Gli sviluppatori Canonical hanno confermato che Ubuntu 13.10 Saucy offrirà un’ottimo supporto per MIR anche su sistemi con schede grafiche Intel.

Ubuntu 13.10 Saucy - Canonical VS Intel
Lo sviluppo del nuovo server grafico MIR è al momento cruciale visto che a  breve verrà integrato di default nella versione in fase di sviluppo di Ubuntu 13.10 Saucy. I test in questi mesi hanno dato in parte ragione a Canonical, anche se ancora immaturo il nuovo server grafico risulta già abbastanza stabile e soprattutto fornisce performance ormai simili a X.org. Il recente dietro-front di Intel nel supporto nativo per XMir ha causato molte discussioni da parte anche degli sviluppatori Canonical i quali comunque hanno garantito che il nuovo server grafico offrirà comunque un’ottimo supporto per le schede grafiche Intel.

Michael Hall, uno dei principali sviluppatori del nuovo server grafico di Canonical, ha parlato nella propria pagina di Google + dell’accaduto.
In un commento Hall ha indicato di essere rimasto sbalordito del perché Intel non abbia integrato le patch per X.org semplicemente perché Mir è un concorrente di Wayland “There is no reason not to accept a patch to an Xorg video driver just because it supports a competitor to Wayland“.

Wayland difatti è un nuovo server grafico sviluppato da Red Hat e in parte anche da Intel soprattutto per il supporto e ottimizzazioni in Tizen il nuovo sistema operativo mobile realizzato in collaborazione con Samsung. Secondo Hall, Intel non aveva alcun motivo per integrare il supporto per XMir tranne quello di voler ritardare lo sviluppo del nuovo server grafico di Canonical per agevolare Wayland.

Per Canonical comunque non ci dovrebbero essere problemi dato che, essendo open source, i driver Intel possono essere ottimizzati dagli sviluppatori Ubuntu integrando quindi le patch che Intel non ha voluto integrare. Da Nvidia e AMD non arrivano notizie riguardanti il supporto per MIR / XMir il quale per lo stesso motivo di Intel potrebbe essere rimandato per agevolare lo sviluppo Wayland sviluppato niente meno che da Red Hat azienda che partecipa allo sviluppo della stragrande maggioranza dei progetti Linux compreso i driver open source per le schede grafiche.

No more articles