Nuovo aggiornamento per Pipelight, nuovo tool con il quale potremo accedere a Microsoft Silverlight da qualsiasi browser Linux, la nuova versione 0.1-4 include anche il supporto sperimentale per Flash Player 11.8.

Pipelight Linux
Pipelight è un nuovo progetto open source grazie al quale potremo accedere a portali web basati su Microsoft Silverlight da qualsiasi browser Linux come ad esempio Mozilla Firefox, Google Chrome, Chromium, Midori, Opera, Rekonq ecc. Il progetto Pipelight si basa principalmente su Wine il software open source con il quale possiamo avviare software nativi per Microsoft Windows in Linux, e wine-browser il quale include il supporto per i plugin come Flash, Silverlight ecc. Tramite un plugin dedicato, Pipelight va ad interagire tra il browser Linux e il plugin per Microsoft via Wine consentendone la riproduzione all’interno del nostro browser. Da pochi giorni è disponibile la nuova versione 0.1-4 di Pipelight la quale include anche il supporto sperimentale per Adobe Flah Player 11.8, potremo quindi utilizzare le ultime versioni del plugin di Adobe nel nostro browser Linux.

Adobe ha deciso di abbandonare lo sviluppo del plugin Flash Player per Linux mantenendo la versione 11.2 includendone periodici aggiornamenti di sicurezza. Grazie a Pipelight potremo quindi non solo avere il supporto per Microsoft Silverlight ma anche utilizzare l’ultima versione stabile di Adobe Flash Player in Linux. Il supporto per Flash Player in Pipelight è ancora in fase di sviluppo ma, grazie all’impegno di diversi sviluppatori, molto presto diventerà stabile e ben integrato nei nostri browser.

Per installare Pipelight in Ubuntu Linux e derivate (compreso Linux Mint ed elementary OS) basta digitare:

sudo apt-add-repository ppa:ehoover/compholio
sudo apt-add-repository ppa:mqchael/pipelight
sudo apt-get update
sudo apt-get install pipelight
una volta volta installato dovremo riavviare il browser e verificare il corretto supporto per Microsoft Silverlight collegandoci in questo link.
Se non funziona il plugin dovremo digitare:
rm -rf ~/.wine-pipelight/
per poter funzionare correttamente in alcuni portali dovremo cambiare l’User Agent nel nostro browser per farlo in Chrome / Chromium basta consultare questo articolo per Firefox basta installare l’add-on UAControl o User Agent Overrider.
Per includere il supporto (sperimentale) per Adobe Flash Player 11.8 basta digitare:
wget http://fpdownload.macromedia.com/get/flashplayer/pdc/11.8.800.168/install_flash_player.exe

WINEARCH=win32 WINEPREFIX=~/.wine-pipelight/ /opt/wine-compholio/bin/wine install_flash_player.exe

cp /usr/share/pipelight/pipelight ~/.config/pipelight

sed -i 's|^[^#]*dllPath.*$|dllPath = C:windowssystem32MacromedFlash|g' ~/.config/pipelight

sed -i 's|^[^#]*dllName.*$|dllName = NPSWF32_11_8_800_168.dll|g' ~/.config/pipelight
Per il corretto utilizzo di Flash Player 11.8 in Linux via Pipelight dovremo disattivare l’eventuale plugin Flash Player presente nella nostra distribuzione.

note rilascio Pipelight 0.1-4
Home Pipelight

  • ale

    ciao, vorrei aggiornare unity a questa versione inquanto ogni tanto compiz mi crasha, solo che nonostante abbia aggiunto quelle repository unity mi rimane alla 5.10 come posso fare? grazie

    • da terminale digita sudo apt-get update
      sudo apt-get dist-upgrade
      e poi riavvia

      • Aniello Luongo

         Cosi funziona!!!!!!!!

        • Aniello Luongo

           Dopo aver aggiornato unity il sistema si blocca in chiusura e non si spegne, uffa dovrò formattare di nuovo.

  • Aniello Luongo

    Ho abilitato i repository proposed ma non mi trova nessun aggiornamento ubuntu 12.04 32 bit ?

  • Claudio S

    Ciao Roberto dopo aver seguito questa guida al momento di fare il boot,mi compare schermo nero e terminale tty1,neanche facendo login e password non riparte.Prima di questo passaggio funzionava ok.Che siano i driver ATI come da tua guida ?
    Ciao e grazie
     

    • penso che non sia un problema di unity ma del kernel che si aggiorna
      al boot avvia con il kernel precedente vedrai che funziona

  • Morris_Spick

    Salve, volevo chiedere come installare e se è opportuno installare unity 5.12 in UBUBTU 11.04. E’ la versione con cui mi trovo meglio in ambiente audio.

    • non puoi installare questa versione sulla 11.04
      inoltre la 11.04 ad ottobre non sarà più supportata quindi ti conviene già pensare o di aggiornare alla 12.04 o meglio ancora cambiare ambiente desktop

      • Morris_Spick

        in distro differenti dalla 11.04, gli effetti audio secondo la mia configurazione hardware, peggiorano.
        in ubuntu 12.04 non posso configurare l’audio secondo le specifiche 5.1.

  • a me questi progetti che usano wine non piacciono affatto, secondo me si può benissimo stare senza l’ultima versione di flash, e tantopiù si può fare a meno di silverlight.

    • Fighi Blue

      come me praticamente

    • Gustavo

      d’accordo con te. Però questo progetto nasce dall’orribile decisione del sistema scolastico olandese di imporre un tool silverlight per lo scambio di informazioni con i genitori (della serie: tutto il mondo è paese, vero Rai?)
      Quello che non comprendo è l’allargamento a flashplayer

      • Max Franco

        molti siti integrano insieme silverlight e flash, skygo ad esempio.
        ora skygo richiede anche un suo plugin (che anche se basato su tecnologie open source, non esiste per linux) per cui non penso che possa funzionare con pipelight, però credo che anche altri siti abbiano entrame le tecnologie, quindi non avrebbe senso avere due browser aperti contemporaneamente 😉

        • Gustavo

          capisco, e questo è un altro punto contro l’idiozia di adottare silverlight

          • Antonio G. Perrotti

            malafede e interessi privati neanche troppo occulti, non idiozia. chiamiamo le cose col loro nome…

          • Brau

            C’è un nome per descriverlo, è composto da 5 lettere, la prima è una M, le altre non posso dirle per ovvie ripercussioni negative al blog…

          • Antonio G. Perrotti

            cacchina…?

      • MrStallman .

        la rai è quanto di più lontano possa essere da un vero servizio pubblico. Dietro ogni decisione sono PALESI gli interessi di alcuni PRIVATI a danno della collettività.

        • Antonio G. Perrotti

          straquoto.

        • Brau

          Peraltro, alcuni di questi “PRIVATI” campano di soldi PUBBLICI, in pratica noi siamo costretti a pagare per usare qualcosa che non dovrebbe usare NESSUNO

    • js3

      dovrebbero farne a meno i siti che lo usano (a favore di un sistema fruibile da qualsiasi sistema). ma gli utenti che vogliono vedere un sito che ha contenuti con silverlight che cosa devono fare??

  • Max Franco

    provato, con mediaset play non funziona, penso per la mancanza di accelerazione grafica. silverlight non la rileva. ho provato ad installare in wine il supporto per l’accelerazione grafica con le direct-x, ma senza successo. 🙁

    • prova ad accederne da wine-browser

      • Max Franco

        già fatto 🙁 nessun risultato, sempre la casella di selezione della accelerazione grafica di silverlight ‘aggrigiata’ e non selezionabile.

        • Max Franco

          allora.. non è un problema di accelerazione, almeno non diretto. ho provato a riprodurre dei video di test in full hd, senza problemi di sorta.
          quindi l’errore che trovo su mediaset play (cod 4004) può dipendere da altri problemi di controllo del sito.
          testato anche la rai. da rai4 in su (a parte qualche pagina di contenuto non disponibile) e su rai replay, nessun problema.
          rai1 2 e3 non c’è verso di farli partire. messaggio di ‘riconnesione al server’

  • Simone Sclavi

    C’è qualche speranza di riuscire ad installarlo su Fedora ? 🙂

    • Max Franco

      ci sono pacchetti per ubuntu-debian, suse e arch.
      su sito dello siluppatore ci sono le istruzioni per la compilazione, se te la sentissi 🙂

      • Simone Sclavi

        Grazie, proverò!

  • Guest

    la tv… non possiedo un televisore dal 2005, e ogni tanto provano ancora a chiedermi il canone. che non ho mai pagato durante il mio ormai quasi mezzo secolo di vita, non so nemmeno come si fa… ;D

    • capawht

      Posso condividere chi protesta sull’utilità del canone e sui programmi scandalosi della Rai. Ma il canone è una tassa e come tale va pagata. Vantarsi di non pagare le tasse non lo capisco proprio.
      Comunque da circa 8 anni non hai una tv quindi non riguarda te che non devi pagarlo il canone.

      • Guest

        quando toglieranno la pubblicità, completamente, ti darò anche ragione.

        • Guest

          ah, non ho mai pagato neanche il ticket sul pronto soccorso, per esempio. e si dovrebbero rifiutare tutti, di pagare un balzello odioso e assolutamente arbitrario.

          • capawht

            Si ma se è una tassa va pagata.
            Secondo il tuo ragionamento, se per me il pane e l’acqua sono beni di primissima necessità che devono essere gratuiti, vado al supermercato e non li pago perchè ingiusto? No, io protesto, anche vigorosamente, ma li pago. Poi continuo a protestare. Ma rubare non è la soluzione. Inoltre non pagando le tasse hai l’effetto opposto: le tasse aumentano.

          • Guest

            fiera del luogo comune… ve lo meritate il piddì… ;D

          • capawht

            Ma che stai dicendo? Che c’entra il PD? Ho detto che il canone sia giusto e che ci deve essere? No, non lo penso proprio. Sono un fanatico Rai? Manco per niente, non la vedo proprio mai. Mi piace pagare le tasse? Assolutamente no. Ma non mi piace rubare, essere derubato e chi ruba.
            Io non mi riconosco in nessun partito e non ci penso lontanamente a finanziarli quei covi di delinquenti. Ma la soluzione non è affondare lo stato, perchè così si finisce nella giungla o in mano alla mafia (anche se politica=mafia).
            Se vuoi cambiare le cose proponiti, fai qualcosa, attivati. Non distruggere. Non pagare non è una soluzione. I partiti li finanzi in mille modi, anche pagando l’IMU, la tares e tutte le tasse in generale. Anche con le accise sulla benzina ci finanzi i partiti, anche con l’IVA su qualsiasi cosa compri paghi gli stipendi ai politici, quindi che discorsi fai?

            Se poi riesci a spiegarmi tutto questo cosa centra con la mia affermazione iniziale che il canone va pagato anche se non lo condivido mi fai un piacere. Inoltre cosa c’entri tutto questo con Pipelight ancora non lo capisco.

          • Daniele Cereda

            il ticket sul pronto soccorso te l’avranno dato per accesso improprio,puoi pure non pagarlo ma poi non lamentarti quando,finiti i pochi denari rimasti,tutto sarà a pagamento,anche la prestazione urgente.

          • Guest

            me l’hanno dato perchè ho rifiutato il ricovero dopo una sbronza epica. e l’ambulanza non l’avevo ovviamente chiamata io. se la gente si facesse due righe di pisellini propri, si vivrebbe meglio…

          • Daniele Cereda

            giusto lamentiamoci di chi chiama magari trovando uno steso a terra incosciente per strada…hai proprio ragione,che paese di gente iodiota questo!ah per la cronaca,ringrazia di viverci,all’estero per quello non arriva l’ambulanza,ma la polizia,ti fai la notte dentro e ti becchi pure la multa!(che paghi subito chiaramente o la porta per uscir emica te la aprono!)

          • Antonio G. Perrotti

            e perchè avrei dovuto pagare un servizio che non ho richiesto? ma che steso per strada, ero seduto nella mia macchina (regolarmente bollata e assicurata, (ora non ho più neanche la patente per problemi alla vista..). “all’estero” è un po’ generico. sempre il solito sport nazionale, decontestualizzare per poter dire qualsiasi cosa. comunque io i diritti non li pago, punto. che fai, mi mandi la milizia della caritas a prendermi a casa? se la salute me lo permettesse, avrei lasciato ‘sto schifo di paese di moralisti e beghine da un pezzo. continua a “crederci”, vedrai che sorpresa quando il bancomat ti dirà “transazione non eseguibile”, vorrei essere lì per riderti in faccia ;D ah, ti prevengo: l’auto era ferma e parcheggiata regolarmente, ovviamente al risveglio sarei tornato a casa a piedi. invece un rom ubriaco ammazza 4 turisti in autostrada e se la cava con pochi anni di gabbio e poi in una comoda casa-famiglia perchè “vive in un contesto difficile”. auguri, “buon cittadino” ;D

          • Guest

            non è andata come dici, ma non ti devo proprio nessuna spiegazione. non ti preoccupare, in default il tuo caro stato ci andrà lo stesso, ma per tutt’altri motivi (F35, megastipendi regalati, slinguazzate alla UE, “guerre umanitarie”, etc). auguri…

          • Daniele Cereda

            sai perchè è andata a vacche la sanità italiana?(e il sistema italia in generale?) per gli abusi,per i furbi,per gli elusori:siamo un paese che annovera tra le cose “lecite” l’elusione fiscale,il massimo riconoscimento alla furbizia,non si colpisce chi non paga,anzi,gli si da il premio,perchè ha trovato l’escamotage. questo ha messo in ginocchio questa nazione,vissuta sempre tra furbi e filibustierimdove uno lavora e 100 guardano. il problema sono gli F35? bravo continua a credere alle favole,il problema sono i sindacati che non fanno nulla per abbassare il costo del lavoro,se non imbandire da decenni scioperi ad orologeria per ogni idiozia(3 min in più o in meno sulla pausa caffè)…mentre gli altri producevano noi andavamo a “dar via il C”,sei uno di quelli del 5stelle che chiede la riduzione dei parlamentari?magari con in casa 3 di quei baby pensionati che sono la vera causa dell’affossamento del sistema previdenziale in questa nazione?quelli che a 40 anni e un giorno allegramente andavano in PENSIONE?sulle nostre spalle?bello trovare scuse per non pagare le tasse,ma d’altronde avete un esempio d’eccezione,chiamato Berlusconi,salvo poi lamentarsi di ogni cosa di questo paese,che sarebbe pure grande e tra i primi posti al mondo se la gente avesse voglia di lavorare e si campesse trovando meno scuse ma facendo più fatti concreti!

        • capawht

          Lo sai che senza pubblicità il canone aumenterebbe di 10 volte, come minimo. Sky, Mediaset e tutte le tv del mondo si fanno pagare di più e hanno la pubblicità. Per andare a vedere il 99% delle gare di qualsiasi sport devi pagare e c’è pubblicità. Nella tua città paghi le tasse (spero) e c’è pubblicità. La pubblicità serve a far abbassare i prezzi. Puoi pure mettere muto durante la pubblicità, o cambiare canale.
          Continuo a condividere l’idea che ci voglia un cambiamento, prima nel palinsesto Rai e poi al canone. Ma finchè sarà una tassa va pagata (da chi ha una tv, anche spenta dato che è sul possesso).

          • MoMy

            Ma quelli del canone non fan meno pubblcità, che poi costi meno è da dimostrare. Mi sembra che si pianga il morto per fottere il vivo.

          • capawht

            Ripeto io non sono felice di pagare il canone, anzi. Ma andare fiero di non pagare una tassa non lo trovo minimamente giusto.
            Il canone Rai costa (nel 2013) 213€ per un anno (ripeto tassa obbligatoria purtroppo).
            Mediaset e Sky quanto costano minimo? 19€ al mese (per pochi mesi ma vabbè)? Quindi sono 228€ l’anno , minimo.

            Sulla Rai io vedo pochissime cose interessanti. I film spesso fanno schifo, i tg non ne parliamo e le serie fanno ribrezzo.
            Mediaset per me è peggio perchè i film sono pochi e spesso vecchi, le serie non le guardo. L’unica cosa è lo sport ma fanno praticamente solo calcio con commentatori inascoltabili.
            Sky offre di più lo ammetto, ma mediamente costa di più.

            Comunque ripeto se il canone non fosse una tassa io smetterei di pagarla all’istante e forse metterei Sky. Ma è una tassa, e come tutte le tasse va pagata. Che non piace non lo metto in dubbio, manco a me piace.

          • millalino

            strano mi sembrava che il costo del canone Rai fosse 113,50 per un privato.

          • capawht

            Giusto. Ho scritto 113, senza mettere i centesimi. Quindi?

          • Guest

            qualcuno che ragiona invece di subire sempre e comunque per fortuna c’è ancora…

          • MastroAttilio87

            Alla Rai non ci vorrebbe solo un cambiamento al palinsesto e al canone, ma una RIVOLUZIONE totale cominciando col toglierla dalle mani dei partiti…

          • Antonio G. Perrotti

            esatto. ma a quanto pare c’è ancora gente che nei partiti “ci crede” ed è ben felice di finanziarli. ed è questa la cosa tragica…

          • MastroAttilio87

            Quoto. In questi ultimi 20 anni sono stati la malattia e pretendono di essere la cura, e la gente ci crede pure. Ma sai com’è, fin quando si dà retta all’informazione servile allora la situazione rimarrà sempre invariata, e si continua a votare sempre gli stessi. Non è un caso se “Freedom House” ci ha collocato al 69° posto nella classifica della libertà di informazione…

          • Antonio G. Perrotti

            cerchiamo di resistere, caro amico, cos’altro possiamo fare? e, nei limiti, di finanziarli il meno possibile.

          • MastroAttilio87

            Assolutamente 😉

          • Antonio G. Perrotti

            leggi i post più in basso, poi deciderai se liquidarli con una risata o preoccuparti, quella è ancora la mentalità dominante. io mi preoccupo, se quelli li lasci fare, chi devia di un cm dai binari, lo mandano in rieducazione coatta… proprio un bel popolo di marionette e soldatini…

          • MastroAttilio87

            Guarda fosse stato per me avrei già fatto la disdetta da tempo piuttosto che pagare quel cesso di servizio che tutto è fuorchè pubblico, ma vivendo in famiglia ciò non mi è possibile per svariate ragioni purtroppo… Comunque siccome non hai il televisore dal 2005 fossi in te farei una bella disdetta e guai a loro se continuano a romperti le p**e con le lettere di sollecito… E non è vero che, come qualcuno potrebbe pensare, se si ha un computer bisogna pagare il canone.. ci mancherebbe! Per curiosità ho fatto una ricerchina e ho trovato un sito (in basso c’è il link) in cui c’è scritto: “Tablet e pc, sebbene consentano la visione dei programmi, non sono soggetti al versamento del canone Rai se le trasmissioni passano attraverso la connessione internet adsl e non tramite i tradizionali sintonizzatori per la ricezione del segnale tv…”
            Per quanto riguarda l’argomento dell’evasione anche su questo punto l’Italia è un paese che ti taglia le gambe. Cosa voglio dire? Io sono d’accordo che le tasse debbano pagarle tutte, ci mancherebbe altro. Ma il problema in questo Paese è che la legge non è uguale per tutti neanche in questo senso… teoricamente chi guadagna di più DOVREBBE pagare di più, chi guadagna meno DEVE pagare di meno. Peccato che in Italia questa è una barzelletta. Faccio un esempio: qualche settimana fa lessi la notizia di una gelateria che è stata chiusa a Olbia dall’Agenzia delle Entrate perchè non ha emesso 4 scontrini da in totale 1.50 euro. E ripeto: ha evaso 1.50 euro!!! Poi pensi a tutti quei mega evasori fiscali, a cominciare dai nostri politici che ti prendono pure per il c**o dicendoti che le tasse vanno pagate e intanto fanno i c***i loro coi soldi pubblici… e allora in questo caso chi è il vero evasore? La signora che ha evaso 1.50 euro e gli si va a chiudere il negozio? Un genitore precario che evade per mandare i propri figli a scuola e comprargli tutto il necessario? Oppure sono quei megaevasori di milioni di euro che dichiarano di guadagnare quattro soldi al mese e poi hanno ville, macchine di lusso, conti nei paradisi fiscali e quant’altro? Per me i veri Evasori (con la E maiuscola) da colpire senza pietà sono questi! E ripeto: sono d’accordo che tutti devono pagare le tasse, ma se in questo Paese vuol dire far pagare sempre più tasse alle persone oneste e rendere impunito chi dovrebbe essere punito (In Italia è normale amministrazione) e ricevi pure dei pessimi servizi sociali dallo Stato al contrario di quanto accade in altri paesi europei dove TUTTI ma proprio TUTTI pagano le tasse e ricevono in cambio dei servizi favolosi come succede nei paesi del Nord Europa che conosco bene… allora sì che ti incazzi, ma forte.

            link (tolgo i punti per non andare in moderazione):

            genio virgilio it/domanda/535195/canone-rai-computer-tablet-smartphone

      • Guest

        quando toglieranno la pubblicità, ma tutta, ne potremo riparlare…

      • Guest

        non capisco perchè il post in cui dicevo educatamente che riparleremo del canone quando la rai toglierà la pubblicità sia stato rimosso alla velocità della luce. va beh, avrai i tuoi motivi, ma una spiegazione non mi dispiacerebbe, da vecchio e fedele utente e sostenitore convinto.

      • Max Franco

        il canone rai è una tassa sugli strumenti di riproduzione audiovisivi. in quanto tale va pagato anche se si possiede un computer.

        • capawht

          Non ricordavo con certezza quindi non l’ho scritto. Ancora peggio.

        • Guest

          va bene, continuate a subire tutto… che c’entra lo stato col mio pc, su cui ho ovviamente pagato iva e tutto? potrei usarlo anche su una barchetta fuori dalle acque territoriali. no, mi dispiace, continuo con la resistenza passiva, su queste vessazioni. chi non è d’accordo mi chiami pure cattivo cattivo, dormo tranquillo lo stesso…

          • Max Franco

            io non ho fatto valutazioni di merito sul fatto che sia o meno una vessazione. a parte che se la usassi su una barchetta fuori territorio italiano e non in casa, non saresti tenuto a pagare la tassa, se lo tieni in casa, per legge saresti tenuto a pagarla.
            se poi la ritieni una cosa ingiusta e vuoi fare resistenza passiva, è un tuo diritto lottare per quello in cui credi, consapevole delle possibili conseguenze.

        • Gustavo

          E’ ormai prassi accettata e stabilita che vale per i pc solo in presenza di scheda tv..

  • Daniele

    niente… non funziona. mi da pipelight error! 0.0 nella sezione plugins di firefox. Prima della tentanta installazione di flash funzionava alla grande!! ho anche disinstallato tutto e reinstallato… niente! boh! prima funzionava veramente bene!!

  • Matt

    Qualcuno è riuscito a far funzionare skygo? Sembra che in UK funzioni

  • lion1810

    ..strano .. ma funziona .. anche con opera ….

  • Guest

    dunque: c’è un flame veramente orrido, quì sotto. chiedo cortesemente a Roberto, se ha un attimo di tempo, di rimuovere tutti i post provenienti dalla mia solita mail come “guest” (non capisco perchè siano apparsi senza il mio nome), visto che stranamente io non ci riesco. rivendico ampiamente tutto ciò che ho detto, ma preferirei che non comparissero più, visti i risultati. grazie 1000 in anticipo.

  • Daniele

    ho provato di tutto… continua non a funzionare?? ma perchè??? possibile che il problema è solo mio? mi da pipelight error! 0.0 nella sezione plugins di firefox.Prima della tentanta installazione di flash funzionava alla grande!!

  • Dave

    Ho provato sul mio mint 13,è un so 64 bit per farlo partire devo andare di alt + f2 e va.Su sky go a parte qualche interruzione anomala il plugin silverlight viene rilevato,il problema è che mi da errore 6030b sugli altri canali a parte skytg24..nel check fatto da loro mi da una X rossa sul sistema operativo (ho installato user agent come plugin mettendolo du firefox windows) non capisco se sbaglio io o c’è un modo per eludere il controllo del sistema operativo (che evidentemente non passa,sono convinto che è quello il problema) dai che ci siamo vicini!

  • Dave

    Aggiorno che installando anche il plugin User agent changer che aggiunge l’opzione nella barra si può selezionare internet explorer 8,che è a 32 bit.Con i sistemi a 64 bit ci può essere qualche problema,adesso nel check ho tutto l’ok anche sul sistema operativo,ma non c’è niente da fare errore 6030b su gli altri canali,qualcuno è in grado di risolvere?

  • ziltoid

    Roberto aggiungi per piacer l’ultimo passagio:

    sudo pipelight-plugin –enable silverlight

No more articles