Matthew Fischer ha annunciato che gli operatori mobili potranno già iniziare a personalizzare Ubuntu 1.0 introducendo nuovi sfondi, scopes dedicate e altro ancora.

Canonical ha annunciato che il 17 ottobre in concomitanza con il rilascio di Ubuntu 13.10 Saucy approderà anche al versione 1.0 Stabile di Ubuntu Touch il nuovo sistema operativo mobile open source basato su Kernel Linux.
Ubuntu Touch 1.0 è una fase fondamentale per lo sviluppo del nuovo sistema operativo mobile, la stabilità del progetto consentirà agli operatori di poter iniziare all’integrazione in nuovi device con tanto di personalizzazioni. Matthew Fischer, sviluppatore Canonical, in una recente mailing list ha annunciato che Ubuntu Touch 1.0 consentirà agli operatori mobili di poter includere diverse personalizzazioni all’interno del sistema operativo in modo tale da poterlo adattare conforme le proprie esigenze.

Gli operatori mobili potranno ad esempio cambiare lo sfondo e suonerie di default, includere ulteriori applicazioni e scopes, introdurre nuovi font e icone personalizzate oltre ad impostare i collegamenti delle applicazioni preferite nel Launcher.

Tra gli operatori mobili appartenenti al progetto Carrier Advisory Group (CAG) troviamo anche Telecom Italia, Verizon, China Unicom, MTN Group e molti altri ancora (forse anche 3).
L’arrivo di Unity Touch 1.0 potrebbe quindi dare il via alla produzione / commercializzazione dei primi device con il nuovo sistema operativo mobile di Canonical preinstallato, molto probabilmente già nei primi mesi del 2014 potremo già presentare alcuni di questi nuovi modelli.

No more articles