Jolla ha rilasciato un video nel quale troviamo alcune nuove funzionalità di Sailfish OS il nuovo sistema operativo mobile che include anche il supporto per le applicazioni e giochi Android.

Jolla Sailfish OS
Jolla ha rilasciato nei giorni scorsi le prime caratteristiche include nel primo smartphone dotato del nuovo sistema operativo mobile Sailfish OS. Tra le principali caratteristiche troviamo un display con vetro Gorilla Glass 2 da 4.5 pollici con una risoluzione qHD 960×540 pixel con due fotocamere una frontale da 2 megapixel e una posteriore da 8 megapixel con flash led. All’interno del nuovo smartphone targato Jolla troviamo un processore Qualcomm dual core da 1.4 GHz con 1 GB di memoria RAM e 16 GB di espandibili tramite slot microSD, per la connettività troviamo 4G LTE oltre a WiFi / NFC e Bluetooth.
Inoltre Jolla ha trapelato anche alcune indicazioni riguardanti il nuovo sistema operativo mobile Sailfish OS il quale include anche la possibilità di installare applicazioni e giochi nativi per Android presenti in Google Play Store. Nei giorni scorsi l’azienda finlandese ha rilasciato anche un’interessante video dedicato a Sailfish OS con il quale potremo scoprire alcune interessanti caratteristiche presenti nel nuovo sistema operativo mobile basato sui sorgenti di MeeGo.

Nel video notiamo la facilita di passare velocemente tra le varie sezioni del sistema operativo funzionalità adottata anche da Canonical in Ubuntu Touch, ottima anche al gestione del multitasking oltre a disporre della possibilità di personalizzare la home conforme le varie attività /preferenze funzionalità presente in KDE e Plasma Active.

Da notare inoltre che Sailfish OS è un sistema operativo mobile basato su Qt5 e QML, e Wayland il nuovo server grafico che troveremo molto presto di default nelle principali distribuzioni Linux (tranne Ubuntu).

Il nuovo Jolla Sailfish OS potrebbe arrivare entro fine anno anche se attualmente non ci sono ancora alcune conferme da parte dell’azienda finlandese.

No more articles