I developer Canoncial hanno annunciato che in Ubuntu 13.10 Saucy ritroveremo Mozilla Firefox come browser di default e non Chromium come si era proposto al recente UDS.

Mozilla Firefox
Ubuntu come la maggior parte delle distribuzioni Linux viene rilasciato con software e driver open source, post installazione potremo quindi installare codec per la riproduzione di formati proprietari, plugin di terze parti come Flash Player, driver proprietari ecc. In Ubuntu troviamo di default il browser open source Mozilla Firefox nel quale troviamo già preinstallati alcuni add-on dedicati all’integrazione in AppMenu, riproduzione dei file con Totem ecc. A quanto pare anche in Ubuntu 13.10 Saucy ritroveremo Mozilla Firefox come browser predefinito e non Chromium come indicato da alcuni sviluppatori al recente UDS.

A confermato sono proprio gli sviluppatori Canonical che hanno confermato che in Ubuntu 13.10 Saucy rimarrà il browser di Mozilla e non la versione open di Google Chrome.
A quanto pare gli sviluppatori volevano integrare Chromium di default dato che forniva una migliore integrazione con il nuovo Unity 8 ambiente desktop che potremo testare da PPA in Ubuntu 13.10 e che troveremo di default in Ubuntu 14.04 LTS.
Ubuntu 13.10 Saucy rimarrà fedele a Mozilla Firefox browser di default dalla prima release di Ubuntu oltre ad essere di preinstallato anche in Fedora, Linux Mint, openSUSE e moltissime altre distribuzioni Linux.

Da notare inoltre che Lubuntu, derivata ufficiale di Ubuntu, nella prossima versione 13.10 Saucy avrà Mozilla Firefox e non Chromium come browser di default dato che fornisce un miglior supporto oltre a richiedere bene o male le stesse risorse della versione open di Google Chrome.

Staremo a vedere se rimarrà Firefox anche con Ubuntu 14.04 LTS versione che introdurrà Unity 8 ambiente desktop scritto in QT/QML con il supporto nativo per il nuovo server grafico MIR.

via – omgubuntu

  • Mi piace proprio tanto questo Cinnamon…per me è molto meglio di gnome 3

    • Giulio Tortasso

      Non fare confusione: Cinnamon è basato su Gnome 3, tu probabilmente ti riferisci alla Gnome Shell che ne è l’ interfaccia di default. Anzi, Cinnamon è addirittura un fork di Gnome Shell, di cui sfrutta molte funzionalità.

      • Si correggo volevo dire gnome shell….

      • Paolo

        Infatti credo che si porti dietro ancora un po’ dei problemi che affliggono gnome-shell. In particolare problemi di performance dovuti a memory leak che mi sembra affliggano anche cinnamon.

        Finché non verranno risolti questi problemi, né gnome-shell né cinnamon vedranno il mio computer.

        • Salvatore Colombo

          mai avuti problemi di memory leak con la shell. Invece ho avuto problemi con Cinnamon. A me sembra un gran bel progetto, ma francamente apprezzo di più la shell originale e la sua personalizzazione tramite estensioni.

          • Caos57

            Vero i problemi di consumo risorse ci sono,però credo che per il rilascio di Mint 13 verrano risolti,con tutto che ancora non ho avuto modo di provare la 1.4

  • Pagliaccio

    ci sono contro indicazione nell’installazione su ubuntu oneric? conflitti con i pacchetti di gnome o unity?

  • woot!! 🙂 work great with ubuntu 12.04 64 bit ! 😉 thanks man :-))

  • Ermy_sti

    ma una volta installato su ubuntu 12.04 mi cancella unity o me la tiene? E se volessi tornare indietro?

    • mi sembra molto strana la rimozione dato che dipende da gnome shell e non unity

      prova con
      sudo apt-get install ppa-purge
      sudo ppa-purge ppa:gwendal-lebihan-dev/cinnamon-stable

  • fandangozx

    io ho  Cinnamon 1.3.1 su mint 12 ma dopo aver inserito i repositori come indicato  mi dice:
    cinnamon è già alla versione più recente.
    0 aggiornati, 0 installati, 0 da rimuovere e 0 non aggiornati.

    • raftel

      anche a me non aggiorna nonostante dovrebbe stare nei repo ufficiali di mint. Ho provato anche con dist-upgrade ma niente. 

      • fandangozx

         si vede che non lo hanno ancora inserito 🙁
        sono impaziente di provarlo!

        • puoi aggiungere i ppa di ubuntu

        • raftel

          Ho trovato la soluzione, è scritta sul forum internazionale di mint:
          1. Hit Alt+F2 and type:CODE: SELECT ALLgksudo synaptic2. Once synaptic loads, click on Settings > Repositories and checkmark the option named Unstable packages (romeo) and click on close3. Reload packages information by clicking on Reload4. Hit Ctrl+f and type cinnamon5. Mark cinnamon for upgrade that will ask your permission for upgrade some other packages, click ok.6. Once synaptics finishes, uncheckmark romeo packages and close synaptic7. Reload cinnamon or logout-login

          Mi raccomando ricordati di togliere la spunta sui repo romeo una volta aggiornato cinnamon!

        • raftel

          Ho trovato la soluzione, è scritta sul forum internazionale di mint:
          1. Hit Alt+F2 and type:CODE: SELECT ALLgksudo synaptic2. Once synaptic loads, click on Settings > Repositories and checkmark the option named Unstable packages (romeo) and click on close3. Reload packages information by clicking on Reload4. Hit Ctrl+f and type cinnamon5. Mark cinnamon for upgrade that will ask your permission for upgrade some other packages, click ok.6. Once synaptics finishes, uncheckmark romeo packages and close synaptic7. Reload cinnamon or logout-login

          Mi raccomando ricordati di togliere la spunta sui repo romeo una volta aggiornato cinnamon!

      • di solito non arriva subito update
        aspetta un paio di giorni oppure aggiungi i ppa per ubuntu

        • fandangozx

           Infatti questa sera è apparso 🙂

    • dai sudo apt-get update
      sudo apt-get dist-upgrade

  • Mauri Maf

    Perchè il mio è sempre in inglese? Uso Mint.

    • non è ancora completa la traduzione vedrai che per il rilascio di mint 13 arriverà anche in italiano

  • Caos57

    Più va avanti più migliora….ho come l’impressione che sentiremo parlare di Cinnamon su molte altre distro,per ora è il mio DE.

    • mint 13 avrà cinnamon di default
      arriveranno anche altre derivate con cinnamon di default

    • Anche il mio, sin da subito mi è piaciuto è l’uso nel mio uso giornaliero senza nessun problema

  • Ugosat

    Non sono per i fork e comunque Gnome Shell è al momento inimitabile, Cinnamon si avvicina di più allo stile W7. Ritengo sempre e comunque che la comunità “Linux” dovrebbe più concentrarsi sulla fruibilità,semplicità,e compatibilità; anzichè dar vita ad una gara al DE più “carino”. Tutti sono di gran lunga più attraenti e performanti di Windows.

  • Thierryferrari

    c’è un modo per avere cinnamon 1.4 aggiornando da versione precedente?? perchè nel mio caso ho cinnamon 1.3.1 ma nel gestore degli aggiornamenti non compare l’aggiornamento di cinnamon

    • garuax

      si, solo che questo è più leggero di ubuntu (unity/shell), più performante, più pratico.

    • garuax

      si, solo che questo è più leggero di ubuntu (unity/shell), più performante, più pratico.

    • garuax

      ops, volevo rispondere al tipo sotto! :))

  • garuax

    sul mio Vaio capriccioso va una scheggia rispetto a ubuntu con shell e Unity!!

    • Caos57

      Concordo,provata anch’io ed è molto più fluida e reattiva rispetto a prima…..unico neo cinnadock che ora non va più,spero aggiornino presto.

    • Caos57

      Concordo,provata anch’io ed è molto più fluida e reattiva rispetto a prima…..unico neo cinnadock che ora non va più,spero aggiornino presto.

  • garuax

    sul mio Vaio capriccioso va una scheggia rispetto a ubuntu con shell e Unity!!

  • cristianpozzessere

    Bene bene 😀 adesso mi piace 😀

  • Stoccafisso

      è possibile aumentare gli spazi di lavoro????? ne ho solo due….

    in mint 12 sono aumentabili facilmente ma qui non vedo come???

    graziep.s. decisamente adesso Ubuntu 11.10 è utilizzabile, unity è troppo gravosa per il mio Intel Core Duo T7250

    • basta andare in alto a sinistra ed escono le schermate, e a destra ci sta il tasto “+” (almeno su Opensuse a me esce così)

      • Stoccafisso

        Si salvatore hai ragione, grazie della risposta.. funziona perfettamente .. 😀

  • Ciao roberto, ho installato cinnamon seguendo la tua guida ma purtroppo il menu è in inglese, esiste un modo per renderlo in italiano? Grazie.

    Se c’è qualcuno che lo sa mi farebbe un ENORME favore..

    • i menu sono in inglese perché non sono ancora tradotti in italiani
      nei prossimi aggiornamenti arriverà anche la traduzione in italiano

      Il giorno 22 aprile 2012 11:58, Disqus
      ha scritto:

      • Eventualmente potrei collaborare con il team di traduzione per velocizzare la traduzione? Se sì, indicami la pagina a cui dovrei andare.. Non trovo niente nella homepage del progetto, magari te conosci meglio l’ambiente..

No more articles