Il team Korora Linux ha rilasciato la nuova release 19.1 che include anche la versione con ambiente desktop Cinnamon e Mate DE.

Korora Linux è una distribuzione basata su Fedora nella quale però troviamo già preinstallati codec multimediali, applicazioni ecc. L’idea del progetto Korora è quella di fornire un sistema operativo “Out of the Box” ossia già pronto da essere utilizzato sia da live che post-installazione, facilitando cosi nuovi utenti ad utilizzare Fedora Linux. A tre mesi dal rilascio della versione 19 basata su Fedora 19 Schrödinger’s Cat, Chris Smart (principale sviluppatore del progetto Korora) ha annunciato della nuova versione 19.1 codename Bruce la quale porta con se due nuove versioni basate su ambiente desktop Cinnamon e Mate DE.

Korora 19.1 Bruce viene rilasciata quindi in 4 versioni: Gnome Shell, KDE, Cinnamon e Mate, tra le principali novità troviamo il Kernel Linux aggiornato alla versione 3.11.2 che include quindi diverse ottimizzazioni per schede grafiche AMD e nuovi moduli Wireless oltre a disporre del supporto per nuove periferiche.
La nuova versione 19.1 di Korora Linux sostituisce l’editor d’immagini rawtherapee con darktable, introdotto inoltre il supporto per lzma e le applicazioni fonts-tweak-tool e gnome-documents

Per maggiori informazioni sul nuovo Korora 19.1 Bruce in questa pagina troverete le note di rilascio.

Korora 19.1 Bruce Cinnamon
Korora 19.1 Bruce Cinnamon
Korora 19.1 Bruce Mate DE
Korora 19.1 Bruce Mate DE
Home e Download Korora Linux
  • Ale91g

    Finalmente un’articolo su Fedoraaa! Ti ringrazio per questi tucchetti utili 🙂

  • Alessandro Bertolini

    Grazie Roberto che inserisci articoli anche su Fedora per ottimizzarla al meglio! Continua cosi!

  • franco

    NON ho capito a cosa serve il demone avahi-daemon  se posso disattivarlo su un notebook, su quali servizi o applicazioni mi puo’ creare problemi?
    Inoltre disattivando il servizio  vengo avvisato dai warning SElinux? (ho messo Selinux in modo “permissive” per l’audio con qemu-kvm.

  • cristianpozzessere

    Ottima Guida ,perfetta per gli utenti poco avanzati.
    Grazie Roberto e grazie LFFL 😀

  • Danilo

    Ciao, intanto ottima guida però quando provo a modificare il valore di swap inserendo il comando da te indicato, il terminale mi restituisce un errore, mi dice :bash: nano: command not found , che devo fare? grazie mille

  • a bem bem

    Fedora con codec. Utile solo per chi non ha voglia di imparare ad usare il terminale. Niente di più.

  • Alessandro Giannini

    Io sarei curioso di vedere se la versione con Cinnamom consuma tanta Ram quanta se ne ciuccia la mia Mint 13 (64 bit) con lo stesso DE.

No more articles