I driver proprietari di Nvidia e AMD messi confronto in Ubuntu e Windows 8.1, le performance sono molto simili a confermarlo è un recente test effettuato da phoronix

 le performance grafiche di GPU AMD e Nvidia a confronto tra Ubuntu e Windows 8.1
L’arrivo di Valve ha portato non solo molti giochi in Linux ma anche moltissime migliorie nel supporto per le schede grafiche di Intel, AMD e Nvidia.
La collaborazione tra Valve e Intel, AMD e Nvidia ha portato molte ottimizzazioni sia nei driver open source che proprietari fornendo performance grafiche ormai simili o (in alcuni casi) anche superiori a quelle del nuovo Microsoft Windows 8.1 . A confermarlo è un recente test effettuato dal team Phoronix che ha testato diverse schede grafiche AMD e Nvidia in Ubuntu 13.04 e nel nuovo Microsoft Windows 8.1 con risultati davvero incredibili.
Il test è stato effettuato in un pc con Intel Core i7 4770K “Haswell” e una motherboard ECS Z87H3-A2X EXTREME con 16GB di memoria RAM e una SSD OCZ Vertex 3 da 240GB nel quale è stato installato Ubuntu 13.04 Raring 64 bit e Windows 8.1 Pro 64bit ed effettuato il test con le seguenti schede grafiche: NVIDIA GeForce 9800GT, NVIDIA GeForce GT 240, NVIDIA GeForce GTX 460, NVIDIA GeForce GT 520, NVIDIA GeForce GTX 550 Ti, NVIDIA GeForce GTX 650, NVIDIA GeForce GTX 680, AMD Radeon HD 5830, AMD Radeon HD 6770, AMD Radeon HD 6870, AMD Radeon HD 6950, AMD Radeon HD 7850, AMD Radeon HD 7950 e AMD Radeon R9 270X.

In Ubuntu 13.04 64 bit troviamo il Kernel 3.10 e i driver proprietari Nvidia 331.13 Beta e AMD driver was Catalyst 13.11 Beta con fglrx 13.20.6, per Microsoft Windows 8.1 Pro 64 bit sono stati utilizzati i driver NVIDIA 331.58 WHQL driver e AMD Catalyst 13.11 Beta.

e performance grafiche di GPU AMD e Nvidia a confronto tra Ubuntu e Windows 8.1

I risultati del test hanno indicato che le performance grafiche di Linux e Windows sono molto simili, da notare inoltre che nel test Microsoft Windows ha riscontrato alcuni problemi con Radeon R9 270X inoltre con GeForce GTX 680 Kepler Ubuntu si è confermato nettamente superiore.
Fino a pochi mesi fa un test del genere sarebbe stato un sogno, grazie a Valve e all’intero ecosistema Linux tutto questo è  realtà.

In questa pagina troverete il test completo effettuato dal team phoronix.

  • telperion

    i test sono opengl, peccato che su win la stragrande maggioranza dei giochi usi DX, quindi un test abbastanza mele/pere …

    • Ilgard

      Le DirectX non vanno più veloci delle openGL, vengono usate perché Microsoft spinge in tal senso per far sì che tutti usino Windows, ma nel complesso non sono migliori. Considera che, ad esempio, la PlayStation usa le openGL.
      Comunque considera che molti dei motori grafici più famosi usano le openGL, come ad esempio l’Unreal Engine.

      • luca00002002

        infatti i giochi su pc sono graficamente migliori che sulla PS

        • Lippo

          Questo è un discorso diverso…

        • madonna tu sei un genio…. ecco perchè su PC ho una grafica migliore che sul nintendo 64…. quest’ultimo non ha le directX….
          spero che non sei serio ma stai soltanto trollando… cavolo… ma potrai dire che PS3 ha una grafica inferiore al PC perchè su PC ci sono le directX??
          PS3 ha un hardware di 6/7 anni fa e 512mb di ram, è normale che la grafica sia inferiore.
          CPU e GPU sono molto inferiori come potenza rispetto alle attuali CPU e GPU per PC desktop di oggi….
          lo stesso discorso vale per la RAM, oltre ad essere molto ristretta, è anche molto più lenta delle DDR3 che abbiamo nei nostri PC

          • Dario Grillo

            Prego, 256mb dedicate al firmware e 256 ai giochi, ma c’è già chi mette a paragone una gtx 780 e una ps4 dicendo che quella scheda è nettamente superiore all’hardware ps4, e grazie al cazz dico io, solo quella scheda costa 500 euri ed è grande quando tutta la play 4 XD, con 400 euri ti danno la console con tanto di lettore blu-ray e pad con touchpad sensori di movimento e bluetooth, come si fa a metterli a paragone?!, certa gente non la capisco, secondo me il tizio qui sopra o è ignorante in materia o è un troll.

          • Ilgard

            Il tuo discorso è privo di senso: la PS4 ha quel costo anche in funzione del fatto che viene prodotta e venduta in enormi volumi e quindi è possibile vendere il prodotto a prezzo prossimo a quello di fabbrica, a volte anche in inferiore, perché non si guadagna con la vendita del dispositivo in sé, ma con la vendita di servizi e videogiochi.

          • Dario Grillo

            Non capisco perchè è privo di senso, non è forse vero ciò che ho detto??il tuo discorso non fa una piega, sono cose sapute e risapute, è chiaro che sony venda almeno nel primo anno di vita in perdita, ciò non toglie che la console in rapporta a qualitàprezzo sia superiori al costo di un pc, pc che tra l’altro almeno per il momento aspetterei ad upgradare visto gli enormi requisiti richiesti dai giochi next gen.

          • Ilgard

            Il rapporto qualità/prezzo non è necessariamente migliore: un pc per il gioco costa di più ma offre anche una grafica migliore, inoltre consente più libertà in ambito software (puoi scegliere canali di distribuzione diversi, ad esempio), senza contare che è utile anche al di là del gioco.
            Per dire, l’Xbox 360 fa schifo in tutto ciò che non sia il gioco.

          • Dario Grillo

            Sisi, siam d’accordo il problema e che a me dan fastidio certi discorsi che cercano di mettere a paragone una console e un pc, sono due mondi completamente diversi, ognuno con pro e contro (ci vogliam mettere qui ad elencarli?) ho una play3 ma la maggior parte delle volte mi ritrovo a giocare su pc, perchè mi ci trovo meglio ma in questo momento se dovessi passare alla next gen andrei sul risparmio e prenderei una play4, e ovvio che a livello tecnico il pc è e sarà sempre superiore ma a che costo?? personalmente preferisco aspettare 1 annetto prima di assemblarmi un nuovo pc perchè solitamente i primi giochi next gen sono sempre molto esosi e in ogni caso un pc per godere delle migliorie tecniche durante la generazione (diciamo ogni 2-3 anni) ha sempre bisogno di qualche upgrade. Ripeto che secondo me fare un paragone diretto tra una scheda che ha un prezzo di mercato di circa 500 euro e una console che al d1 sarà venduta a 400 non ha assolutamente senso.

          • Ilgard

            Va beh, ovviamente i discorsi sui paragoni lasciano il tempo che trovano, siamo d’accordo.
            Per la scelta, è una questione soggettiva e dipende prevalentemente da quel che si gioca. Io, ad esempio, non comprerò mai più una console a meno che in futuro non mi vada di togliermi uno sfizio.
            E questo semplicemente perché preferisco il parco titoli del pc.

          • Dario Grillo

            infatti la maggior parte dei giochi li prendo per pc anche perchè su pc i giochi costano meno, però ci sono delle chicche che ogni tanto escono su console, che è un videogamer a 360 gradi non può non prendere, ti cito uncharted, the last of us, zelda, mario, xenoblade, red dead redemption, killzone, halo, gears of war, god of war, i vari final fantasy( che purtroppo ora non sviluppano più su pc tranne gli mmorpg) i vari tales of, ni no kuni ecc., quindi per me per quanto il pc sia la mia piattaforma di riferimento la console resterà sempre un acquisto imprescindibile

          • Ilgard

            Diversi di quei titoli li ho giocati su Xbox, ma devo dire che ora come ora per quanto riguarda le nuove uscite su console la situazione è decisamente povera (tutto di guadagnato per il mio portafoglio).
            Infatti, rientrano nella categoria de “la solita solfa”, aka “minestra riscaldata”, the lust of us, i nuovi halo, l’ultimo gears, i nuovi god of war (che anche quelli vecchi non erano un capolavoro, anche se divertenti), i nuovi (ed anche vecchi) assassin’s creed (che a mala pena possono essere considerati videogiochi), killzone, call of duty, battlefield e compagnia bella. Senza considerare che i FF non mi sono mai piaciuti. Uncharted non l’ho mai visto/giocato, so che ha preso un sacco di premi ma questo vale praticamente zero per quanto riguarda la presunta qualità del gioco.

            Quindi, considerato che ritengo che il 90% dei videogiochi che escono sul mercato sono o roba di poco conto o la minestra riscaldata (o entrambi, tipo i call of duty), direi che spendere soldi per una console per me sarebbe uno spreco pecuniario.

          • Dario Grillo

            Infatti qualche commento prima ho usato il congiuntivo, in questo momento le console nextgen non hanno titoli che mi interessano, i vari cod, bf e ac manco a me fregano (sempre la solita solfa) ma sicuramente li avranno, naughty dog, sony santa monica, square, nintendo sono una garanzia, e comunque come hai evidenziato sono gusti personali, io ad esempio amo alla follia final fantasy e non ne potrei fare a meno.

            PS.
            nemmeno io do molta importanza hai voti, basta vedere oggi le recensioni di ac4 col solito 9 politico, poi ogni volta che lo gioco è sempre la solita rottura de balls.

        • Simone

          Dipende che pc hai e che ps hai.
          Il mio pc ha 11 anni e ti garantisco che la PS è meglio.
          Stupidaggini a parte, il succo dell’articolo è che lo sviluppo di opengl è migliore su linux e questo porterà (secondo me) altre aziende nel gaming per il pringuino.
          A me personalmente i giochi non interessano, ma i driver aggiornati e performanti si.

      • Dario Grillo

        La playstation come anche il nintedo wii e wii-u e in generale tutti le console e i sistemi operativi usano opengl (modificato e non) solo windows e xbox usano le directx

        • telperion

          si ma qua èil test è opengl win vs linux.
          Su Opengl in quei test linux pare più veloce.
          Se poi paragoni GAME win vs linux non puoi fare pere/mele.
          Opengl fornisce solo grafica, DX tutto dal suono alla rete ai dispositivi.
          Quindi se devi paragonare il prewiev OpenGL di blender, ok su linux è più veloce, ma è finita li.

          • Dario Grillo

            Si, capisco però il mio commento voleva solo indicare come tutti i dispositi usano le librerie opengl, solo microsoft nei suoi dispositivi usa directx, tutto qui, so benissimo che directx non sono solo librerie grafiche, effettivamente sarebbe bello vedere un test di chessò, half life 2, windows directx vs linux mesa 9.2 più che altro per vedere come va lo sviluppo di questi ultimi.

      • daniel88

        Questo non è proprio così su youtube è pieno di video benchmark in cui pc windows fanno girare test prima in openGL e poi in DX, e alla fine della fiera le DX risultano leggermente più veloci delle openGL. Inoltre con la nuova tecnologia che hanno sviluppato in casa MS mi sa che il gap aumenterà:

        http://www.youtube.com/watch?v=TDKv-tKZq7Q

        • Ilgard

          Beh, ma di norma i videogiochi in versione Windows usano le DX, quindi mi parebbe normale.
          I benchmark invece dovrebbero essere più “equi” in teoria.
          Comunque secondo me accadrà l’opposto: con l’aumento delle aziende interessate alle openGL le DX resteranno indietro.

      • telperion

        Unreal Engine 3 scales from simple, downloadable experiences to MMOs and next-generation, DirectX 11 content as showcased …

        La terza versione dell’Unreal Engine è stata creata per funzionare esclusivamente con le versioni di DirectX9 o superiori. È in grado di supportare il Pixel Shader Model 3.0; il normal, bump e parallax mapping funzionano in modo più efficiente e preciso, ed inoltre supporta le impostazioni grafiche più avanzate come l’illuminazione globale, HDRI, riflessione diffusa e displacement mapping.

        • Ilgard

          I giochi con UE vanno anche su PS3 (che usa le openGL), quindi direi che non è vero quel che dici. UE 3 è stato creato inizialmente per le DX, ma poi si è espanso.

    • dinolib

      Non è che le DX siano meglio di OpenGL. I driver DX sono stati meglio ottimizzati (per i soliti motivi: M$, mercato, accordi, blabla). E comunque gli OpeGL non è che siano tanto indietro rispetto a DirectX.
      La svolta epocale di questi benchmark sta nel fatto che a parità di driver openGL su Linux abbiamo performance migliori!
      Il sogno è che un giorno anche i driver open siano vicini a questi risultati. Ma, appunto, è un sogno…

    • dinolib
  • Dario Grillo

    Sarebbe stato interessante vedere le performance dei driver open in confronto ai driver proprietari, forse però è meglio aspettare, le specifiche sono uscite da poco, mi aspetto un bel test per verificare i miglioramenti delle schede amd (speriamo) nel futuro kernel 3.12 e 3.13

    • dinolib

      Sul sito di phoronix ci sono i primi test con 3.12 e mesa. Non siamo ancora a livello dei driver closed, ma siamo messi cmq molto bene 😉

      • CippaLippa

        la strada intrapresa sembrerebbe quella giusta, chissà quanti altri bugs risolveranno alla ValvE su Linux ora che adotteranno OpenGL e tt aspetti OS libero; tante lacune rimaste irrisolte per anni che non hanno mai permesso a Linux di dimostrare il suo vero potenziale in ambito multimediale ed in grado probabilmente di ”sverniciare” Wincozz… in termini prestazionali! 🙂

  • ale

    Si test inutile,misurano le performance di opengl,però per varie tecniche commerciali scorrette in passato windows ha cercato di castrare le prestazioni degli opengl (o lo fa ancora oggi ?) anche se superiori per affermare directx e quindi il monopolio di windows sui giochi,quindi tutte le nuove schede e di conseguenza driver e giochi sono ottimizzati per directx,che ormai si è affermato come standard,quindi c’è poco da paragonare anzi non si può fare il paragone

  • CippaLippa

    ..sarebbe ancora più interessante paragonare i risultati prestazionali attuali su Linux (forniti da test di Phoronix) con quelli prossimo venturi che arriveranno appena sarà disponibile tutto il pacchetto di aggiornamenti per l’intera piattaforma Linux di riferimento: Kernel 3.12 (final) + Driver AMD (last) + Driver nVidia (last), il tutto supportato dalle migliorie fornite da Linux Steam OS.. 😀 Non vedo l’ora, la piattaforma perfetta per il multimedia.
    gulp…!

  • Leej

    da questi risultati (e mi riferisco a tutti i risultati, non solo allo screenshot che, in modo a dir poco faziosa, Roberto ha deciso di mettere in copertina) si vede come windows abbia fatto progressi impensabili fino a qualche tempo fa. Nella maggior parte dei test windows supera, e non di poco, ubuntu. quindi, di che cosa stiamo parlando? da qui si può vedere solo che il futuro sarà roseo, si, ma per windows!

No more articles