PhotoQt moderno reader d’immagini in stile Lightbox per Linux

8
130
PhotoQt è un’interessante visualizzatore d’immagini in grado di fornire ottime funzionalità e un look moderno e funzionale.

PhotoQt in Ubuntu
Il visualizzatore delle immagini assieme al browser e file manager è una delle applicazioni più utilizzate dagli utenti. In Linux troviamo moltissime applicazioni dedicate alla visualizzazione, gestione, ritocco e condivisione delle immagini tra queste troviamo ad esempio Eye Of Gnome (di default in Ubuntu), Gwenview in KDE, Ristretto in XFCE, ecc fino ad arrivare ai nuovi NeonView, RPhotoXnView fino ad arrivare al nuovo PhotoQT progetto davvero molto interessante.
PhotoQT è la nuova versione di Photo reader d’immagini già presentato da lffl nei mesi scorsi la cui caratteristica principale è quella di fornire un look simile al plugin “Lightbox” presente in molti siti Web (compreso lffl) che utilizza uno sfondo semi-trasparente per rendere in risalto l’immagine con miniatura per accedere velocemente tra le varie immagini.

PhotoQt è un software open source basato su GraphicsMagick con un’interfaccia grafica completamente ridisegnata (confronto il precedente Photo) fornendo un supporto per più di 80 formati d’immagini digitali. Con PhotoQt è possibile visualizzare le immagini sia in modalità full screen (di default) che all’interno di una singola finestra (immagine articolo) inoltre l’applicazione dispone anche di strumenti basilari per operare sulle immagini come la funzione “ruota” “capovolgi” e “Zoom” oltre a consentici di rinominare le immagini, eliminarle, copiarle o spostarle in varie cartelle.

Dispone di moltissime scorciatoie da tastiera personalizzabili oltre a varie gesture con il mouse, è possibile inoltre visualizzare le informazioni dettagliate EXIF per ogni immagine,visualizzare le immagini come slideshow e altro ancora. Confronto il precedente Photo il nuovo PhotQT è molto più reattivo e veloce nell’avviarsi, dispone di supporto per impostare l’immagine come sfondo troviamo inoltre migliorata la gestione delle anteprime e dissolvenza tra le immagini

Per installare PhotoQt in Ubuntu Linux e derivate basta digitare da terminale:

sudo add-apt-repository ppa:samrog131/ppa
sudo apt-get update
sudo apt-get install photoqt
una volta installato possiamo avviare PhotoQT da menu / Dash.
Per utilizzare PhotoQt in modalità finestra, basta accedere in Setting -> Look and Behaviour e puntare in “Run PhotoQt in Window Mode” è possibile inoltre scegliere o meno le decorazioni della finestra spuntando in “Show Window Decoration” successivamente clicchiamo in Salva ed esci per confermare.
PhotoQT è disponibile anche per Arch Linux, Debian, Fedora, Mageia e openSUSE in questa pagina troverete i link per il download.

Home PhotoQT

via – webupd8