PDF Chain è un’utile applicazione con la quale potremo unire o dividere facilmente documenti in PDF, il software include anche svariate funzionalità come l’inserimento di watermark ecc.

PDF Chain in Xubuntu Linux
Le principali distribuzioni Linux dispongono di un reader di documenti PDF già preinstallato tra i più diffusi troviamo Evince e Okular ecc oltre ad Adobe Reader software proprietario fermo nella versione 9.x da anni.
Il Linux troviamo anche molti software e tools dedicati alla gestione dei documenti PDF oltre a disporre di suite per l’ufficio come ad esempio LibreOffice in gradi di esportare documenti nel formato proprietario di Adobe.
Se dobbiamo unire o dividere o gestire documenti in PDF possiamo utilizzare PDF Chain applicazione che troviamo già presente nei repository ufficiali di Ubuntu, Debian e derivate. PDF Chain è un’interfaccia grafica in GTK del famoso tool pdftk strumento che ci consente di fare le operazioni di tutti i giorni con i documenti PDF.

Attraverso una semplice interfaccia grafica, scritta in GTKmm (una libreria C++ per GTK+), PDF Chain ci consente di operare sui nostri documenti PDF con molta facilità, potremo ad esempio unire due o più documenti in un’unico file .pdf oppure potremo dividere un documento in più documenti pdf.
Per ogni documento PDF creato potremo inserire loghi, banner, numeri di pagina ecc, con PDF Chain potremo anche decomprime e ricomprime flussi pagina, riparare PDF corrotti (quando possibile), cifrare l’output e molto altro ancora.

PDF Chain - preferenze

PDF Chain è presente nei repository ufficiali di Ubuntu, Debian e derivate per installare l’applicazione basta digitare da terminale:

sudo apt-get install pdfchain 

è possibile avere sempre aggiornato PDF Chain e PDFTK un Ubuntu e derivate grazie anche al PPA dedicato.
PDF Chain è disponibile anche per Arch Linux attraverso AUR.

Home PDF Chain

No more articles