In questa guida vedremo come risolvere l’errore in Parole Media Player che non avvia alcun file a causa di un problema con GStreamer 

Parole Media Player - errore backend di GStreamer
Parole è un player multimediale di default in ambienti desktop XFCE, la troviamo già preinstallato in Xubuntu, Fedora nella spin XFCE e molte altre distribuzioni Linux. Tra le principali caratteristiche di Parole Media Player troviamo la leggerezza e soprattutto il supporto per i più diffusi formati di file audio e video oltre a gestire la riproduzione di DVD Video. Diversi utenti hanno segnalato un grave problema con Parole Media Player il quale non avvia alcun file a causa di un “errore del backend di GStreamer“. Il problema è noto soprattutto in distribuzioni 64 Bit e a quanto pare colpisce anche la nuova versione 0.5.90 (è successo proprio a me)  e nelle versioni 0.5x e 0.3 presenti sia in Xubuntu 13.10 e release precedenti.

Per risolvere il problema del backend di GStreamer la prima cosa da fare è verificare è quella di avere i principali codec multimediali installati per farlo in Xubuntu Linux basta digitare da terminale:

sudo apt-get install xubuntu-restricted-extras

fatto questo avviamo il terminale e loggiamoci da root e accediamo alla cartella /usr/share/parole digitando

sudo -s
cd /usr/share/parole

non ci resta che avviamo parole con comando

parole --xv false

il comando resetta il player multimediale correggendo il bug del backend di GStreamer.
Avviamo un file con Parole ed ecco risolto il problema 😀

  • Attix

    Vado a stappare lo champagne!!Era ora.Speriamo si possa usare anche la ricerca e il navigatore offline.

  • Giaco

    ma cosa si intende per offline? precaricare piccoli pezzetti di mappe come si faceva con il lab o selezionare un intera nazione come un normale navigatore?

    • Attix

       Spero la 2° che hai detto.Anzi spero che sia abilitata anche la ricerca offline delle vie e la navigazione.
      Nei nostri dispositivi android potremmo avere un navigatore senza eguali ed invece ci troviamo con una app monca perche’ richiede sempre un po di linea internet x funzionare a dovere.

  • mi è sempre piaciuto parole media player, sia per la sua leggerezza che per l’assenza di 1000 dipendenze… però purtroppo sono obbligato ad usare vlc perchè parole mi faceva vedere a scatti i video fullHD in formato VOB, a quando guardavo dei video a schermo intero, nel bordo mi faceva degli artefatti, e non mi ricordo se mi dava altri problemi che con VLC non ho…
    però se parole dovesse migliorare e risolvere questi problemi non aspetterei 1 minuti a disinstallare VLC e rimettere Parole, anche perchè sulla mia archlinux + xfce sto facendo un sistema full GTK e non mi va di tenere le QT solo per VLC

  • Laura Germana Vailati

    Dopo aver seguito attentamente le vostre istruzioni, posso affermare con assoluta certezza che …. il problema e’ sempre li’ !

    ….. VLC non legge il DVD, Parole non legge il DVD, insomma io questo DVD (The bourne Identity, originale, con tanto di bollo SIAE!) lo posso vedere solo con un riproduttore DVD per televisore.

    Tristezza …… 🙁

    • manjo

      Hai installato libdvdcss?

      • Laura Germana Vailati

        Dunque …. se metto libdvdcss in gestore pacchetti, ottengo l’immagine 1, mentre se metto libdvdcss in Ubuntu Sofware Center, ottengo la seconda.

        Quindi forse si’.
        Ma non sono sicura.

        🙂

    • se non installi i driver non lo riprodurrai mai
      dai
      sudo apt-get install libdvdread4
      e poi
      sudo /usr/share/doc/libdvdread4/install-css.sh
      vedrai che adesso funziona

      • Laura Germana Vailati

        sebbene mi paia MOLTO strano che l’installazione del sistema operativo (due anni fa? circa) non abbia all’epoca installato i driver per il DVD, tuttavia stasera ci provo.
        E poi vi posto il risultato !!! 😀

No more articles