Arriva in Rhythmbox il nuovo plugin GMusic che ci consente di accedere, riprodurre e gestire i nostri brani salvati in Google Play Music.

Rhythmbox-GMusic in Ubuntu Linux
Google Play Music è un servizio web offerto da Google attraverso il quale possiamo caricare su uno spazio web gratuito 20.000 brani musicali i quali possono essere caricati attraverso l’applicazione ufficiale denominata Google Play Music Manager disponibile anche per Linux. Inoltre è possibile anche acquistare brani o interni album musicali da Google Play e salvarli nel nostro spazio web i quali possono essere riprodotti da un qualsiasi browser web o dispositivo mobile grazie all’applicazione dedicata.
Per Linux è possibile accedere a Google Play Music attraverso il player audio Nuvola il quale offre anche un’ottima integrazione in Unity con tanto di supporto per SoundMenu, QuickList ecc.
E’ possibile accedere ai nostri brani salvati in Google Play Music anche attraverso Rhythmbox grazie al nuovo plugin Rhythmbox-GMusic.
Rhythmbox-GMusic è un nuovo plugin open source, specifico per il player audio Rhythmbox, che ci consente di accedere e riprodurre i nostri brani salvati in Google Play Music.

Attraverso Rhythmbox-GMusic potremo effettuare ricerche e riprodurre i nostri file audio salvati o acquistati in Google Play Music, potremo inoltre creare playlist, elenchi di riproduzione il tutto dal player audio di default in GNOME e Unity.
Per installare Rhythmbox-GMusic in Ubuntu 13.04 Raring basta digitare:
sudo add-apt-repository ppa:nvbn-rm/ppa
sudo apt-get update
sudo apt-get install rhythmbox-gmusic python-dateutil python-requests python-validictory

al termine abbiamo Rhythmbox e andiamo in Menu -> Plugin e attiviamo il nuovo plugin Rhythmbox Google Play Music una volta attivato troveremo il plugin nella sezione “libreria” in alto a sinistra del player basta un click su di esso per attivarlo successivamente clicchiamo sul pulsante login nel quale dovremo inserire user e password per conferma l’accesso al nostro account Google Play Music.
Una volta effettuato il login avremo l’elenco album, artisti e brani presenti nel nostro Google Play Music pronti da riprodurre con Rhythmbox.

Home Rhythmbox-GMusic

  • Gabriele Castagneti

    Non so cosa dire. Mi piace davvero molto.
    Speriamo diventi anche un po’ più usabile.

    • Pagliaccio

      speriamo funzioni più che altro, quella di oneric nn si connette oppure nn visualizza le cartelle

      • Gabriele Castagneti

         È esattamente ciò che intendo per usabile.

  • Giovanni

    Works Perfectly! 😉

  • Gianluca

    Grazie per la guida. Ho installato il plugin ma quando clicco per fare il login inserisco le mie credenziali del google account e non succede nulla. Qualcuno sa come poter loggare?
    Grazie

    • controlla bene di aver inserito i dati correttamente questo è attualmente l’unico problema ps ricordo che devi inserire user e password di google

      • Gianluca

        ti ringrazio per la risposta, ovviamente prima di postare mi sono accertato di inserire le stesse credenziali che utilizzo per l’account google. Non è che per caso bisogna ottenere un token di accesso da inserire al posto della password, ad esempio per connettere gli account gmail con mailbird bisogna fare proprio in questo modo.

        • lo so ma molti utenti si sbagliamo proprio in questo
          prova a far cosi
          avvia Rhythmbox da terminale cosi vedi l’errore da dove proviene
          se dovuto al plugin o anche a google

  • ubuntu ha fatto un’aggiornamento pochi giorni fa’..ora non si vede piu’…idee?

No more articles