Philip Müller ha annunciato il rilascio della nuova versione stabile di Manjaro Linux 0.8.7 release che include migliorie per l’installer e il software centero Octopi e tanti nuovi aggiornamenti.

Manjaro Linux 0.8.7
Manjaro Linux è una distribuzione basata su Arch Linux sviluppata per fornire all’utente un sistema operativo facile da installare e configurare oltre ad essere sempre aggiornato (rolling release) e con moltissime applicazioni, giochi ecc disponibili presenti nei repository ufficiali o installabili attraverso AUR.
In pochi mesi Manjaro Linux è diventato un progetto ormai conosciuto in tutto il mondo con una community sia di utenti e sviluppatori sempre più grande. Per facilitare l’installazione e configurazione post-installazione gli sviluppatori hanno sviluppato un’installer grafico, svariati tool di post-configurazione, software center e gestore degli aggiornamenti grafico e molte altri interessanti applicazioni.
Da pochi giorni è finalmente disponibile la nuova versione stabile di Manjaro 0.8.7 che rende la distribuzione sempre più completa e soprattutto stabile grazie a svariate ottimizzazioni dell’installer grafico e molte altre migliorie.

Manjaro Linux 0.8.7 migliora l’installer grafico correggendo numerosi bug riscontrati nelle versioni precedenti inoltre include alcune migliorie all’interfaccia grafica per rendere più facile e soprattutto intuitivo il processo di configurazione dell’installazione grazie al nuovo Manjaro Settings Manager 0.1.2. Gli sviluppatori Manjaro hanno lavorato molto anche per la versione “leggera” con Openbox aggiornando anche il software center Octopi alla versione 0.2.0, Per la versione Xfce di Manjaro Linux 0.8.7 troviamo migliorato il software center Pamac 0.7.5.2 che aggiunge il supporto per Yaourt e l’interfacciandosi con AUR, i repository ufficiali Manjaro inoltre includono molti nuovi paccehtti e applicazioni non presenti sui repository ufficiali Arch Linux.

Manjaro Linux 0.8.7 porta con se numerosi aggiornamenti tra questi il Kernel 3.4.59 LTS, Xorg 1.14.2, Firefox 23.0.1, Thunderbird 17.0.8, VLC 2.0.8a, Whisker Menu 1.1.1, Mint Display Manager – MDM 1.3.1 e Slim Display Manager 1.3.5.

In questa pagina troverete le note di rilascio del nuovo Manjaro 0.8.7.

Home e Download Manajaro Linux

Se avete installato Manjaro potete consultare la nostra guida post-installazione accessibile da questa pagina.

  • Okon3

    Quaint Quetzal, Quaint Quetzal, Quaint Quetzal è favorito e dunque compare 3 volte o è solo un errore?

  • Antonio G. Perrotti

    propongo Qua Quaraqquà…. 😀

    • petr

       qui quo qua ?

  • Gabriele Castagneti

    Questa Questione non dovrebbe essere urgentissima: ci sono alcuni Problemi Prioritari da risolvere.

  • Ferik

    “Quantum” la vedrei bene

  • Alessio Pilloni

    Quantum Quoll  suona bene

  • Rey182

    Quipro Quo

  • Pagliaccio

    Quickly Qualchecosa che dite? stona? sarà veloce? sarà lento? sara ferguson?

  • unixsauro

    “Quetzalcoatlus” non può passare! Non è neanche pronunciabile, sembra una parola Maja!

  • Pierpaolo

    “Manjaro Linux 0.8.7 porta con se numerosi aggiornamenti tra questi il Kernel 3.4.59 LTS”
    Ho installato Manjaro dalla versione 0.8.2 e come versione kernel ho 3.9.11!?!?!

    • hanno lts di default dalla scorsa versione mi sembra
      nella 0.8.2 dovrebbe avere ancora i repo arch se non ricordo male

  • Simone

    Io ho fatto l’aggiornamento sul mio netbook e il sistema non mi ha più trovato l’init (non ricordo l’errore preciso).

    Ho risolto avviando Arch da USB (va bene qualsiasi distro live), facendo chroot ed installando il pacchetto systemd-sysvcompat.

    In alternativa è possibile aggiungere manualmente il parametro init=/usr/lib/systemd/systemd al kernel nel bootloader.

    Credo che questo problema sia dovuto al passaggio completo a systemd, ma non ne sono certo.

  • Maurizio S.

    L’ho scaricata e ho tutta l’intenzione di provarla prima in virtuale e poi come SO principale al posto di Ubuntu. Mi sembra un progetto veramente interessante che farà molta strada. Spero di non sbagliarmi.

    • millalino

      è ottima, soprattutto la versione xfce. Devo riscaricarla anchio, dato che l’avevo lasciata per un aggiornamento fallito poco prima del passaggio a systemd e ho preferito attendere che finisse il passaggio completo. L’avevo in vbox e facevo gli aggiornamenti a intervalli diversi (sempre piu distanti) per vedere come reggeva ed ha sempre aggiornato senza intoppi, tranne l’ultimo che mi ha fatto decidere di aspettare la fine dei “lavori”.

      • X domani pom è in programma la recensione su manjaro xfce volete anche la guida post installazion?

        • millalino

          urca, neanche da chiedere una cosa del genere, guide su Arch e derivate sarebbero come una benedizione. In ogni caso grazie per il post e per tutto il tempo che dedichi a Linux.

        • Maurizio S.

          Sarebbe una cosa fantastica!!! Grazie in anticipo.

          • appena terminata l’installazione su un vecchio netbook
            domani pom troverete la guida post installazione con diverse “chicche” per usarla al meglio 😀

            ps la vrs xfce è veramente ottima c’è anche skype già preinstallato 😀

          • Maurizio S.

            Anche io ieri sera l’ho installata in virtuale. Mi è sembrata buona. Attendo il post installazione. Ancora grazie.

          • pardon steam non skype

  • Cosimo

    Ho la necessità di avere il kernel 3.9 già dalla live, altrimenti sul mio pc non si avvia, come faccio? La RC aveva il 3.9 se non erro..

    • Cosimo

      Confermo la RC3 è stata distribuita anche in versione kernel 3.10. Conviene scaricare quella e installarla? Perchè non trovo la stable in versione kernel 3.10.

      • cioma

        ciao

        cerca la guida per l’installazione del kernel ck, così ce l’hai sempre aggiornato all’ultima versione
        io ad esempio adesso sono con il 3.10.9.1-ck 😀

    • bersil

      su manjaro puoi installare quanti kernel ne voui, da terminale dai.

      sudo mhwd-kernel -i linux39

      ed il gioco e fatto, comunque il kernel piu stabile ad oggi é il 34

      sudo mhwd-kernel -i linux34

      Per
      conoscere tutte le opzioni di questo strumento (consente anche di
      installare/rimuovere anche i driver video, listare quelli disponibili.
      etc).

      sudo mhwd -h

  • Marcantonio98

    Siccome sono nuovo in Arch volevo chiedere una cosa, se io ho una versione meno recente di Manjaro per aggiornare basta lanciare un “pacman -Syu” da root?

    • bersil

      Si, ma ti consiglio di aggiornare sempre prima la lista dei mirrors (repos)
      io aggiorno sempre con 2 comandi:
      sudo pacman-mirros -g
      e poi:
      sudo pacman -Syyu

  • ge+

    Sto usando la 0.86 in questi giorni in viruale con MATE
    L’installer grafico rende l’intallazione una vera passeggiata; l’ho trovata persino più facile che su Linux Mint, inoltre c’è anche l’ italiano tra le lingue.
    Nonostante la stia usando in virtuale, è assolutamente veloce e reattiva come distro.
    Farò l’upgrade appena disponibile.
    Questa distro basata su Arch è assolutamente adatta anche ai neofiti, alla pari di Ubuntu e Mint.
    Come utente che da poco si sta avvicinando a Linux, mi ritengo davvero soddisfatto, tanto che sono deciso ad installarla anche sul fisso, magari con XFCE.

  • Sam

    La versione openbox lite è perfetta 🙂
    Non so se è solo con openbox , ma manjaro settings mi da -come sempre ha fatto- solo lingua e impostazioni sulla tastiera
    Fa così perchè c’è già openbox manager o è così anche negli altri de ?

    • Simone

      Lo stesso con XFCE

  • D4rK Br41N

    Manjaro Linux, e’ tra le distro piu’ promettenti attualmento, molto compatta la .ISO abbinata a DE leggeri. Rimane pero’ mediamente piu’ lenta rispetto ad altre distro linux nella velocita’ di esecuzione su molte applicazioni (dati pervenuti da phoronix.org). Peccato! ;(

No more articles