Lo sviluppo del nuovo server grafico Wayland sta portando interessanti novità tra queste anche la nuova shell grafica denominata Orbital.

Orbital Shell grafica per Wayland e Weston
Wayland è un nuovo server grafico sviluppato da Red Hat per sostituire il buon vecchio X.org introducendo moltissime migliorie compreso il supporto per diverse funzioni del Kernel come DRM, GEM, KMS oltre a un compositore integrato.
Lo sviluppo del nuovo server grafico (dopo molte insidie iniziali) sta portando finalmente sia stabilità che un’ottimo supporto per i più diffusi ambienti desktop tra questi anche il nuovo KDE 4.11 e il prossimo GNOME 3.10. Da notare inoltre come Intel fornisca già un notevole supporto per Wayland e Weston per i propri driver open source per Linux dato che già veniva utilizzato all’interno di MeeGo (sistema operativo mobile basato su Kernel Linux sviluppato da Intel e Nokia). Di recente sono approdate diverse novità per Wayland compreso la nuova shell grafica Orbital.

Orbital è un progetto open source che punta a fornire una completa shell grafica per Wayland e il compositor Wayland. Attraverso Orbital gli sviluppatori potranno testare le performance del nuovo server grafico Wayland e compositor Wayland introducendo vari effetti con trasparenze, oggetti 3D (grazie a Wayland Gears) e altro altro ancora.

Da notare inoltre come già molti sviluppatori abbiamo già iniziato a lavorare nel supporto per il nuovo server grafico di Red Hat, tra questi progetti stanno dando ottimi risultati con XBMC Media Player, MPlayer2, il player MPV e glmark2 (per maggiori informazioni basta consultare questa pagina).

Orbital è disponibile per Arch Linux (distribuzione che include già Wayland e Weston nei repository ufficiali) attraverso AUR.

Home Orbital

via – phoronix
  • Grandissimo! Mi serviva proprio il PPA dei “plugin” di Cinnamon!
    Grazie al tuo meraviglioso sito sto mettendo a punto un Ubuntu 11.10 che non mi sarei mai sognato. Con Natty avevo avuto dei problemi con la barra Unity, come moltissimi altri utenti presumo, quindi sono rimasto fedele alla mitica Maverick, finchè il supporto era valido. Quando ho dovuto abbandonare la 10.10 pensavo che non avrei trovato un’altra distro altrettanto valida, ma dopo aver provato Kubuntu 11.10, Linux Mint 12 Lisa e adesso Ubuntu 11.10, sono veramente contento di quello che sto usando. Ho messo Cinnamon e lo sto personalizzando in modo semplice e veloce applicando temi, estensioni e applets che te recensisci nel tuo sito, che ormai seguo con interesse da circa un anno.
    Grazie del lavoro che fai ogni giorno.

    • grazie a te che segui lffl e sopratutto utilizzi linux 😀

  • Vincent

    Ciao, volevo sapere come faccio a scegliere i temi, aggiungere nuove applet ed estensioni dal Software Center? Grazie

No more articles