E’ disponibile la nuova Tiny Core 5.0 distribuzione Linux sviluppata in soli 14 megabite nei quali troviamo un sistema operativo stabile e veloce ottimo soprattutto se avviato in pendrive usb in modalità persistente.

Tiny Core Linux 5.0
Tiny Core Linux è un progetto che punta a fornire un completo sistema operativo libero in pochissimi MB ottimo sia per pc datati che sistemi moderni per operare / ripristinare sistemi ecc. Caratteristica di Tiny Core è l’avvio della distribuzione “core” per intero nella RAM in modo tale da essere molto veloce sia da avviarsi che nell’utilizzo anche su pc datati con poche risorse disponibili. Tiny Core dispone di default di un gestore delle impostazioni grafico che ci consente di operare nell’intero sistema operativo dalla connessione, configurazione tastiera, lingua ecc ed inoltre include anche un software center denominato Apps dal quale possiamo scaricare o aggiornare le nostre applicazioni.
Gli sviluppatori del progetto Tiny Core hanno rilasciato la nuova versione 5.0 la quale aggiorna il Kernel Linux alla versione 3.8,10 includendo anche il supporto per Uefi.

Tiny Core Linux 5.0 migliora anche l’applicazione Apps la quale velocizza l’aggiornamento dei mirror e la gestione delle varie applicazioni.
Aggiornato X.org alla versione 7.7, GCC 4.7.2, libc 2.17, e2fsprogs 1.42.7 e util-linux 2.23.1, tante correzioni arrivano dall’installer migliorando anche il supporto per sistemi 64 bit, corretti anche diversi problemi dedicati all’installazione e aggiornamento di applicazioni .tcz.
In questa pagina troverete le note di rilascio del nuovo Tiny Core 5.0.

Home Tiny Core Linux

  • physicaccio

    Sfrutto questa notizia per porre una domanda/richiesta di consiglio:
    vorrei creare una penna usb con Linux persistente + LaTeX (la distribuzione completa). Quale distribuzione Linux mi consigliate? Cerco qualcosa di reattivo ma nemmeno troppo “scarno” (come tiny core).

    Vado con una qualsiasi distro con xfce o lxde oppure esistono distro ad hoc per le pennette?

    Non sono molto ferrato in materia; ho sempre usato le classiche Fedora (red hat), debian etc. Adesso mi è venuta questa “voglia”!

    Un grazie in anticipo per le risposte. Un saluto a tutti.

    • TopoRuggente

      Qualsiasi distribuzione può essere installata su pendrive in modalità persistente.

      Considerando la velocità dell’USB, starei su una distribuzione che sia particolarmente slim e che possa lavorare il più possibile in ram.

      • chris

        Ciao…io ho provato live voyager basato su xubuntu 13.10.creando disco di avvio su USB.Di atto pronta x l’uso e molto ben settata.
        http://voyager.legtux.org/

    • EnricoD

      vuoi una cosa minimal?

      slackware, slax, puppy, porteus, lubuntu installazione minima.., pclinuxos lxde. bodhi lonux, x-light mind,antiX … ce ne stanno a bizeffe …puoi cercare anche distro con solo openbox o fluxbox ad es.

      http://distrowatch.com/

    • MoMy

      Slitaz con Openbox, LXDE. ^^

      • Gustavo

        ho paura che slitaz non progredisca negli ultimi tempi: è un po’ che è ferma..
        Peccato perché l’idea è molto carina

        • MoMy

          Non saprei dire di preciso.

    • puppy 😛

      • muchador

        puppy lupu…la leggerezza di puppy con i rep di ubuntu con tanto di gestore applicazioni. Completo ed estremamente leggero. ps legge la mia scheda wifi immediatamente dove nessuna altra distro riesce.

    • Dario Grillo

      Semplice Linux

  • $72101834

    Ciao Roberto siccome sono molto interessato a tiny core e lo vorrei installare come unico s.o. Nell’hdd del mio pc se ce ne è la possibilità faresti una guida che spiega come installarlo ed eventualmente configurarlp al primo avvio? Grazie

  • Marco

    Il megamorso è una nuova unità di misura? 😀

    • Antonio G. Perrotti

      certamente, per i megacavalli ;D

No more articles