In questa guida vedremo come aumentare il tempo nel quale resta memorizzata la password in sudo in modo tale da non doverla reinserire a pochi minuti da una recente operazione da terminale.

aumentare il timeout della password per sudo in Ubuntu Linux
In Ubuntu come molte altre distribuzioni Linux per motivi di sicurezza non si utilizza il completo account amministratore o root ma si offre la possibilità di effettuare alcune operazioni che richiedono i privilegi di root grazie SUDO.
Sudo ci consente di utilizzare temporaneamente i privilegi di amministratore per installare o rimuovere applicazioni, copiare o spostare file nel sistema e molto altro ancora. Quando utilizziamo il terminale la password di sudo viene richiesta solo una volta all’interno della sessione, una volta inserita non ci verrà più richiesta finché non chiudiamo il terminale o la scheda. E’ possibile salvare la password di sudo per un tempo prefissato in modo tale da poterci agevolare durante alcune opzioni come compilazione, installazione di molte applicazioni da shell e molto altro ancora.

Aumentare il Timeout della password di Sudo in Ubuntu Linux e derivate (anche se non testato dovrebbe funzionare anche in altre distribuzioni) dovremo operare nella configurazione di Sudo andando ad inserire la stringa timestamp_timeout=XX dopo env_reset la quale andrà ad indicare i minuti che vogliamo memorizzare la password inserita in precedenza. Se ad esempio vogliamo salvare la password per 15 minuti la stringa da inserire sarà timestamp_timeout=15.
La prima cosa da fare è avviare il file di configurazione di Sudo per farlo basta digitare da terminale:
sudo visudo
si aprirà nano, editor di testo a riga di comando, con le varie configurazioni di sudo, basta quindi aggiungere in Defaults env_reset la virgola e poi la stringa timestamp_timeout=XX con al posto delle XX i minuti con i quali salvare la password di root come da immagine sotto.

configurazione Sudo in Ubuntu Linux

una volta inserita la stringa basta salvare con Ctrl+x e poi s.
Da questo momento una volta inserita la password di sudo resterà memorizzata per i minuti indicati cosi da non doverla reinserire nuovamente.

via – lifehacker
No more articles