La gendarmeria francese entro l’estate 2014 avrà 72.000 pc con Ubuntu Linux preinstallato

36
155
La gendarmeria francese ha annunciato che entro l’estate del 2014 i personal computer con Ubuntu Linux saranno oltre 72.000.

La gendarmeria francese, un ramo delle forze Armate francesi principalmente responsabili della pubblica sicurezza, è un’esempio di quanto il software libero sia una valida alternativa al software proprietario garantendo non solo un’ottimo risparmio ma anche un sistema stabile e sicuro. Già dal 2004 la  gendarmeria francese ha deciso di puntare sul sistema operativo libero abbandonando 20.000 licenze di Microsoft Office per migrare in OpenOffice suite per l’ufficio open source successivamente installata in altri 90.000 personal computer. Nel 2006 fu il turno del browser Mozilla Firefox e il client email Thunderbird installato di default in tutti i personal computer, nel 2007 seguirono anche l’editor d’immagini Gimp e il player multimediali VLC.

La migrazione verso il software libero della gendarmeria francese ha dato molte soddisfazioni oltre un risparmio economico, per questo motivo nel 2008 si decise di migrare ben 5000 pc da Microsoft verso Ubuntu 08.04 LTS.
Visto gli ottimi risultati ottenuti con Ubuntu 8.04, i pc con sistema operativo libero nel 2011 furono ben 20.000 fino ad arrivare agli attuali 37.000.
La Gendarmeria ha recentemente annunciato che entro l’estate 2014 migreranno ad Ubuntu altri 35.000 personal computer per un totale di ben 72.000, la migrazione inoltre continuerà anche per altri enti pubblici francesi dato che passare a Linux fa risparmiare molti soldi pubblici e consente di aver un sistema più sicuro e stabile oltre richiedere meno risorse cosi da poter essere utilizzato anche su pc datati (logicamente con derivate come Lubuntu o Xubuntu).
Buone notizia arrivano anche dall’Italia nei giorni scorsi le provincie di Perugia, Bolzano, Cremona e Macerata e la CISL hanno deciso di migrare a LibreOffice.

via – geek.com