

    Consiglio di dare apt-get install remastersys remastersys-gtk

  • KSose

    Ciao, rianimo questa discussione 🙂
    Ma un equivalente di remastersys per arch e derivate esiste?

No more articles