I developer Clementine hanno rilasciato la nuova versione 1.2 la quale tra le tante novità include anche il supporto per Box, Dropbox, Skydrive e Ubuntu One e il servizio Subsonic.

Clementine 1.2 in Ubuntu Linux
Nato come un semplice player audio open source con l’interfaccia grafica simile ad Amarok 1.4, Clementine in pochi anni è diventare un completo player multimediale candidandosi come uno dei migliori per Linux.
Disponibile anche per Microsoft Windows e Mac, Clementine dispone di moltissime funzionalità il tutto da un’interfaccia grafica semplice e completamente personalizzabile che richiede risorse inferiori confronto ad altri player come Amarok, Banshee, Rhytmbox ecc.
Clementine include il supporto per molti servizi web tra questi troviamo Spotify, Jamedo, Sky.fm, Icecast, Soundcloud oltre al supporto per riprodurre file audio presenti in Google Drive.
Il team Clementine ha da poco rilasciato la nuova versione 1.2 stabile, aggiornamento che aggiunge moltissime funzionalità compreso il supporto per i più diffusi servizi si storage cloud e molte altre utili funzioni. / opzioni.

Clementine 1.2 ci consente di accedere e riprodurre file audio salvati in Box, Dropbox, Skydrive e Ubuntu One dalle impostazioni basta inserire i dati del nostro account per poter accedere ai servizi cloud e riprodurre in streaming i brani in essi contenuti.
La nuova versione 1.2 include anche il supporto per Subsonic il servizio web di musica in streaming molto utilizzato anche dagli utenti Linux grazie anche al client ufficiale disponibile anche per il sistema operativo libero.

Clementine 1.2 risulta molto più stabile e leggero grazie anche alla correzione di numerosi bug (alcuni anche critici), introdotte inoltre nuove opzioni / personalizzazioni con la possibilità di operare in varie trasparenze / opacità del player, introdotto inoltre il supporto per playlist WPL e per le estensioni .mka e .oga.
Introdotta la nuova opzione per ripristinare il brano riprodotto nella sessione precedente, migliorato il supporto per tag e rivisitato l’equalizzatore con nuove opzioni, aggiunta inoltre la nuova opzione per esportare le cover degli album scaricati. In questa pagina troverete in dettaglio tutte le novità introdotte nel nuovo Clementine 1.2.

Clementine 1.2 sarà disponibile a breve per Ubuntu, Debian, Fedora, openSUSE (e derivate delle varie distribuzioni) Microsoft Windows e Mac scaricando i pacchetti ed installer da questa pagina.
Per Ubuntu e derivate è possibile installare Clementine e mantenerlo sempre aggiornato grazie ai PPA Clementine Stabile (attualmente non ancora aggiornati,

Home Clementine

No more articles