Maxthon Browser sta per arrivare in Linux

I developer Maxthon hanno annunciato l’avvio dei lavori per portar il famoso browser desktop e mobile anche in Linux.

Maxthon Browser Linux
Maxthon è un web browser proprietario che negli ultimi anni è diventato molto apprezzato sia da utenti desktop che mobili visto le ottime funzionalità e velocità di navigazione. Gli sviluppatori del progetto da anni si dedicano a rendere sempre più veloce, la versione 4.x denominata Cloud Browser (basata su Chromium) è considerata da molti portali come il browser più veloce al mondo grazie anche all’ottimo supporto per HTML5. Maxthon presto sarà disponibile anche per Linux, la conferma arriva dal forum ufficiale del progetto indicando che gli sviluppatori sono già al lavoro al porting verso il sistema operativo libero.

Maxthon per Linux è farà felici molti utenti che potranno anche disporre di molte funzionalità e servizi correlati con il browser.
Maxthon include la possibilità di sincronizzare segnalibri, password ecc tra pc e device mobili, inoltre dispone un servizio cloud dedicato denominato Maxthon Drive con il quale avremo a disposizione 6 GB di spazio web gratuito.
Da notare inoltre che Maxthon ci consente ad esempio di interrompere la navigazione in ogni momento per poi riprenderla su altri dispositivi in mobilità o su altri pc grazie a Maxthon Passport, il browser include anche estensioni, skin e mouse gesture, download manager, feed reader e molto altro ancora.
Attualmente non è possibile sapere quando arriverà la versione per Linux di Maxthon, vi terremo comunque aggiornati sullo sviluppo e gli eventuali rilasci di questo nuovo browser per Linux 😀

via – omgubuntu

42 Commenti

  1. La pagina del changelog non menziona la 2.8. si ferma alla 2.7.4. La pagina delle note di rilascio non esiste. Ed infine nei repo è presenta ancora la rc1… Sul sito di gimp.org non vi è traccia del rilascio (o sbaglio io a guardare lì?)… Che senso ha allora questo post?

    • i sorgenti sono stati rilasciati poche ore fa ftp://ftp.gimp.org/pub/gimp/v2.8/
      da quelli ho compilato e installato la nuova versione su ubuntu 12.04 dove vedi le immagini dell’articolo
      o changelog arriveranno in giornata
      tra un paio d’ore sarà disponibile sia per arch linux e fedrora 17
      nell’articolo difatti c’è scritto che i ppa in data odierna sono della rc1
      non vedo cosa ci sia di sbagliato nell’articolo
      se non ti fidi non installarlo nel blog non si obbliga nessuno ne a visitarlo ne tanto mento a installare le applicazioni indicate

    •  Ti hanno detto che è la stabile….le versioni Gimp con numerazione dispari (nel tuo caso2.7.4,nota il 7 ) indicano versioni beta o testing,è inoltre gia disponibile su Chakra in Bundle Manager

  2. Ma verrà rilasciato anche sulle repository ufficiali  o bisogna per forza appoggiarsi a quella di otto-kesselgulasch?

    • ubuntu non aggiorna nessun pacchetto rilascia solo aggiornamenti di sicurezza e mantenimento
      il nuovo gimp 2.8 sarà su ubuntu 12.10 oppure se lo vuoi prima devi aggiungere i ppa indicati o altri che sicuramente arriveranno nei prossimi giorni

  3. Fico, peccato per la mancanza di un plugin luci e ombre alla PS
    e la mancanza della quadricromia.
    Io adoro la finestra singola.

  4. Segnalazione possibili inconvenienti. In seguito di un installazione un po’ forzata di gimp2.8 tramite aptitude  non mi funzionava più WINE 1.5… Wine da consolle segnalava questo errore:
    bash: /usr/bin/wine: File o directory non esistente
    un giro di google  e ho risolto con :
    sudo apt-get install –reinstall libc6-i386

  5. A me da questo errore:
    E: Tipo “ppa.launchpad.net/otto-kesselgulasch/gimp/ubuntu” non riconosciuto alla riga 1 nel file /etc/apt/sources.list.d/otto-kesselgulasch-gimp-precise.list
    E: Impossibile leggere l’elenco dei sorgenti.

    come posso risolvere?

  6. anche su una kubuntu 12.04 con gimp 2.6 già installato mi ha datoproblemi di installazione. Questa volta non ho usato aptitude per risolverli (che precedentemente mi aveva creato un inconveniente con wine vedi post sotto).
    Semplicemente prima di installare gimp ho dato il remove di questi pachetti:

    sudo dpkg –remove –force-all gimp-plugin-registry gimp-data libgimp2.0

    dopo gimp si e installato correttamente anche gimp-plugin-registry

  7. Sulla mia “Lisa LXDE” non riesco assolutamente ad installarla ( dipendenze non soddisfatte-!!!!-). Qualcuno c’è riuscito?

  8. Non riesco ad aggiornarlo…seguo tutti i passi dell’articolo… 
    il terminale mi rilascia “gimp è già alla versione più recente” avvio gimp ed è sempre la 2.7.3 (uso natty)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here