Ubuntu, Uefi Secure Boot e i problemi con Microsoft Windows 8 in dual boot, ecco come risolverli

19
90
In questa guida vedremo come risolvere uno dei problemi più diffusi quando installiamo Ubuntu o una derivata in dual boot con Windows 8 con UEFI Secure Boot attivo. 

Ubuntu, Uefi Secure Boot e Microsoft Windows
L’avvio di Windows 8 ha portato non pochi problemi a Linux riguardanti sopratutto il UEFI Secure Boot un nuovo sistema di sicurezza richiesto da Microsoft in ogni pc con preinstallati il nuovo sistema operativo proprietario.  UEFI Secure Boot consente l’avvio di un sistema operativo solo se questo include delle chiavi d’autentificazione che convalidano il sistema e ne consentono l’avvio. A risolvere il problema UEFI Secure Boot ci ha pensato Red Hat acquistando una chiave d’autentificazione la quale, grazie ad un piccolo leader denominato Shim, ci consente di caricare Grub e avviare quindi al nostra distribuzione. Le ultime versioni delle principali distribuzioni Linux includono quindi il supporto per UEFI Secure Boot che ci consente quindi di installare ad esempio Ubuntu in dual boot con il nuovo Microsoft Windows 8.

Diversi utenti che hanno installato recentemente Ubuntu Linux oppure una derivata hanno segnalato un problema con il bootloader Grub il quale al primo riavvio post installazione non riconosce Microsoft Windows 8 permettendo quindi solo l’avvio di Linux.

Il problema è dovuto a Grub il quale non riconosce correttamente la partizione nella quale è installato Windows 8 indicandolo come un percorso errato nel file di configurazione.
Per risolvere questo problema basta installare il Boot Repair il quale va a riconfigurare correttamente GRUB correggendo i problemi con la partizione di Microsoft Windows 8.
Basta semplicemente digitare da terminale:

sudo add-apt-repository ppa:yannubuntu/boot-repair
sudo apt-get update
sudo apt-get install boot-repair
Una volta installato basta avviare Boot Repair dal menu e cliccare in Riparazione Raccomandata come da immagine sotto.

Boot Repair Ubuntu UEFI Secure Boot Microsoft Windows 8

Una volta corretto il bootloader Grub potremo riavviare la distribuzione e accedere all’avvio anche in Microsoft Windows 8.

Se utilizziamo maggiormente Linux oppure Microsoft Windows 8 possiamo fare in modo che il bootloader imposti come di default l’ultimo sistema operativo avviato, per attivare questa funzionalità basta consultare questa guida.

via | linuxmx